Funghi

Daldinia Concéntrica

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo sessile formato da scivoli di forma irregolarmente globulare o emisferica, con un diametro che varia notevolmente, alcuni esemplari raggiungono appena 1,5 o 2 cm mentre altri possono avvicinarsi a 5 cm. La superficie è dapprima ruvida e marrone arrugginita, punteggiata da alcune ostiole visibili solo con una lente d’ingrandimento, poi diventa completamente liscia e nera lucida.

Imenio liscio ma punteggiato dagli ostioli, parte visibile che culmina nel peritelio formando uno strato di circa 1 mm nella zona periferica del carpoforo con una copertura di aspetto simile al carbone. È in queste periteci che sono ospitati i vermi cilindrici, che quando maturano rilasciano le loro spore attraverso gli ostioli.

Carne che in realtà è una trama di consistenza simile al carbone, con un peso quasi nullo, formata da una serie di strati ben differenziati nella sezione trasversale. Negli esemplari giovani si possono vedere strati di colore grigio chiaro o argento alternati ad altri molto neri disposti in modo concentrico, mentre negli esemplari più vecchi il colore è più uniformemente nerastro, nonostante si possano vedere anche i diversi strati.

Habitat:

Una specie che porta i suoi frutti sul legno morto di vari platani, dagli alberi in riva al fiume come il pioppo o il frassino alla quercia. Di solito appare in gruppi più o meno numerosi su rami o ceppi, a volte su alberi malati in posizione eretta. Non è un fungo molto frequente o abbondante, anche se nel nord della penisola iberica si verifica abbastanza regolarmente. Non ha un tempo specifico di apparizione, lo fa quasi tutto l’anno se le condizioni sono ottimali.

Commenti:

È una specie che può essere identificata con relativa facilità una volta effettuata una sezione trasversale osservando la sua trama stratificata e concentrica. Alcune specie del genere Hypoxylon hanno forme e colori simili, ma sono molto più piccole e non hanno questo schema. La Daldinia vernicosa è una specie praticamente identica, ha un piede piccolo e spore più grandi, altrimenti è uguale a quella descritta in questa scheda.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Palla di carbone, kimo mamizebratu.
  • Sinonimo:
    Sphaeria concentrica Bolton

Tassonomia:

  • Divisione:
    Ascomycota
  • Suddivisione:
    Ascomicotina
  • Classe:
    Himenoascomiceti
  • Sottoclasse:
    Pyrenomycetidae
  • Ordine:
    Sphaeriales
  • La famiglia:
    Sphaeriaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.