Suggerimenti

Acido fosforico: cos’è e come sfruttarlo al meglio in giardino?

L’acido fosforico , detto anche acido ortofosforico , è un composto chimico acido la cui formula è H3PO4, ha un aspetto liquido trasparente, leggermente giallastro.

Fu scoperto nel 1777 da Karl Wilhelm Scheele e Johan Gottlieb Gahn , applicando acido nitrico sulla cenere ossea.

Tra le sue caratteristiche c’è quella di impedire la crescita di muffe e batteri nelle soluzioni zuccherine , motivo per cui è ampiamente utilizzato nella produzione di bibite e altre bevande gassate. Viene anche utilizzato per disinfettare le aree in cui vengono lavorati gli alimenti.

Per il suo contenuto di fosforo , è ampiamente utilizzato in giardini e frutteti come fertilizzante.

Un po ‘di  le proprietà più eccezionali dell’acido fosforico  Sono:

  • Densità relativa all’acqua.
  • Solubilità dell’acqua.
  • Resiste alle pressioni di vapore.
  • Densità di vapore relativa.
  • Viene memorizzato e distribuito in soluzione.

Perché il fosforo nel substrato è importante?

Tutte le piante hanno bisogno del giusto equilibrio di minerali e sostanze nutritive per crescere. Il fosforo è uno dei minerali più importanti perché aiuta a regolare la sintesi proteica.

È anche importante per la divisione cellulare e lo sviluppo di nuovi tessuti , ed è associato a complesse trasformazioni energetiche nella pianta , poiché aiuta a formare composti organici.

È anche coinvolto nella respirazione cellulare, nonché nel trasporto e nell’immagazzinamento di energia ( fotosintesi ) . Promuove la formazione dei fiori e ne anticipa la maturazione.

Aggiungi fosforo al terreno  favorisce il radicamento, la crescita e il rafforzamento della radice, resistenza invernale e aiuta ad accelerare la maturità.

Al contrario, le piante carenti di fosforo sono rachitiche e spesso hanno un colore verde scuro anomalo.

A bassi livelli di fosforo, la pianta riduce il livello di produzione di fiori e, quindi, l’allegagione.

Come si ottiene l’acido fosforico?

Tra i metodi di produzione più comuni troviamo:

  1. Via secca: il fosforo bianco solido viene bruciato in una camera di combustione , arricchendolo di ossigeno ( P2O5 ). Da qui, l’elemento si dissolve, formando pentossido di fosforo.
  2. Via umida: la roccia di fosfato di calcio fosfato reagisce con acidi minerali , come l’acido solforico. Da questa reazione si ottiene l’ acido fosforico, un altro modo per ottenerlo consiste nel bruciare vapori di fosforo e nel trattare l’ossido risultante con vapore, solfato di calce o gesso.

L’acido fosforico viene normalmente immagazzinato e distribuito in soluzione e viene raramente utilizzato per l’applicazione diretta a causa delle sue proprietà corrosive.

Invece, può essere usato per fare altre forme di fertilizzanti al fosforo come:

  • L’ acido superfosforico (0-79-0) , che si ottiene rimuovendo l’acqua dall’acido fosforico. Questo prodotto è una miscela di polifosfato e ortofosfato. È meno corrosivo dell’ortofosfato e può essere conservato a temperature di congelamento. Questo acido viene utilizzato per produrre fertilizzanti polifosfato di ammonio.
  • Il perfosfato ordinario (0-20-0 + 12S) , molto popolare per i terreni sabbiosi del Nebraska, soprattutto dove si coltiva l’erba medica; ma il loro uso è diminuito poiché sono disponibili materiali di prova più elevati a un costo inferiore.
  • Il perfosfato concentrato (0-46-0) , che si ottiene facendo reagire l’acido fosforico con la roccia fosfatica finemente macinata. Il prodotto granulare è prevalentemente fosfato monocalcico, che è solubile in acqua per l’85-95%. Quest’ultimo ha sostituito il normale perfosfato come principale fertilizzante al fosforo. Può essere utilizzato per l’applicazione diretta del terreno ed è spesso utilizzato in prodotti misti sfusi.

Perché è un buon fertilizzante?

I fertilizzanti fosfatici solidi non sempre penetrano nei substrati e i loro componenti tendono a diminuire il loro effetto nel tempo.

Per questo motivo sono state ricercate alternative molto più efficienti per le colture , in modo che i nutrienti possano penetrare nel terreno e siano più accessibili alle piante.

Una di queste alternative è la fertirrigazione , che consente l’applicazione contemporanea acqua e fertilizzanti attraverso l’impianto di irrigazione. 

La fertirrigazione consente rese elevate, un migliore utilizzo di acqua e sostanze nutritive, minori perdite di nutrienti e applicazioni controllate durante lo sviluppo delle colture . I vantaggi del sistema sono esaltati dall’utilizzo di fosforo solubile , come l’acido fosforico.

L’acido fosforico tende ad accumularsi nel terreno, con valori molto elevati rilevati in siti con più di due anni consecutivi di coltivazione. Questo è abbastanza vantaggioso, soprattutto per quelle colture e piante con radici molto profonde.

Quali sono i principali vantaggi dell’acido fosforico?

Tra le altre cose, l’uso dell’acido fosforico offre una migliore penetrazione , una migliore dispersione dei nutrienti , la conversione dei fosfati naturali nel terreno in composti più solubili e un risparmio di manodopera e attrezzature.

risulta un  valida alternativa quando si vogliono preparare soluzioni liquide acide,  senza la necessità di diluire un solido.

Cosa c’è di più:

  • Previene gli intasamenti negli impianti di irrigazione.
  • Può essere utilizzato in un piano di abbonamento senza bisogno di acido.
  • Ha un’alta concentrazione di fosforo idrosolubile (tra 52 e 54% p/p).
  • È liquido, quindi è comodo da usare.
  • Risparmio sui costi rispetto ai fertilizzanti solidi.

Dove posso acquistare l’acido fosforico?

Lo abbiamo sempre acquistato su Amazon e abbiamo avuto un buon risultato. Quindi lo consigliamo anche noi. Di seguito vi esponiamo una serie di opzioni.


Tecnologia di crescita GTD1LS Tecnologia di crescita Ph Down 1L, 22x8x8 cm

  • 81% di acido fosforico
  • Se il livello è superiore a 6 5 dovremo aggiungere una goccia di ph in giù
  • Aggiungi tutti i fertilizzanti e gli integratori all’acqua di irrigazione
  • Il pH consigliato per la nostra pianta per assimilare la gamma massima di nutrienti è compreso tra 5 5 e 6 8


Nortembio Agro Ecologico Riduttore di pH 1 L. Uso Universale.
Disincrostante per Sistemi di Irrigazione. Colture con sapore e aroma migliori.

  • TRIPLA AZIONE. L’utilizzo del nostro prodotto in agricoltura e giardinaggio offre molteplici vantaggi: riduce …
  • ECOLOGICO. Prodotto approvato dall’Ente di Certificazione Ecologica CAAE per l’utilizzo in agricoltura…
  • USO UNIVERSALE. Il riduttore di pH NortemBio Agro è raccomandato per tutti i tipi di colture, sia terra, …
  • MIGLIORI RISULTATI. Il nostro prodotto controlla il livello ottimale di pH, favorisce l’assimilazione dei nutrienti e stimola il …

4 Recensioni


Growth Technology – Fertilizzante regolatore di pH PH Down 250 ml

  • Tester di controllo della tecnologia di crescita del pH di Hydroponics PH down

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.