Celery

Consigli per la coltivazione del sedano

La coltivazione del sedano ( Apium graveolens ) è generalmente considerata come la sfida finale in orticoltura. Ha una stagione di crescita molto lunga, ma ha una bassissima tolleranza al caldo e al freddo. Non c’è molta differenza di gusto tra la varietà locale e quella acquistata in negozio, quindi la maggior parte dei giardinieri coltiva il sedano solo per la sfida. Continuate a leggere per saperne di più sul modo migliore per coltivare il sedano nel vostro giardino.

Semi di sedano di partenza

Poiché il sedano ha un tempo di maturazione molto lungo, a meno che non viviate in un luogo con una lunga stagione di crescita, dovreste iniziare a piantare i semi di sedano al chiuso almeno otto-dieci settimane prima dell’ultima gelata nella vostra zona.

I semi di sedano sono piccoli e difficili da piantare. Provate a mescolarli con la sabbia, poi cospargete la miscela di semi di sabbia sul terreno. Coprire i semi con un po’ di terra. Ai semi di sedano piace essere piantati poco profondi.

Una volta che i semi di sedano sono germinati e sono abbastanza grandi, assottigliare le piantine o pungerle

le loro pentole e padelle.

Piantare il sedano in giardino

Una volta che le temperature esterne sono costantemente sopra i 50 F. (10 C.), potete piantare il sedano nel vostro giardino. Ricordate che il sedano è molto sensibile alla temperatura, quindi non piantatelo troppo presto perché questo ucciderà o indebolirà il sedano.

A meno che non viviate in un luogo ideale per la coltivazione del sedano, piantate il sedano in un luogo dove ci sono sei ore di sole, ma preferibilmente in un luogo dove il sedano è all’ombra durante la parte più calda della giornata.

Assicuratevi anche che il luogo dove coltiverete il sedano abbia un terreno fertile. Il sedano ha bisogno di molte sostanze nutritive per crescere bene.

Coltivare il sedano nel tuo giardino

Un sedano che cresce ha bisogno di molta acqua. Assicuratevi che il terreno rimanga uniformemente umido e non dimenticate di innaffiarlo. Il sedano non può tollerare alcun tipo di siccità. Se il terreno non viene mantenuto costantemente umido, il gusto del sedano ne risente.

Sarà inoltre necessario fertilizzare regolarmente per soddisfare le esigenze nutrizionali del sedano.

Sedano scottante

Molti giardinieri preferiscono sbiancare il sedano per renderlo più tenero, ma tenete presente che sbiancando il sedano si riduce la quantità di vitamine nella pianta del sedano. Sbollentando il sedano, la parte verde della pianta diventa bianca.

Ci sono due modi per sbiancare il sedano. Il primo è quello di costruire lentamente un tumulo intorno a un sedano in crescita. Ogni pochi giorni si aggiunge un po’ più di terra e alla raccolta il sedano viene scottato.

L’altro metodo consiste nel coprire la metà inferiore del sedano con carta marrone spessa o cartone alcune settimane prima di pianificare la raccolta del sedano.

ConclusioneOra che sapete come coltivare il sedano, potete provarlo nel vostro giardino. Non possiamo garantire che si possa coltivare il sedano con successo, ma almeno si può dire che si è provato a coltivare il sedano.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.