Suggerimenti

Cocciniglie bianche sulle piante: come eliminare le cocciniglie cotonose

Oggi parleremo di uno dei parassiti più comuni degli alberi da orticoltura e da frutto: la cocciniglia cotonosa , cotonet o “scala del pasto” . Come vedremo, esistono diversi tipi di cocciniglie di diverse forme e dimensioni, ma oggi ci concentreremo su quei peculiari piccoli insetti bianchi , con l’aspetto di pezzi di cotone.

Vedremo cos’è la cocciniglia cotonosa , quali sono i danni di questo parassita, e i migliori insetticidi per cocciniglie e rimedi ecologici che prevengono e aiutano ad eliminare la cocciniglia cotonosa sulle piante .


Cos’è la cocciniglia cotonosa

Esistono diversi tipi di cocciniglie . In primo luogo, è possibile distinguere tra quelli che sono detti “ball bug” o cocciniglie , che sono crostacei, e cocoidi o cocciniglie , quegli insetti che rimangono attaccati ai fusti e ai frutti delle piante, che sono omotteri ( nel caso della cocciniglia cotonosa, della famiglia degli pseudococcidi). Di quest’ultimo parleremo oggi.

Ci sono migliaia di specie di cocciniglie o di cocciniglie , di diverse forme e colori, ma oggi ci concentreremo su uno dei più comuni tipi di parassiti nel giardino: la cotonoso cocciniglia o cocciniglia bianca .  (Esistono anche altri coccoidi abbastanza comuni, come la cocciniglia ondulata , anch’essa di colore bianco, o la cocciniglia cerosa , ma lasceremo questi parassiti per un altro articolo del blog).

Gli insetti farinosi sono insetti che si muovono molto poco e hanno un corpo coperto da una sorta di polvere bianca o di lana li protegge, in modo che siano abbastanza facili da riconoscere, nonostante le sue piccole dimensioni.

Come puoi vedere nelle foto, dove puoi confrontare le loro dimensioni con lo spessore di una matita, queste creature bianche sono molto piccole , misurando appena circa 3 millimetri.


Le cocciniglie che diventano parassiti delle colture sono femmine, poiché i maschi (diversi nell’aspetto e con le ali) non si nutrono durante la loro vita adulta e vivono per un tempo brevissimo, solo fino a quando non si accoppiano con una femmina.

Dopo la deposizione, in cui una sola femmina può deporre centinaia di uova, le femmine di cocciniglia si muovono sulle zampette finché non trovano un buon posto dove sistemarsi. È in quel luogo che rimarranno a succhiare la linfa della pianta praticamente per il resto della loro vita (da 1 a 2 mesi). Prima di morire, si accoppieranno con un maschio e il ciclo ricomincerà.

Quali piante attacca la cocciniglia cotonosa?

L’infestazione da cocciniglia può colpire sia piante da interno che da esterno. Questo parassita è molto comune negli agrumi come i limoni o gli aranci, quindi fai attenzione se hai questi alberi da frutto nel tuo giardino perché potrebbero ospitare cocciniglie che possono diffondersi ad altre piante del giardino. Le cocciniglie possono apparire anche in altri alberi da frutto come mele, banane, melograni, fichi o vigneti.

Fate attenzione anche se avete un giardino piccolo, perché le cocciniglie sono molto comuni nelle piante ornamentali come cactus, palme, conifere e anche in alcune piante da fiore come cespugli di rose, gerani o oleandri.

All’interno delle piante da giardino, le cocciniglie colpiscono principalmente le cucurbitacee come il cetriolo o il melone e le belladonna come la melanzana , il peperone e il pomodoro . È anche molto comune in alcuni aromatici come il rosmarino .

Sintomi e danni delle cocciniglie sulle piante

Il danno principale delle cocciniglie è che, quando attaccano l’apparato boccale morso-succhiatore e assorbono la linfa, indeboliscono le piante , e se l’attacco è grave e si protrae nel tempo, possono anche perdere le foglie e i frutti, che saranno sbiadiscono e cadono a terra.

Inoltre, la sostanza secreta dalle cocciniglie (melassa) può attirare altri parassiti come le formiche , ed è anche il terreno fertile perfetto per la comparsa di uno dei funghi più pericolosi del giardino, il grassetto . Il grassetto è un fungo il cui sintomo è una polvere nera o grigiastra che ricopre le foglie e che impedirà alle piante di svolgere correttamente la fotosintesi, e può morire in poco tempo.

Come combattere la cocciniglia cotonosa

Ecco alcuni modi per prevenire le cocciniglie nel frutteto e nell’orto (perché prevenire è sempre meglio che curare…) e alcuni dei migliori trattamenti ecologici per le cocciniglie , come rimedi casalinghi, trappole per insetti o lotta biologica .

l quelli ecologici più efficaci per eliminare un’infestazione da cocciniglia cotonosa se già presente sulle nostre piante.

Prevenire la comparsa di cocciniglie in giardino

Come diciamo sempre, la cosa più importante per la disinfestazione integrata è la prevenzione. Dobbiamo essere avvertiti e monitorare spesso le colture per evitare che gli insetti dannosi si moltiplichino e diventino parassiti. Se trovi cocciniglie nelle tue colture, prova a rimuoverle manualmente con un batuffolo di cotone o un panno imbevuto di alcol prima che sia troppo tardi.

Inoltre, ecco alcuni modi per prevenire la cocciniglia :

  • Tieni lontano e controlla le formiche , poiché spesso possono trasportare cocciniglie. Inoltre la melata o sostanza dolce e appiccicosa secreta dalle cocciniglie (visibile chiaramente nella seconda foto sopra) attira anche le formiche, quindi se le vediamo in giardino dobbiamo stare attenti.
  • Evitare l’eccesso di umidità . Attraverso, ad esempio, l’utilizzo di irrigazioni localizzate che non bagnano la parte aerea delle piante o di potature per favorire l’aerazione nelle colture più frondose.
  • Tieni in giardino siepi e fiori che attirino o accolgano insetti utili (come i nemici naturali che vedremo in seguito).
  • Posizionamento di trappole o capsule a feromoni di confusione sessuale specifiche per le cocciniglie che le attraggono e le catturano prima che colonizzino le piante.
  • Posiziona trappole cromatiche gialle , dove le cocciniglie maschi si attaccheranno e impediranno loro di accoppiarsi con le femmine e dare origine a un’altra generazione.

Come eliminare la cocciniglia cotonosa con i rimedi ecologici

La lotta biologica o equivalente, l’utilizzo di nemici naturali dei parassiti , è uno dei metodi migliori per eliminare le piante di cocciniglia. Questi insetti si nutrono di cocciniglie o le parassitano, aiutandoci così ad eliminare il parassita. Alcuni dei nemici naturali della mosca bianca sono: 

  • Vespa Trichogramma : le sue larve si nutrono di cocciniglie cotonose (e anche di afidi, un altro parassita comune in giardino).
  • Coccinella Cryptolaemus : come abbiamo già visto in altri articoli di Ilgiardinocommestibile, le coccinelle sono uno degli insetti utili più desiderabili in giardino, poiché questi insetti si nutrono di parassiti comuni come afidi o cocciniglie. Può essere un’ottima idea catturarne alcuni e costruire un rifugio per gli insetti utili .
  • Leptomastix dactilopii e Anagyrus pseudococci : sono vespe parassitoidi che depongono le uova all’interno delle cocciniglie e, quando si schiudono, le larve uccidono la peste perché se ne nutrono e crescono al loro interno.
  • Cryptolaemus montrouzieri : questo simpatico coleottero è uno dei predatori o nemici naturali più efficaci per eliminare la cocciniglia cotonosa dalle piante.

Anche le rane e i rospi in giardino sono buoni predatori della cocciniglia, quindi se hai un laghetto nelle vicinanze, non esitare ad approfittare di questa utilità.

Un altro modo per eliminare le cocciniglie è l’ applicazione di insetticidi naturali o ecologici . I rimedi naturali per le cocciniglie che possiamo applicare sulle piante sono:

  • Olio dell’albero di Neem
  • Oli di paraffina e altri oli minerali, come il noto “olio estivo”. (Attenzione: può essere applicato purché la temperatura non superi i 30ºC e lo zolfo non sia stato utilizzato per controllare altri parassiti negli ultimi 40 giorni).
  • Sapone di potassio
  • farina fossile o polvere

Questi sono solo alcuni dei trattamenti per la cocciniglia. Se conosci altri trucchi o rimedi naturali per eliminare le cocciniglie dalle piante in modo ecologico o hai esperienze o aneddoti su questo parassita, non esitare a condividerlo con tutti nel thread dei commenti qui sotto, dove puoi lasciare le tue foto e i tuoi commenti sul trattamenti per cocciniglia cotonosa .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *