Suggerimenti

Come eliminare la mosca bianca

¿ Vermin bianco nelle piante ? Potrebbe essere mosca bianca …! Scopri cos’è la mosca bianca sulle piante e come eliminarla . Per combattere la mosca bianca , i primi sono i metodi di prevenzione, ma esistono anche trappole per insetti o rimedi naturali per eliminare la mosca bianca che ti aiuteranno ad eliminare questo parassita dal giardino. 

Se l’attacco parassitario è già avvenuto e compaiono i primi sintomi e danni della mosca bianca, puoi seguire alcuni dei consigli che vedremo oggi sui  rimedi ecologici per la mosca bianca .

Cos’è la mosca bianca?

La mosca bianca non è in realtà una mosca , ma prende il nome dall’aspetto delle sue due ali. Esistono più di 1500 specie o tipi di mosca bianca, tutti appartenenti alla famiglia degli insetti aleurodidi (Aleyrodidae sp.).

Queste creature bianche sono molto piccole (sono lunghe solo uno o due millimetri) e, come suggerisce il nome, hanno un colore biancastro . Il colore chiaro è dovuto a una specie di cera o polvere bianca che ricopre il loro corpo e che funge da protezione.

Che tipo di piante attacca la mosca bianca?

La mosca bianca è un parassita molto versatile che può attaccare varie colture da giardino, piante da giardino e piante ornamentali da interno.

Potremmo però dire che le piante più favorite dalla mosca bianca sono piante orticole come pomodori o peperoni, cavoli, cucurbitacee come zucca, zucchine o cetrioli, e ortaggi a foglia come lattuga o prezzemolo. .

La mosca bianca in giardino ama l’umidità e la temperatura elevate, il che la rende un parassita più frequente in primavera ed estate (e molto pericoloso nelle serre).

Sintomi e danni della mosca bianca sulle piante

Sebbene possiamo trovarli nel terreno o in diverse parti della pianta, i mosche bianche depongono le uova e si sviluppano soprattutto nella parte inferiore delle foglie. Se c’è un’infestazione di mosca bianca in questa zona della pianta, uova, larve e adulti possono essere trovati con certezza. È molto importante che la parte inferiore delle foglie venga controllata di tanto in tanto in modo che un attacco abbastanza avanzato non ti sorprenda.

Le larve sono appiattite, simili a cocciniglie bianche , non hanno ali e non si muovono. Tuttavia, nonostante il loro aspetto innocuo e le dimensioni ridotte, le larve di mosca bianca possono causare gli stessi danni degli adulti.

Uno dei principali danni della mosca bianca sono i morsi nelle foglie . Questi insetti mordono le foglie e succhiano la linfa fino a quando le foglie diventano scolorite e secche .

I primi sintomi della mosca bianca sulle piante sono macchie gialle o macchioline sulle foglie, che alla fine si seccano . Se l’attacco persiste, indebolisce la pianta e può rallentarne la crescita e lo sviluppo di foglie e frutti.

Come gli afidi , le mosche bianche secernono melata. Questo è un altro dei sintomi dell’infestazione da mosca bianca . La presenza di questa sostanza zuccherina appiccicosa sulle foglie provoca altri danni alle piante, come la comparsa di formiche che se ne nutrono, o la ruggine nera (in grassetto),  uno dei funghi più comuni e dannosi per le piante da giardino. .

Inoltre, essendo un insetto con un apparato boccale “mordente-succhiatore”, il danno della mosca bianca può essere ancora più grave, poiché può facilmente trasmettere virus dalle piante da giardino  se ha precedentemente succhiato la linfa di piante malate.

Come combattere la mosca bianca

Come abbiamo visto all’inizio del post, la prima e più importante cosa per combattere la mosca bianca è la prevenzione. Le foglie delle vostre colture vanno controllate spesso (soprattutto le foglie della parte superiore della pianta) per verificare che non ci siano attacchi o, se ci sono, agire il prima possibile.

Ti consiglio di dare un’occhiata all’articolo sul Controllo di parassiti e malattie negli orti biologici , perché  nella sezione “Prevenzione: basi del controllo ecologico”  troverai le principali azioni per prevenire i parassiti nelle piante da giardino.

Ecco alcuni rimedi naturali per combattere questa piaga con misure di prevenzione o utilizzando insetticidi fatti in casa per eliminare la mosca bianca.

Rimedi ecologici per eliminare la mosca bianca

  • Lotta biologica ai parassiti : la mosca bianca ha diversi predatori naturali , come le vespe Cales Noacki Encarsia formosa, Eretmocerus eremicus, Eretmocerus mundus. Questi insetti benefici  uccideranno gran parte della popolazione di mosche bianche in giardino (questo è più usato ed efficace nelle serre o nelle coltivazioni coperte, poiché, se sono all’aperto, le vespe possono andarsene). Un altro tipo di lotta biologica è l’utilizzo di prodotti naturali che contengono il fungo fitopatogeno Verticillium lecanii , molto efficace nell’eliminazione della mosca bianca.
  • Associazione di piante benefiche . Piantare accanto a pomodori e altre verdure aromatiche come calendula, garofani cinesi (tagetes) o basilico farà allontanare la mosca bianca dalle nostre colture, poiché il suo odore è un forte repellente per questo parassita.
  • Trappole per insetti. Le trappole gialle sono un metodo ecologico molto efficace per eliminare una mosca bianca infestante. Questi insetti sono attratti da questo colore e si attaccano a trappole appiccicose. Il numero di mosche che si possono catturare con questo metodo è incredibile: centinaia! (Vi lascio una foto che ho scattato nell’Aula Verde-Serra Botanica Didattica della Scuola degli Agronomi ) . Puoi acquistare le trappole o realizzarle tu stesso con materiali riciclati gialli e alcune sostanze appiccicose come miele o colla.

Insetticidi naturali per eliminare le mosche bianche 

  • Preparazioni  sapone di potassio . Sciogliere circa 30 g in 1 litro d’acqua e spruzzare sulla parte inferiore delle foglie preferibilmente una volta tramontato il sole. Se c’è un attacco forte e le foglie sono molto rovinate e appiccicose, puoi usare un panno imbevuto di sapone neutro o la soluzione di sapone di potassio per pulire la melassa dalle foglie . Questo li aiuterà anche a proteggerli da attacchi futuri. (Assicurarsi prima dell’acquisto che il prodotto sia idoneo alla coltivazione biologica).
  • Infuso di assenzio (Artemisia absinthium): far bollire 250 g di assenzio in 4 litri d’acqua per circa mezz’ora. Scolare, lasciare raffreddare e applicare direttamente sui gruppi di mosche o uova.
  • Infuso di Tanaceto (Tanacetum vulgare).
  • Aglio : schiacciare uno spicchio d’aglio e, diluito in acqua, applicare su tutta la pianta. Oltre a scacciare la mosca bianca, agisce come difesa contro altri parassiti e malattie.
  • Prodotti commerciali ammessi in agricoltura biologica, come CEITE di Neem , la piretrina naturale , l’ olio estivo o l’estratto di  Beauveria bassiana.   

In questo link hai maggiori dettagli sugli insetticidi naturali per mosche bianche e altri parassiti del giardino.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *