Suggerimenti

piante rampicanti in vaso

Sebbene la cosa più comune sia vederli arrampicarsi sui muri e sui muri esterni delle case, la verità è che le piante rampicanti possono essere coltivate anche in vaso, quindi possiamo goderci questi esemplari anche sui nostri terrazzi e balconi.

Grazie a questo raccolto, sarà molto facile avere il proprio angolo verde in casa pur avendo poco spazio e, inoltre, vi permetterà di creare un bellissimo spazio che riempirà di freschezza il vostro balcone. In EcologíaVerde ti diciamo quali sono le migliori piante rampicanti in vaso da avere in casa.

Tipi di piante rampicanti in vaso e loro coltivazione

È importante che tu cerchi un luogo dove possano svilupparsi in buone condizioni: tieni conto di un clima favorevole, che l’esemplare sia in un angolo (per potersi sviluppare su entrambe le pareti) e che il vaso in cui lo metti è abbastanza grande da permettere alle sue radici di espandersi comodamente.

In questo senso è importante tenere presente anche che il vaso di questa pianta va cambiato regolarmente poiché, con la sua crescita rapida e continua, avrà bisogno di più spazio e nutrienti nel terreno (e quindi anche di più).

Certo, non puoi scegliere le tue piante rampicanti per semplici gusti o interessi estetici, poiché devi tenere conto di molti fattori come le condizioni climatiche della tua zona e anche lo spazio che sarà riservato alla pianta.

Per avere piante rampicanti in vaso in zone ombreggiate si consigliano, ad esempio, esemplari come l’Adamo, il Pothos o il Filoendro. D’altra parte, nelle zone soleggiate e ben illuminate, le migliori piante rampicanti saranno fucsie, campanule o gelsomino cubano, tra gli altri.

Altre specie che possono essere in vaso in casa sono bignonia, edera, passiflora, vite americana, bouganville, pisello dolce, caprifoglio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piante rampicanti in vaso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.