Funghi

Lyophyllum fumosum

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello di medie dimensioni, gli esemplari più sviluppati possono raggiungere i 10 cm di diametro, di solito tra i 5 e gli 8 cm. Nasce con una forma semisferica, mostrandosi ben presto convessa e infine appiattita, anche se man mano che cresce fascicolata ha talvolta una forma irregolare. La cuticola è generalmente grigiastra, striata con fibrille radiali leggermente più scure, liscia e glabra, lucida sotto la pioggia ma non viscosa. Il margine viene incurvato nei campioni più giovani, poi esteso e ondulato in modo irregolare dalla vicinanza e dal contatto con altri campioni.

Come regola generale, gli esemplari vecchi possono avere un po’ di DNA, di colore grigiastro quando sono giovani e chiaramente grigi quando sono adulti, stretti e separabili.

Piede di colore biancastro, generalmente ricurvo per la sua forma di crescita, aspetto pieno e solido, fibroso, normalmente unito dalla sua base ad altri esemplari.

Carne bianca relativamente spessa, consistenza elastica nel cappello che si rompe a scatto, più fibrosa nel piede, immutabile al taglio anche se in esemplari molto vecchi ha di solito una certa tendenza ad annerirsi. Ha un gradevole odore fungino con un leggero sentore farinoso, e il suo sapore crudo può avere un leggero amaro tardivo che non si presenta una volta cotto.

Habitat:

Questa specie cresce in gruppi fascicolati di numerosi individui, su resti boschivi sepolti o su radici di vari alberi, ma il più delle volte apparentemente a terra. È una specie rara che dà i suoi frutti preferibilmente in tarda estate o durante l’autunno.

Commenti:

È una specie che abbiamo assaggiato con piacere a dispetto della sua carne elastica e di quel leggerissimo amarognolo a crudo che scompare a cottura ultimata, forse di entità culinaria simile a quella del suo parente più prossimo, il Lyophyllum decastes, una specie che cresce così in gruppo, con cappello più marrone e stecche bianche da giovane. La consistenza elastica della carne e lo schiocco del cappello definiscono molto bene questo genere. Altre specie simili come Lyophyllum infumatum o Lyophyllum transforme hanno una marcata tendenza ad annerirsi, Lyophyllum loricatum è forse la più simile, ma cresce individualmente, non in gruppi fascicolati.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Lyophyllum conglobatum (Vittad.) M. M. Moser

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Tricholomataceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.