Suggerimenti

Talee di lantana: [Innesto, Stagione, Radicazione e Semina]

La Lantana è una specie arbustiva molto caratteristica per le imponenti fioriture che esibisce.

Possiamo trovare esemplari che fioriscono in viola, giallo e arancione, rosso o bianco.

Se hai trovato una lantana che ti ha affascinato, puoi sfruttare la sua struttura per ottenere un esemplare identico grazie alle talee di lantana.

La buona notizia è che non è necessario essere specialisti della zona per farla prosperare, poiché di solito è piuttosto nobile e ha bisogno di poche cure. Ti stai iscrivendo per aggiungere un tocco di colore al tuo giardino con un esemplare di lantana? Vediamo come ottenere le loro talee per farti quel regalo.

Con quali altre piante o alberi possiamo innestare la talea di lantana?

Le condizioni di vita della lantana le permettono di svilupparsi adeguatamente senza la necessità di essere innestata con un’altra specieIn ogni caso sarà possibile eseguire il procedimento con la stessa specie per ottenere una varietà di colori intorno ai fiori.

Qual è il momento migliore per piantare talee di lantana?

Il momento migliore per prendere e talee di piante lantana è in ritardo in estate . Ciò consentirà alla pianta di mostrare al massimo la sua fioritura e di non dover sprecare energie per riprendersi dalle ferite causate dai tagli.

Come far radicare correttamente le talee di lantana?

La corretta selezione e preparazione delle talee sarà essenziale per il corretto svolgimento del processo.

Dopo che sono disponibili, dovranno essere immersi in un ormone radicante che aiuterà il loro apparato radicale a formarsi più rapidamente.

Esistono ormoni disponibili in commercio, ma esistono anche alternative fatte in casa che generano buoni risultati, come le lenticchie .

Quando hai le talee pronte per essere piantate, un vaso pieno di terreno nutriente è l’ambiente ideale per metterle. È importante che il substrato prescelto sia ben areato e che offra anche la possibilità di drenare il liquido che viene fornito attraverso l’irrigazione.

È meglio posizionare le pietre sul fondo del vaso e sopra la terra del giardino . Un terreno sciolto e sterile, preferibilmente. Le talee verranno interrate fino a circa la metà della loro altezza, avendo cura che non rimangano foglie sotto terra.

Dopo questo, devi annaffiare molto bene per assicurarti che l’intero spazio sia abbastanza umido e il terreno si compatta intorno alla taleaD’altra parte, il vaso deve essere posizionato in uno spazio dove riceve la luce solare per la maggior parte della giornata, ma indirettamente.

Come dobbiamo prendere le talee di lantana per piantarle?

Le talee di lantana vanno prelevate nel periodo estivo, quando la tessitura dei rami è già legnosa o semilegnosa .

Qui sarà necessario prestare attenzione in anticipo per assicurarsi che le talee da selezionare non abbiano prodotto fiori.

È meglio che i rami abbiano un’estensione compresa tra 8 e 10 centimetri per essere facili quando si lavora con loro.

Se il ramo ha molte foglie, è meglio rimuoverne la maggior parte, lasciando la nuova consistenza sulla punta. Come 2 o 3, max. Le talee possono essere prelevate dalla potatura annuale per evitare di causare lesioni durante il periodo di fioritura.

Questo aiuta anche la talea a concentrare tutta la sua energia sulla produzione delle radici.

Quanto tempo dovremmo lasciare le talee di lantana in acqua?

Le talee di lantana si svilupperanno direttamente sul terreno e, preferibilmente, che abbia un buon livello di nutrienti. Essendo una specie rustica, è possibile lavorarla lasciandola in acqua per qualche ora, se si preferisce , ma non è un passaggio obbligato perché dia buoni risultati.

È conveniente usare il compost o il compost?

Per la lantana è fondamentale avere un ambiente ricco di sostanze nutritive . Nelle fasi di fioritura, la cosa più logica è usare fertilizzanti per piante da fiore. Tuttavia, quando si tratta di radicare le talee, sarà sufficiente un po’ di materia organica fatta in casa come il compost attaccato al substrato utilizzato nel vaso.

Quanto tempo impiega di solito a uscire una talea di lantana?

In un periodo massimo di 1 mese , la lantana dovrebbe già godere di un apparato radicale idoneo per il trapianto .

Tuttavia, quando si semina alla fine dell’estate, ciò significa che la stagione fredda sarà già avanzata.

Si consiglia quindi di tenerlo protetto in vaso, ad una temperatura confortevole e di trapiantare quando in primavera è passato il rischio di gelate .

Ciò faciliterà che sia molto più forte e che possa continuare il suo sviluppo senza complicazioni. Dopodiché, sarà solo necessario attendere che inizino a spuntare i primi germogli e che il palco si riempia dei loro colori vivaci.

Se vuoi approfondire, puoi vedere: Come seminare la lantana .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.