Suggerimenti

Coco Cocco: cos’è, i suoi vantaggi e come utilizzarlo in idrocoltura o nel terreno

Prima dell’anno scorso avevo esperienza con il cocco, ma non era un prodotto che usavo molto nel mio giardino. L’estate scorsa, però, ho eliminato completamente tutte le erbacce e la crescita eccessiva nelle aiuole direttamente davanti a casa mia e ho comprato alcune piante perenni da piantare che sapevo essere resistenti alla siccità.

Quando sono arrivate le soffocanti condizioni estive, sono stato colto alla sprovvista. Ho scelto piante resistenti alla siccità per la regione perché so molto bene quanto possano essere calde le temperature nella nostra regione altrimenti fredda. Ma mentre guardavo il caldo portare via alcune delle mie piante perenni appena piantate, ho capito che dovevo trovare un modo per mantenere vivo il resto del gruppo senza dover annaffiare più volte al giorno.

Volevo una soluzione che conservasse l’umidità e raffreddasse un po’ il terreno quando il sole è impietoso. Ho deciso di coprirlo con pacciame di cocco.

Il cocco è relativamente economico e facile da maneggiare, quindi mi è sembrata l’opzione migliore per la mia situazione. Mi è piaciuto così tanto che ho deciso di usarlo come pacciame per il resto delle piante del mio giardino. Anche con il caldo intenso dell’estate scorsa, le mie piante non sono appassite e non si sono seccate. Impressionato dai risultati, mi sono rivolto al cocco come pacciame principale.


Cos’è la Coco Coir?

La palma da cocco è ricavata dal guscio esterno – la parte tra il seme e il guscio – della noce di cocco. Il guscio viene trattato in diversi modi per produrre un terreno di coltura e pacciame.


Tipi di noci di cocco

Ci sono tre modi principali di lavorare e modellare la noce di cocco, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi.

  • Fibra- Questo tipo di cocco è durevole e facile da riciclare. Le fibre di cocco forniscono un’aerazione eccezionale e sono quindi eccellenti per promuovere la crescita delle radici. Questo mezzo non è così assorbente come altri tipi di cocco.
  • Brocca- Il midollo di cocco o il muschio di torba assomiglia al muschio di torba. Trattiene la maggior quantità d’acqua delle tre opzioni. È un ottimo terreno di coltura, ma si decompone più velocemente della torba.
  • Le chips sono pezzi più grandi di cocco che favoriscono la ritenzione di umidità e la ventilazione. Sono un fan delle schegge di cocco per coprire le piante del mio giardino. La forma più grossolana non è però la mia scelta preferita per i vasi.


I vantaggi del cocco

Perché la gente usa il cocco piuttosto che altri media in crescita? Si scopre che questo prodotto naturale è molto popolare tra i giardinieri per molti motivi. Ho visto alcuni dei vantaggi da vicino, ed è difficile discutere a favore del muschio di torba, con una tale alternativa disponibile.


Fornisce il drenaggio

La fibra di cocco è nota per le sue proprietà di ritenzione idrica, ma fornisce anche un buon drenaggio e impedisce l’accumulo di acqua nelle radici delle piante, riducendo così la possibilità di marcire. Questo rende la noce di cocco una buona scelta, non solo per l’uso come terriccio, ma anche per l’iniziazione dei semi.


Difficile da navigare

Poiché il cocco drena così bene, è difficile innaffiare troppo le piante in questo ambiente. L’irrigazione eccessiva è un errore comune per gli amanti delle piante e i giardinieri, ma con un prodotto di qualità come il cocco è più difficile affogare le radici e soffocare le piante.


Aerare il terreno

L’albero di cocco è soffice come il muschio della torba, il che assicura un’eccezionale aerazione delle radici della pianta. Si decompone più velocemente, ma in generale, le fibre più leggere forniscono sufficienti sacche d’aria per far respirare le radici.


Promuove la crescita delle radici

Denso di sostanze nutritive e favorevole all’umidità, il cocco promuove un ambiente sano per lo sviluppo delle radici delle piante. Le radici hanno bisogno di spazio per crescere, aria, acqua e sostanze nutritive per svilupparsi e diffondersi correttamente.


Ecologico

Il cocco è un’alternativa migliore al muschio di torba perché è rinnovabile. Ottenuto dalle noci di cocco coltivate sugli alberi, è possibile reimpiantare e raccogliere questa risorsa in modo continuo. Gli alberi di cocco, dopo tutto, producono molte noci di cocco in un solo anno. I recenti progressi tecnologici hanno anche reso più facile e redditizia la lavorazione e la produzione di noci di cocco.

La torba, invece, proviene dalle paludi. Queste zone umide sono un habitat naturale essenziale per molte specie. Non solo la torba richiede un’enorme quantità di tempo per formarsi, rendendola una risorsa non rinnovabile, ma la sua raccolta rappresenta anche una minaccia per le specie e gli ecosistemi circostanti.


pH neutro

A differenza del muschio di torba, che ha un pH leggermente acido, il cocco è neutro. L’uso della noce di cocco come terriccio o la copertura delle vostre piante non avrà un impatto significativo sul pH del vostro terreno.


Contiene micronutrienti utili

La fibra di cocco non è semplicemente un mezzo di crescita inerte. Contiene micronutrienti utili come il magnesio e il calcio, che possono essere direttamente utili alle piante.


Non si compatta

Alcuni media culturali sono troppo facilmente compattati. La compattazione non è ideale per le piante e può rendere difficile la crescita delle radici. Ecco perché non dovresti camminare per terra nel tuo giardino. La pressione e la compattazione del terreno limita la formazione di sacche d’aria e può lasciare il terreno duro e grumoso, mentre ciò che la maggior parte delle piante vuole veramente è un ambiente ben aerato, leggero e morbido.


A buon mercato

Il cocco è un mezzo di coltivazione relativamente economico e ha un prezzo paragonabile a quello della torba.


Facile da trasportare

La noce di cocco viene spesso venduta in blocchi compattati, e questi blocchi sono leggeri e facili da trasportare. Il peso di questa staffa rende facile portarla a casa senza timore di danneggiare le sospensioni del veicolo. Significa anche che è relativamente facile da acquistare online e non sarai sopraffatto dai costi di spedizione. È anche possibile conservare i mattoni di cocco se lo spazio a disposizione è limitato.


Maneggia meglio della torba

Avete mai provato a usare il muschio di torba in giardino? È incredibilmente secco, il che rende difficile reidratarsi. Sebbene la torba trattenga l’umidità, la sua reidratazione richiede una certa pazienza. La noce di cocco, invece, assorbe facilmente l’umidità e richiede molto meno tempo per reidratarsi.


Sanitario

Come la torba, il cocco è privo di parassiti e malattie. Quindi non c’è bisogno di preoccuparsi di erbe infestanti o malattie quando si utilizza il mezzo per avviare piantine o pacciamare le piante.


Può essere riciclato

Ricordate che abbiamo detto che il cocco è verde perché è una risorsa rinnovabile? Ma non solo perché cresce sugli alberi. Potete anche riutilizzare questo mezzo di comunicazione. Avete usato il cocco per far crescere le piantine questa primavera? Non buttarlo via! Usatelo immediatamente per coprire i vostri innesti.


Svantaggi del cocco

Nessun mezzo di cultura è perfetto. Che si tratti di una preoccupazione ambientale o di una questione di convenienza, vari mezzi di comunicazione come il cocco hanno alcuni svantaggi che meritano di essere menzionati. Direi che il cocco supera di gran lunga il muschio di torba in termini di benefici complessivi.

Prima di tutto, alcuni prodotti a base di cocco possono contenere sostanze chimiche dannose a causa della lavorazione utilizzata nella loro produzione. Un’attenta lettura delle etichette dei prodotti vi aiuterà a capire come è stato trattato il cocco e vi aiuterà ad evitare le noci di cocco altamente lavorate. I giardinieri biologici dovrebbero consultare gli elenchi dei prodotti di cocco OMRI per il loro giardino.

Infine, un’altra preoccupazione da notare è che l’uso del cocco può influenzare l’assorbimento e la disponibilità di nutrienti per le piante, perché la fibra di cocco tende ad attrarre determinati nutrienti. Tuttavia, i giardinieri possono trovare specifici fertilizzanti a base di cocco e modifiche da utilizzare con questo terreno di coltura.


Modalità di utilizzo

Quali sono i modi più popolari per utilizzare questo mezzo? Qui ce ne sono alcuni:

  • Coltura idroponica – la natura igienica, priva di parassiti e malattie di questo mezzo lo rende ideale per questo tipo di coltura
  • Terriccio – il cocco è un buon terriccio per piante da appartamento grazie alla sua capacità di trattenere l’umidità. Ucciderà meno piante perché probabilmente non avrete bisogno di annaffiare così spesso.
  • Pacciame – Aggiungere ai letti esterni come pacciame per aiutare a trattenere l’umidità.
  • Piantine di partenza – Il cocco è un’opzione sanitaria per l’avvio di piantine che promuove la crescita sana delle radici.


Come si usa il cocco

Va bene. Va bene, va bene. Così hai comprato alcuni mattoni di cocco online, e sono venuti a casa tua. Sarà necessario reidratare il mezzo per trasformare il blocco compatto e leggero in un substrato soffice. Suggerisco di usare un grosso secchio o una carriola per reidratare la noce di cocco. Avrete abbastanza spazio per aggiungere acqua e, una volta che il materiale sarà abbastanza soffice, sarà facile trasportarlo nel vostro giardino in qualsiasi momento.

Anche se il cocco si reidrata più velocemente della torba, sarà necessaria un po’ più di pazienza. Usate acqua calda e versatela lentamente sul vostro mattone. Aggiungere un po’ d’acqua ogni volta. Non si vuole reidratare eccessivamente la noce di cocco. Il mattone può richiedere un certo tempo per ammorbidirsi e le fibre per espandersi.

Se non si utilizza immediatamente la noce di cocco reidratata, conservarla in un contenitore chiuso per un uso successivo.


Dove acquistarlo

Vi chiedete dove trovare noci di cocco al forno da usare nel vostro giardino? È possibile acquistarlo nel vivaio locale, ma è anche facile da trovare su Internet.

Utilizzate il cocco nel vostro giardino? Come si usa questo mezzo di coltivazione? Ha avuto molto successo e ha sostituito l’uso della torba? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.