Funghi

Hohenbuehelia petaloides

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello che può superare i 10 cm, di colore molto variabile che va dal grigio a diverse tonalità dell’ocra, abitualmente ricoperto da una specie di pruina che a differenza di altre specie, non è farinosa, ma piuttosto gelatinosa. La sua forma è particolare, aperta su un lato e lobata in modo irregolare, anche spatolata.

Fogli tremendamente decorrenti, stretti e stretti, di colore bianco pallidissimo o crema.

Piede molto corto, a volte sembra un prolungamento del cappello stesso, generalmente più pallido di questo, infeltrito alla base, immancabilmente laterale, mai centrale.

Carne sottile, rigida, di consistenza un po’ gelatinosa, con un gusto e un odore delicato.

Habitat:

Frutta soprattutto in autunno, sui terreni sia di conifere che di foreste appiattite, con una preferenza per i terreni calcarei. Specie rara.

Commenti:

È un alimento molto mediocre che non vale la pena di raccogliere. Il fatto che appaia a terra, anche se può essere legato alle radici degli alberi, lo rende diverso dai vari Pleurotus, che crescono sul legno. Tuttavia, è molto simile ad altri Hohenbuehelias come Hohenbuehelia tremula, con toni più giallastri.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Orellana de terra.
  • Sinonimo:
    Hohenbuehelia geogenia (DC.) Singer

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Pleurotaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.