Piante

Barleria obtusa, arbusto utilizzato a scopo ornamentale

Barleria obtusa detta anche Barleria . Appartiene alla famiglia delle Acanthaceae, genere Barleria, che comprende circa 120 specie. È originaria dell’Asia e dell’Africa.

Il genere prende il nome dal botanico svedese Carl Linnaeus nel 1753 in onore di Jacques Barrelier, medico, botanico e collezionista di piante.

Caratteristiche di Barleria obtusa

Un cespuglio perenne con un’abitudine disordinata ma molto decorativa che non supera il metro di altezza.

Le foglie sono ellittiche, senza peli, con margini interi, peli fini e traslucidi, di colore verde brillante.

I fiori sono viola senza aroma ma molto belli e ornamentali. Producono un nettare che attrae le farfalle e le api, permettendogli di diffondersi. Fiorisce in primavera.

Il frutto ha la forma di una capsula ovale, prima verde e poi rossa.

Cura di Barleria obtusa

Viene utilizzato per bordure miste, per formare siepi, come esemplare singolo o per coprire gruppi.

È una specie che ha bisogno di pieno sole o di semi ombra e non può resistere a temperature inferiori a 5˚ C. In climi mediterranei molto caldi è preferibile collocarlo in penombra.

Il terreno deve essere drenato con terra da giardino, un po’ di sabbia e una riserva di materia organica.

L’irrigazione è moderata, in quanto non è resistente alla siccità, ma ha bisogno di un po’ di umidità.

Il fertilizzante dovrebbe essere organico al momento della semina e un concime annuale da giardino ogni anno.

La potatura può essere leggera per dargli una forma leggermente compatta dopo la fioritura e per eliminare i fiori secchi e sbiaditi, provocando nuovi e vigorosi fiori nella stagione successiva.

Per quanto riguarda i parassiti e le malattie, si tratta di una specie altamente resistente, per cui un attacco ad essi non rappresenta un grosso problema.

Si moltiplica dai semi seminati in primavera o dalle talee che attecchiscono in estate nel luogo finale.

Una pianta che potrebbe essere la stella di qualsiasi spazio verde. Se avete la possibilità di acquisire un esemplare, non esitate a prenderlo.

Ma se avete già Barleria obtusa in giardino, dateci qualche consiglio per renderla sempre bella e spettacolare, ma soprattutto molto sana. Cosa ne pensi?

Immagine per gentile concessione di : Maja Dumat

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.