Funghi

Morchella elata

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Un cappello chiaramente conico con un apice appuntito, che può avere alla base un diametro di 3 o 4 cm e che può raggiungere un’altezza di 10 cm. È cavo all’interno ed è attaccato dalla sua base al piede. Di colore bruno grigiastro, è ricoperto per tutta la sua lunghezza da nervature longitudinali, attraversate da altre orizzontali che formano gli alveoli.

Imenio disposto nella parte interna delle cavità alveolari. Le costole esterne sono sterili e tendono a diventare presto nere.

Il piede è pallido, ruvido, coperto di grani, e può essere cilindrico, anche se generalmente si ispessisce fino alla larghezza del cappello. Come il cappello è cavo.

Carne fragile, di consistenza fragile, dal sapore delicato e dal buon odore.

Habitat:

È una specie di fungo primaverile esclusivamente primaverile che si trova nei boschi, ma lo possiamo trovare anche nei parchi o nei giardini, è quindi piuttosto cosmopolita, comunque è un fungo raro e raro.

Commenti:

È un ottimo commestibile, ma deve essere cotto in precedenza come tutti i Morchellas, poiché è tossico a crudo. Non è facile trovare questa specie che ha molte somiglianze con la Morchella conica, specie che ha l’apice ottuso e non appuntito, e il cui inserimento del cappello con il piede è meno noto, tuttavia, molti autori tendono a sinonimizzarli.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Spugnola conica.
  • Sinonimo:
    Nessuna.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Ascomycota
  • Suddivisione:
    Ascomicotina
  • Classe:
    Himenoascomiceti
  • Sottoclasse:
    Pezizomycetidae
  • Ordine:
    Pezizales
  • La famiglia:
    Morchellaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.