Apiacee

Maceron, prezzemolo grande macedone


Maceron, prezzemolo grande macedone


Botanica

Nome latino: Smyrnium olusatrum

.
Famiglia:
Apiaceae, Ombrellifere
Origine :
Europa del Sud, Asia, Nord Africa

Tempo di fioritura: da maggio a luglio

.
Colore del fiore: giallo-verde
.
Tipo di pianta : pianta erbacea

– Tipo di pianta : pianta erbacea

.
Tipo di vegetazione:
biennale

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 60 a 120cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: duro, fino a -15°C

.
Esposizione: sole, mezza ombra
Tipo di terreno:
non troppo compatto

.
Acidità del suolo:
da neutro a basico
.
Umidità del suolo:
abbastanza fresco
.
Uso: ortaggio vecchio, pianta da frutteto

Piantumazione, reimpianto: primavera, autunno
Metodo di propagazione:
piantina


Generale

Smyrnium olusatrum , il maceron è una pianta biennale che appartiene alla famiglia delle Apiaceae, come angelica, carota, sedano. Il maceron è una pianta originaria della Francia, piuttosto meridionale, non comune, che si trova ai margini delle siepi o in zone desolate. Lo “Smyrnium olusatrums” viene a volte naturalizzato altrove perché è un vegetale dimenticato. Un tempo era ampiamente coltivato, ma è stato detronizzato dal sedano. La pianta, abbastanza decorativa e mellifera, è stata talvolta utilizzata a scopo ornamentale, ma soprattutto, nel vaso mangia tutto : radici, steli, foglie, semi e fiori!


Descrizione dei maccheroni

Lo smyrnium olusatrum è una pianta biennale. Germina, produce foglie e una fitta radice a fittone nel primo anno, poi si arrampica su un alto stelo di fiori nel secondo anno, morendo dopo la produzione di semi.

Le foglie basali della macerazione sono grandi, divise per tre volte consecutive in grandi segmenti. La radice ispessita, come una carota, affonda in profondità nel terreno.

Gli steli si sviluppano, spessi e cavi, solcati e ramificati. Le foglie del fusto sono avvolgenti, trilobate e bordate da peli ricci. I fiori di anice giallo-verde sono raggruppati in diverse ombrelle di 6-9 raggi. Mellifere, attirano molti insetti, tra cui api e mosche volanti.

I fiori producono poi dei frutti, neri a maturità, spessi 5 mm, contenenti ciascuno 2 semi. L’intera pianta è aromatica.


Come si usano i maccheroni?

Le radici vengono mangiate cotte, come la radice di sedano. Vengono raccolti in autunno e conservati ad una temperatura di 2-10°C durante l’inverno, permettendo loro di perdere l’amaro e di diventare dolci. Si mangiano a fine inverno o all’inizio della primavera, quando le verdure scarseggiano.

Le foglie molto giovani sono un condimento, usate come sostituto del prezzemolo, i semi hanno un sapore speziato. I boccioli di fiori decorano un’insalata.

I gambi e le grandi foglie hanno un sapore simile al sedano, ma più pungente. Di solito sono legati insieme e avvolti in cartone per sbiancarli e ammorbidirli. Le foglie del maceron sono sempre verdi, quindi sono disponibili anche in inverno.


Coltivare il maceron

Lo smyrnium olusatrumse cresce al sole o in semi ombra in terreni sciolti con una tendenza di base a non seccare troppo. La germinazione a volte è lenta. Le giovani piante sono molto riconoscibili: i due cotiledoni sono di dimensioni diverse, e i loro piccioli sono curiosamente fusi insieme in un tubo alla base; la prima vera foglia emerge da questo tubo. La radice si ispessisce sotto il tubo.

  • Viene seminato sul posto in primavera . Ha tutta la stagione per svilupparsi senza fioritura prima dell’inverno. Questo è il modo per raccogliere le radici l’autunno successivo, o per avere foglie aromatiche in inverno.

  • Può essere seminata nel vivaio prima dell’inverno e poi trapiantata in primavera. La raccolta è più incentrata su fogliame, fiori e semi.

È interessante lasciare che una pianta cresca ogni anno fino a quando non è pronta per essere raccolta. Lo smyrnium olusatrum può essere decorativo e interessante per le piante da lettiera, proprio come il finocchio comune, pur essendo molto favorevole alla biodiversità.


Specie e varietà di Smyrnium

Circa dieci specie di questo genere

  • Smyrnium perfoliatum , smyrnium pefoliated

Mappe di piante dello stesso genere

  • Smyrnium perfoliatum , maccheroni profumati, maccheroni con cresta

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *