Suggerimenti

Talee di carciofo: [Concetto, Stagione, Radicazione e Semina]

Cosa significa piantare per talea?

La semina per talea consiste nel prelevare un frammento di una foglia, uno stelo o una radice di un ortaggio per produrre una nuova pianta.

La tecnica di piantare talee è ampiamente utilizzata e consigliata da alcuni giardinieri ed è il metodo preferito dagli appassionati di giardinaggio perché è un metodo semplice e facile da eseguire.

Le talee possono essere ottenute da fusti, foglie, radici o gemme che, posti in condizioni favorevoli, sono in grado di formare un nuovo individuo con caratteristiche simili alla pianta madre.

Le talee possono essere tenere; giovani; semi maturo; legnoso; di gemme fogliari; fogliare e radicale. Durante il processo di messa a dimora per talea, le foglie vanno sempre rimosse dalla parte inferiore del fusto in modo che possa essere libero e possa ricevere meglio i nutrienti.

Tradizionalmente il carciofo si è propagato per via vegetativa, cioè per talea, ma dagli anni ’90 hanno cominciato ad emergere varietà coltivate per seme.

Qual è il momento migliore per piantare talee di carciofo?

Il periodo migliore per piantare le talee di carciofo è la primavera-estate. Nelle zone calde si consiglia di piantare le talee di carciofo tra luglio e settembre e da marzo ad aprile nelle zone molto fredde.

Con le moderne tecniche e gli attuali progressi scientifici, la riproduzione delle talee di carciofo può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno, seguendo condizioni ambientali ad essa favorevoli.

Come far radicare correttamente le talee di carciofo?

Studi e ricerche di orticoltori consigliano l’uso di trattamenti con agenti radicanti affinché le talee di carciofo possano svilupparsi correttamente.

Quando le talee di carciofo vengono trattate con regolatori di crescita di tipo auxina, è possibile aumentare la percentuale che forma le radici, accelerare e aumentare la qualità delle radici e l’attecchimento uniforme.

Prima di piantare le talee (steli, rizomi , polloni e ovali) la base del carciofo va impregnata o bagnata con ormoni liquidi per favorirne l’attecchimento.

Le sostanze chimiche sintetiche più performanti per stimolare la produzione di radici sono l’acido indolo butirrico (IBA) e l’acido naftalene acetico (ANA), perché  non sono tossici in un’ampia gamma di concentrazioni e sono efficaci. 

Come dobbiamo prendere le talee di carciofo per piantarle?

Le talee per la riproduzione del carciofo possono essere prelevate dal fusto, dal rizoma , da un pollone, dagli ovoli e dalla zueca di una pianta madre.

Per prelevare una talea (stelo) del carciofo bisogna scegliere la porzione basale di un gambo produttivo della stagione precedente che sia entrato in recesso e che abbia i boccioli alla base.

Se la talea viene prelevata dal tronco (rizoma) corrisponde ad un pezzo del fusto che per errore è stato chiamato rizoma, che deve avere le gemme in stato dormiente e secondo esse la talea si può dividere in 2, 3 e anche 4 pezzi.

Nel caso di talee o germogli (succhioni) che prendono direttamente dalla parte sotterranea del fusto principale e si staccano dalla sua base con molte radici, avendo cura con la pianta madre.

Un altro modo per portare una talea di carciofo a piantarlo è ottenere un pollone (ovoli) che ha interrotto la sua crescita a causa dell’essiccazione della pianta madre, ma ha gemme apicali e laterali rientranti.

Quando la talea per la semina del carciofo viene prelevata da un fusto strappato con una zappa o un piccone e comprendente uno o più pioli, parte del fusto sotterraneo e della radice è detta “zueca”.

Quanto tempo dobbiamo lasciare le talee di carciofo in acqua?

Le talee di carciofo, del tipo fusto, radice, rizoma , non possono essere lasciate in acqua, si consiglia che una volta prelevate dalla pianta madre vengano messe a dimora immediatamente.

È conveniente usare il compost o il compost?

Per un buon sviluppo della talea del carciofo è conveniente preparare un substrato aerato, molto ricco di sostanza organica e di humus .

Un po’ di sabbia grossolana che fornisce porosità, con compost che assicura il mantenimento dell’umidità e della sostanza organica sono l’ideale per il carciofo.

Il carciofo non necessita di eccessiva concimazione con letame maturo fa bene il compost e non gradisce il versamento di guano o letameSebbene il carciofo si adatti generalmente a diversi tipi di terreno, le talee vanno messe a dimora in terreni profondi, ben drenati e sciolti.

L’uso di terreni argillosi è sconsigliato.

Quanto tempo impiega di solito ad uscire una talea di carciofo?

Le talee di carciofo si riproducono facilmente ed è possibile che dopo 70-90 giorni si abbiano nuovi esemplari. Il nuovo impianto di carciofo può produrre da ottobre e generalmente la produzione si protrae fino a maggio o giugno. 

Bibliografia e riferimenti

  • Bent Ana. (2019). Grande libro di giardinaggio indoor. Prima edizione. Servilibro Ediciones, SA Madrid-Spagna. PP 43-47.
  • Manuale di propagazione delle piante superiori. Autonomous Metropolitan University, prima edizione digitale 2017, Coyoacán. Messico PDF.

Banca dati digitale

  • Ineaperú.com. La coltivazione del carciofo . Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=O-Gwr_lQ1Fg
  • Bollettino Inea n. 359. Come riprodurre il carciofo. PDF. Riprodotto da: http://biblioteca.inia.cl/medios/biblioteca/boletines/NR40934.pdf .
  • Miquera73. La coltivazione del carciofo . Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=wR4c0brd8QY
  • Elhuertodejoséantonio.com. Moltiplicazione dei carciofi per il piede/palo. Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=DkVeW-7NZok
  • Interimpresas.net. Carciofo: Metodi di moltiplicazione e varietà di semi. Riprodotto da: https://www.interempresas.net/Horticola/Articulos/234195-Alcachofa-metodos-de-multiplicacion-y-variedades-de-semilla.html
  • Planetauerto.com. Come piantare i carciofi . Riprodotto da: https://www.planetahuerto.es/revista/cultivo-de-la-alcachofa_00186
  • Easyjardin.com. Coltivazione del carciofo. Riprodotto da: https://easyjardin.cl/ideas/cultivo-de-alcachofas/2016/02/
  • Un semplice trucco per far crescere le piante per talea. Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=GfHWU_y_gX8
  • Ecured.com. talee Riprodotto da : https://www.ecured.cu/Esqueje
  • Todohusqvarna.com. Come fare piante da talee . Riprodotto da : https://www.todohusqvarna.com/blog/como-hacer-esquejes/
  • López D e Carazo N. La produzione di talee. Riprodotto da: https://www.researchgate.net/publication/28280218_La_produccion_de_esquejes

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *