Parassiti del giardino

Piante da giardino e polli: come proteggere le piante dai polli

L’allevamento di polli in città è ovunque nel mio piccolo sobborgo. Siamo abituati a vedere i cartelli “pollo trovato” o “pollo perso” e persino i polli stessi che si pavoneggiano sui nostri prati. Queste persone non hanno fatto un buon lavoro per proteggere i polli nei loro cortili. Ma non vuoi che i polli impazziscano. Anche la protezione delle piante contro i polli è una priorità. Come posso proteggere il mio giardino dai polli, mi chiedete? Continuate a leggere per scoprire come proteggere le piante dai polli.

Piante da giardino e polli

Niente di meglio di un uovo appena deposto a colazione. Per questo motivo, e perché sempre più persone si preoccupano di come viene coltivato il loro cibo, l’allevamento di polli urbani è in voga. Aggiungere i polli al vostro paesaggio ha più vantaggi rispetto alla semplice deposizione delle uova, ma può anche avere la sua parte di problemi.
I polli si graffiano per catturare gli insetti, spesso per aiutare il giardiniere, ma tutto questo graffio aggressivo può creare scompiglio nelle piante tenere. Una volta ottenuta una zona priva di piante, diventa una spa per polli a basso costo – un bagno di polvere. È quindi importante tenere le piante da giardino e i polli a distanza di sicurezza o andare con loro e installare piante per i polli.
Non scoraggiatevi per il fatto che i polli possono disturbare alcune piante. I vantaggi di avere polli superano gli svantaggi. Poiché tendono a nutrirsi di parassiti come coleotteri, afidi e larve, il vostro giardino sarà meno colpito senza
la necessità di controlli chimici. I loro escrementi sono un fertilizzante incredibilmente ricco e, beccando in giardino, mangiano molti semi d’erbaccia che altrimenti potrebbero invadere il giardino. Infatti, molti giardinieri spostano le galline in diverse parti del giardino per raccogliere i frutti del letame, così come l’eliminazione di larve, parassiti ed erbacce da parte dei loro amici pennuti.

Come proteggere le piante dai polli

Tuttavia, se i polli sono un po’ troppo entusiasti e si perdono troppe piante, probabilmente vi state chiedendo come rendere il vostro giardino a prova di pollo. Ci sono diversi metodi per proteggere il vostro giardino dai polli. Il più ovvio è recintare le aree più problematiche. Ci sono molti modi per farlo. Probabilmente la più comune è la rete metallica per polli. C’è un motivo se la chiamano rete metallica per polli.
Sicuramente vorrete recintare il giardino, perché lungo il percorso ci saranno nuove e tenere piantine, oltre a invogliare le aree nude di cui le galline non possono liberarsi con gli artigli. Non è necessario utilizzare la rete metallica, qualsiasi barriera metallica andrà bene. Le recinzioni per il bestiame o la robusta rete metallica funzionano bene. La creazione di una siepe bloccherà anche i polli in aree dove non li volete.
Se non si vuole recintare un’intera area, ci sono altri modi per proteggere le piante dai polli. Le rocce poste alla base delle nuove piante impediranno ai polli di grattarsi e di scavare. Anche le coperte o le reti intorno alle piante le proteggeranno. Le griglie tengono le piante alte e fuori dalla portata. Piantare in grandi contenitori terrà i polli lontani dalle piante vulnerabili, così come i cesti appesi.
Le aiuole delle piante sono vicine tra loro. Qualsiasi pezzo di sporco nudo è irresistibile per i polli. Inoltre, mantenere un cortile come un bagno di polvere per evitare che i polli graffino altre parti del paesaggio. Spruzzatela periodicamente con terra diatomacea per tenerla libera dagli acari.
Alcune piante non sembrano interessare i polli. Si tratta di solito di piante più grandi che sono fuori portata. Rose, bacche, cornioli e ortensie sono tutte bellezze che non sono apprezzate dai polli. I girasoli, per ovvie ragioni, sono resistenti ai polli, ma devono essere piantati con cura, perché anche i semi pelati non sono buoni per loro.
Non solo volete concentrarvi sull’allevamento di piante per i polli, ma potete anche incorporare alcune piante solo per i polli, soprattutto se sono disponibili gratuitamente. E’ una buona idea piantare almeno una perenne in modo che abbiano una copertura in inverno e un cespuglio denso per potersi grattare e dormire sotto con il caldo. I frutti di bosco a base di pollo, come le bacche di sambuco, sono un’ottima scelta per il cespuglio. I polli mangeranno le bacche, il che ridurrà il costo dei costosi mangimi per polli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *