Funghi

Stereum insignitum

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo annuale, sporgente, non resupinato, che può raggiungere un raggio di oltre 5 cm, ma è estremamente sottile, con uno spessore di appena 1 o 2 mm. Di solito ha la forma di un ventaglio o di un’ostrica, e la parte superiore del cappello è zonata, con diverse sfumature di colore nelle sue diverse zone, sempre all’interno dell’ocra, dai toni bruni a quelli ocra crema. Il margine è irregolarmente ondulato e la superficie è tomentosa, soprattutto quando è giovane, ma non irsuta. E’ comune in questo tipo di specie che con il tempo adottino tonalità verdastre per la presenza di licheni.

Imenio liscio, né tomentoso né irsuto, di colore ocra-arancione da giovane, che impallidisce con il tempo.

Piede laterale e minuscolo, spesso nullo, l’aspetto visivo è quello di uscire direttamente sul substrato.

Carne molto sottile e dura, tenace, con una consistenza coriacea, anche se un po’ elastica. Non ha odore o sapore significativi.

Habitat:

Questa specie è abbastanza frequente nel suo habitat naturale, fruttifica preferibilmente su ceppi di faggio, in modo gregario e imbricato, e numerosi individui possono essere osservati sullo stesso ceppo. È una specie che si può trovare in qualsiasi periodo dell’anno.

Commenti:

È un tipico fungo del legno, in particolare il faggio, che può essere confuso relativamente facilmente con altre specie affini con cui condivide un habitat. Lo Stereum hirsutum è molto simile, ma il suo cappello è meno zonato e coperto di peli ispidi che mancano a questa specie. Lo Stereum ochraceoflavum è più confluente e più comune in altre planifolie o alberi ripariali. Un’altra specie meno conosciuta ma molto simile è lo Stereum reflexulum, che fruttifica sui ginepri. Altri Stereum sono più resupinati.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Stereo insigne, azal polit.
  • Sinonimo:
    Stereum ostrea (Nées.) Fr.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Aphyllophoromycetidae
  • Ordine:
    Sterales
  • La famiglia:
    Steraceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.