Suggerimenti

Top 10 Libri sull’agricoltura e l’autosufficienza per la lettura in climi freddi

Se si acquista un articolo attraverso i link di questa pagina, potremmo addebitare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggere l’informativa completa.

Anche se mangio, dormo, vivo e respiro nella mia casa, mi piace leggere le avventure degli altri in questo stile di vita alternativo. Le storie di pazzi che lasciano il lavoro nelle grandi città e cercano un nuovo stile di vita, più legato alla natura e al nostro cibo, sono storie con cui mi identifico totalmente!

Anche se le storie di base iniziano più o meno nello stesso modo – per esempio, stancandosi, provando qualcosa di nuovo – le esperienze di tutti da quel momento in poi sono totalmente diverse. Per me sono affascinanti i modi unici in cui tutti noi ci avviciniamo alla stessa idea di base dell’autosufficienza.

Ci sono molti contadini e piccoli contadini che stanno vivendo il sogno. Tuttavia, siamo tutti anticonformisti, ci inventiamo le cose man mano che andiamo avanti e creiamo vite che significano qualcosa per noi. Non c’è un modo giusto per diventare un piccolo agricoltore o per avviare una fattoria da zero.

Mentre il freddo si fa sentire e alcune parti dell’hacienda rallentano per la stagione, mi piace fare una vacanza mentale in altre haciendas e fattorie attraverso la lettura. Ecco alcune delle mie letture preferite per il freddo che spero ispirino anche voi!


1. Animali, piante, miracoli: un anno di vita alimentare, di Barbara Kingsolver

Sono un fan della narrativa di Barbara Kingsolver. Il suo libro Animal, Vegetable, Miracle è un libro di saggistica sull’anno in cui la sua famiglia ha mangiato stagionalmente e localmente. Tuttavia, si legge come gli altri suoi libri popolari Prodigal Summer e The Poison Bible. In altre parole, è una svolta totale!

Egli presume che Barbara, suo marito e le sue due figlie abbiano in programma di vivere di solo cibo locale per un anno intero. Inizia all’inizio della primavera, quando la frutta e la verdura fresca locale scarseggia. Ma Barbara trova la speranza nei gambi di rabarbaro rosso rubino e negli eleganti asparagi.

Da lì, la storia segue gli incontri delle famiglie con il cibo di stagione, attraverso l’allevamento di polli, la produzione di formaggio, l’organizzazione di una festa per i 50 anni del cibo locale per Barbara, e altro ancora. Questo è un grande libro da leggere da copertina a copertina e da rivisitare ogni anno per citazioni e parole di saggezza.

Prendi il libro su Amazon


2. Abbondanza miracolosa: un quarto di acro, due contadini francesi e cibo sufficiente per nutrire il mondo, di Perrine e Charles Hervé-Gruyer

Sono un po’ ossessionata dalla cultura francese perché ho passato gran parte della mia vita adulta frequentando cuochi e contadini francesi, mangiando come i ricchi e i famosi, vivendo con un budget da classe operaia. Così, quando mi sono imbattuto nel video della Ferme du Bec Hallouin e ho visto quanto fosse incredibilmente produttivo e bello, ho dovuto comprare anche il suo libro.

Questo libro è una meravigliosa miscela di storie personali, utili consigli agricoli e la speranza che possiamo cambiare le nostre pratiche agricole e il nostro rapporto con la natura continuando a mangiare come un gourmet. Questo libro vi porta anche attraverso le esperienze degli autori che hanno raccolto le conoscenze degli ex giardinieri parigini, John Jeavons, Eliot Coleman e altri.

Ho già letto questo libro diverse volte, raccogliendo nuove informazioni ad ogni passaggio. Anche se l’ho scoperto l’anno scorso, spero di toglierlo dal mio scaffale e di visitare spesso le pagine negli anni a venire.

Prendi il libro su Amazon


3. Lotto del Paradiso: due piante geek, un decimo di acro e la creazione di un’oasi di giardino commestibile in città, di Eric Toensmeier (con Jonathan Bates)

Se pensate di non avere abbastanza spazio per coltivare cibo a sufficienza nella vostra proprietà di francobolli, questo libro è per voi. Due uomini single comprano un bifamiliare su un lotto abbandonato della città e lo trasformano in un giardino per mangiare. Come si fa a non fare una lettura interessante?

Naturalmente, oltre a coltivare il cibo, questi due uomini single che fanno un sacco di paradiso trovano anche “caramelle” (come le donne che passano la loro vita a fare giardinaggio), il che pone un certo dilemma. Non voglio dare via nulla, ma è una bella storia sulla coltivazione del cibo in modo non convenzionale e sulla costruzione della comunità attraverso la coltivazione delle banane. (Capirete il riferimento alle banane quando leggerete il libro).

Prendi il libro su Amazon


4. The Dirty Life: A Remembrance of Farming, Food and Love, di Kristin Kimball

Cosa si ottiene quando si incrocia un giornalista di New York con un coltivatore biologico purista? Disastro nella sua forma più deliziosa!

Questo libro si legge come la più grande accozzaglia di errori che si possa immaginare. Tuttavia, con amore e determinazione, questa strana coppia riesce ad ottenere un servizio completo CSA che comprende, tra l’altro, carne, latte, cereali e tutte le verdure necessarie per nutrire le famiglie locali per un anno intero.

È uno di quei libri che mi fa pensare che io e il mio partner potremmo essere il mainstream della vita sulla terra. Non abbiamo cercato di usare i cavalli e le attrezzature Amish per diventare allevatori di grano nello stesso momento in cui abbiamo avviato una mandria di mucche da latte e trasformato il bestiame in carne. Abbiamo fatto un passo alla volta.

Kristin e il suo (attuale) marito, Mark, si sono messi al lavoro per un CSL completo mentre si prendevano una pausa dall’imparare a vivere insieme e pianificare un matrimonio. La loro storia, dal punto di vista ironico di Kristin, è un ricordo drammatico e memorabile che dimostra l’adagio che ciò che non ti uccide ti rende più forte .

È una lettura totalmente divertente e ben scritta. Dà anche a te (o almeno a me) la sensazione che la tua vita sia facile al confronto.

Prendi il libro su Amazon


5. Il Laboratorio della Buona Vita: Esperienze Radicali nella Vita Pratica, di Wendy Jehanara Tremayne

Questo libro è come la fattoria che conosce Mad Max nel modo migliore. Wendy e il suo compagno Mikey sono pensatori e creatori piuttosto radicali. Dalla cacca di cammello al cemento di carta al biodiesel e molto altro ancora, queste persone estremamente creative hanno creato una bella fattoria utilizzando per lo più cose che altri considerano rifiuti.

Se volete leggere una storia affascinante su due “creatori” che optano per la cultura del consumo e creano un nuovo tipo di ricchezza dai rifiuti, questo libro fa per voi. Non solo è totalmente bello con molti disegni e idee ispiratrici, ma può anche aiutarti a cambiare il tuo modo di pensare su cosa comprare.

Come Animal, Vegetal, Miracle, è uno di quei libri che rivisito ogni anno per spingermi a provare cose nuove e ad apprezzare ancora di più il nostro stile di vita alternativo. Non credo che uno scaffale in casa sia completo senza questo piccolo gioiello a portata di mano quando serve.

Prendi il libro su Amazon


6. Permacultura di Sepp Holzer: Guida pratica per l’agricoltura e il giardinaggio su piccola scala integrata, di Sepp Holzer

È stato questo libro a suscitare il mio interesse per la permacultura. Allevare mucche e maiali sui ripidi pendii delle montagne, coltivare limoni a 4500 piedi in Austria, fare monticelli alti come persone per raccogliere cibo… La storia di Sepp sembra una favola troppo bella per essere vera. Ma è vero. Questo ragazzo fa miracoli usando la permacultura.

Utilizzando metodi di coltivazione totalmente non tradizionali e lavorando con la natura, Sepp ha costruito uno dei più bei luoghi di bio-diversione che si possano immaginare. Con i suoi stagni, i ruscelli e gli antichi campi di grano pieni di lupini, la loro fattoria è un vero paradiso terrestre.

Quello che mi piace molto di questo libro è che Sepp Holzer è un ragazzo che lo racconta così com’è. Non cerca di complicare troppo le sue idee. Rende la permacultura reale e semplice, così che anche i libri di testo più complicati a volte si perdono. Se avete qualche segno di interesse per la permacultura, questo libro vi convincerà della sua bellezza, della sua semplicità e del suo buon senso.

Prendi il libro su Amazon


7. L’invito al giardinaggio per gli agricoltori in opposizione, di Gene Logsdon

Il defunto, grande Gene Logsden era conosciuto come una specie di brontolone. Era piuttosto scettico nei confronti dell’agricoltura moderna e aveva forti opinioni su come dovremmo procurarci le nostre forniture. Ma i suoi scritti sono così accessibili e stimolanti che mi sembra ancora un vecchio amico.

In questo lavoro, ha condiviso tonnellate di grandi idee per un orto, economia domestica e ispirazione da persone che vivono davvero una vita semplice e buona. Dà la sua opinione su come possiamo rendere il mondo un posto migliore. Ma soprattutto, è una storia molto accessibile su come fare il contadino e su come amare e curare la propria terra.

Dal grano all’alcool di grano, dall’orto alla cucina, dal pollaio al congelatore, e oltre, questo libro è pieno della saggezza pratica di un contadino di lunga data e obiettore di coscienza del degrado ambientale. È divertente e informativo, ed è un’ottima lettura per il freddo.

Prendi il libro su Amazon


8. La vita di un opossum: come vivere bene senza lavoro e (quasi) senza soldi, da Dolly Freed

Si tratta di un classico libro sull’autosufficienza, scritto da un diciottenne nel 1978. Ma è ancora attuale. Con informazioni su come sfruttare al meglio il pesce appena pescato, sull’utilizzo dei rifiuti stradali, sul giardinaggio e sull’acquisto di case pignorate, copre un po’ di tutto per aiutarvi a essere meno dipendenti da uno stipendio.

Inoltre, il fatto che sia stato scritto da una coraggiosa adolescente di nome Dolly Freed conferisce a questo gioco un tono gioioso e audace che ti fa sentire come se potessi affrontare il mondo dopo averlo letto. Con una saggezza che va oltre i suoi anni, Dolly dice : “È più facile imparare a fare a meno di alcune delle cose che il denaro può comprare piuttosto che guadagnare i soldi per comprarle. Poi ti mostra come in cento modi diversi.

Anche se sospetto che Dolly fosse una diciottenne eccezionale, il fatto che a quell’età avesse così tante informazioni ed esperienze di vita mi fa sperare di poter crescere anch’io un giorno. Questo è uno dei primi libri sull’autosufficienza che ho letto molti anni fa, e mi ispira ancora oggi ogni volta che lo prendo.

Prendi il libro su Amazon


9. Building a Home: Adapting our Homes and Lives to Fit, di Sharon Astyk

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *