Funghi

Tubaria furfuracea

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello il cui diametro medio è di circa 2 cm, e può raggiungere un massimo di 4 cm, di forma semisferica nella sua prima fase, poi convessa, e infine quasi piatta. Ha un colore prevalentemente ocra, un po’ più rosso nella zona centrale, che impallidisce nettamente verso il bordo. In gioventù, quando la pioggia non ha dissipato nessuna delle sue caratteristiche, ha fibre biancastre disposte in modo concentrico vicino al margine, che a loro volta possono avere anche tracce di velo sotto forma di piccole frange.

Di solito dnatite, a volte un pochino, laminato e di colore ocra. Sono relativamente stretti e a volte un po’ irregolari.

Il piede è piuttosto allungato e cavo, in particolare fibrillare o floscio, ma privo di una zona anulare. Il colore è simile al cappello o un po’ più carnoso, e il terzo superiore è più pruinoso del resto, essendo biancastra la base o la giunzione miceliale.

Carne scarsa e poco consistente di colore ocra, ha un odore quasi nullo e il suo sapore non è altrettanto significativo.

Habitat:

È una specie che dà i suoi frutti con relativa frequenza durante l’estate e anche nel corso dell’autunno. Come regola generale sembra essere in superficie, ma se stiamo attenti quando lo estraiamo, ci renderemo conto che in realtà esce su vari resti legnosi ed è sepolto, sia in legno di latifoglie che in legno di conifere.

Commenti:

Le differenze tra le varie specie del genere Tubaria sono talvolta sottili, ma nonostante la loro somiglianza hanno anche delle differenze macroscopiche. La Tubaria hiemalis, che è più invernale, ha una somiglianza notevole, ma a ben vedere il suo velo non è biancastro ma bruno ocra. Alcuni autori considerano entrambe le specie come sinonimi, un fatto che dobbiamo confrontare. La Tubaria conspersa si differenzia piuttosto meglio in quanto il suo cappello è molto gremito. Le differenze microscopiche sono in parte segnate dalle diverse forme dei cistitidi.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Tubaria casposa.
  • Sinonimo:
    Naucoria furfuracea (Pers.) P. Kumm.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tende
  • La famiglia:
    Tubariaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.