Suggerimenti

Manutenzione dell’Albizia julibrissin o dell’Acacia di Costantinopoli

Albizia julibrissin appartiene alla famiglia delle Mimosacee e il suo genere Albizia comprende più di 100 specie.

Riceve molti nomi comuni: Acacia di Costantinopoli, Albizia, Albero della seta, Ombrello della Cina, Albero di Costantinopoli, Acacia cinese, Albero della seta, Acacia della Persia, Acacia persiana o Acacia taperera. Esiste una varietà ornamentale chiamata Albizia “Cioccolato d’estate”, con foglie color cioccolato.

Si tratta di alberi a crescita rapida simili alle acacie e con chioma ad ombrello. Le foglie sono di colore verde brillante e sono composte da piccole foglie oblique, decidue e alternate. I fiori colorati mancano di petali ma hanno molti stami bianchi e rosa. Fioriscono durante l’estate e l’autunno.

Vengono utilizzati come esemplari singoli o per creare gruppi e zone d’ombra.

L’Acacia di Costantinopoli può prosperare in un’esposizione in pieno sole o all’ombra.

Non sono esigenti con il terreno e hanno bisogno solo di un giardino normale, ma ben drenato. La semina dovrebbe essere effettuata in primavera o in autunno.

L’irrigazione sarà moderata (una per sermana) e aumenterà un po’ in estate (2 a settimana). Al momento della semina, avrete bisogno di più acqua del solito.

Anche se non ha bisogno di essere potata , possiamo tagliarla per controllarne la crescita e la forma; questo dovrebbe essere fatto appena prima della fioritura.

Concimare annualmente con letame e una volta al mese con concime minerale durante il periodo di fioritura.

Generalmente non sono attaccati dai parassiti del giardino, ma bisogna fare attenzione ad evitare l’irrigazione eccessiva.

È possibile moltiplicare da semi seminati in primavera, per talea in primavera o in estate e per margotta all’inizio dell’estate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *