Funghi

Hortiboletus rubellus

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello di medie dimensioni, può superare i 5 cm di diametro, ma raramente raggiunge i 10, di forma emisferica da giovane, per poi adottare una forma convessa, e finire praticamente esteso. Da giovane ha un colore rosso intenso e marcato, che sfuma in sfumature tra il rosa e il rosso opaco. La sua superficie non è separabile dalla carne del cappello, ed è anche asciutta, vellutata o tomentosa. Ha bisogno di uno stato molto secco per rompersi.

Nastro adesivo giallo, che si sporca con l’età. Al tocco di un dito, diventano sensibilmente blu.

Pori angolari, non troppo grandi, gialli, che col tempo diventano verdastri. Sono anche bluastri quando vengono premuti con un dito.

Piede centrale e cilindrico di colore giallo, nella maggior parte dei casi coperto da un sottile punto di colore rosso, e anche rosa, viene utilizzato per apparire attenuato nella base, ma non è la norma. E’ pieno.

Carne Colore rossastro sotto la cuticola, il resto è giallo pallido Nonostante non sia molto denso se è compatto, essendo il suo odore fruttato e il suo sapore compatibili con l’odore.

Habitat:

Appare dalla primavera all’autunno inoltrato. Lo vediamo regolarmente sotto la quercia americana e altri tipi di platani, anche se compare anche nelle conifere. Secondo la bibliografia non è molto frequente, anche se per noi vederlo ogni anno non è un problema.

Commenti:

Non gli diamo alcun apprezzamento culinario, anche se può essere assaggiato senza problemi e ben cotto, non è di grande qualità. Di solito viene confuso con il crisento Xerocomellus chrysenteron, che ha una cuticola screpolata da quando era molto giovane, meno attraente e di colore rossastro. È molto più difficile separarlo da Rheubarbariboletus armeniacus o Xerocomellus ripariellus, provenienti da habitat diversi, o da Aureoboletus gentilis, la cui carne non si tegola.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Biglietto multicolore, unddo gorri.
  • Sinonimo:
    Xerocomellus rubellus (Krombh.) : Utara

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Newsletter
  • La famiglia:
    Boletaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.