Suggerimenti

Piante protettive contro i parassiti del giardino: piante antiplagas

Oggi vi scrivo per darvi proposte di alcune piante protettive contro i parassiti che potreste coltivare per evitare problemi fungini, insetti indesiderati…

In tutto l’articolo proporrò diversi parassiti che potremmo avere nel nostro giardino e poi ti metterò alcune proposte. Come ti dico tante volte, desideriamo la tua partecipazione affinché Ilgiardinocommestibile.COM sia una grande community in cui possiamo arricchirci con i consigli che diamo insieme.

Cosa sono le piante protettive?

Quando parlo di questo termine, mi riferisco principalmente a piante aromatiche che fermeranno l’aumento di qualsiasi tipo di parassita in modo ecologico di una buona percentuale. La posizione nel nostro giardino di questi “guardiani” dovrebbe circondare la nostra fattoria. Cioè, se abbiamo un terrazzo, mettiamo quelli aromatici alle estremità del terrazzo.

In questo modo il raggio d’azione è maggiore e ottimizziamo al massimo lo spazio. D’altra parte, queste piante possono essere utilizzate in seguito per uso culinario o anche per dare un aroma speciale al nostro spazio.

Piante antiparassitarie

Nei paragrafi seguenti esporrò i diversi problemi che possiamo avere nel nostro giardino e le possibili soluzioni. Vedremo piante repellenti per afidi, piante repellenti per aleurodidi, piante repellenti per nematodi e piante repellenti per zanzare.

Piante contro i parassiti degli afidi

Se abbiamo afidi nel nostro giardino, una possibile soluzione preventiva sarebbe quella di piantare caprifoglio ( Lonicera caprifolium ), lupino ( Lupinus polyphyllus ), digitale ( Digitalis purpurea ), menta ( Mentha spicata ) o ortica ( Urtica dioica ) sono alcune delle piante che possiamo usare come repellenti . Questo perché a causa dell’odore che secernono, respingono l’afide.

Oltre a recintare il raccolto che abbiamo, potremmo usare queste piante protettive come parte essenziale per liquami organici o insetticidi. Queste applicazioni sono molto comuni e consigliate nella coltivazione dei cespugli di rose, poiché si tratta di un piano ornamentale molto schiacciato dagli afidi e in questo modo possiamo risolverlo e goderci il colore e l’odore del cespuglio di rose ( Rosa canina ).

Piante repellenti per mosche bianche

Di questo parassita vi abbiamo già parlato nel nostro articolo Combattere la mosca bianca  e che è un  aleurodide  che ama il pomodoro, il cavolo cappuccio e le cucurbitacee come cetriolo, zucca o cetriolo.  Per evitare, possiamo fare una buona associazione di colture piantando piante aromatiche come calendula ( Calendula officinalis ), garofani cinesi o calendule ( Tagete erecta ), tabacco ( Nicotiana glauca ) o basilico ( Ocimum Basilicum ).

Ricordiamo inoltre che la mosca bianca è un parassita polifago , vale a dire; che è in grado di attaccare qualsiasi coltura, quindi; grande cura. Forse realizzando una buona progettazione del giardino si possono evitare problemi che in seguito sono più difficili da risolvere.

Piante contro i nematodi

I nematodi sono vermi microscopici che vivono sottoterra e che ovviamente colpiscono; alle radici delle nostre piante. Per questi motivi è un parassita poco conosciuto e che può confonderci molto a causa della sua ignoranza. Alcuni dei tuoi sintomi potrebbero essere

  • Le foglie assumono un colore verde pallido o giallo che appassisce quando il clima è caldo. A volte possiamo confonderlo con una mancanza di nutrienti o acqua ma non…
  • Piante stentate , poco sviluppate, scolorite. Ciò aumenta la tua suscettibilità al raffreddore, ai funghi e ai batteri opportunisti. Le piante colpite possono morire per l’azione diretta del Nematode o per i parassiti deboli.
  • Indebolimento progressivo della pianta , avvizzimento senza spiegazioni e senza poter osservare nulla.
  • Di solito si manifestano con supporti o linee di ritaglio .

Prima di tutto, dobbiamo sapere che tutti i terreni hanno nematodi e per conoscere il livello di popolazione di questi vermi dobbiamo fare uno studio in laboratorio.

Per curarci in salute, possiamo piantare calendule ( Tagete erecta ) e/o calendule ( Calendula officinalis )

Piante repellenti per zanzare

Uno dei vantaggi che il giardino può darci è avere uno spazio dove poter fare una buona merenda con gli amici o semplicemente con la compagnia che la natura può darti. Ma in estate, possiamo avere “compagni” molto pesanti che possono influenzare anche la nostra coltivazione. Queste sono le zanzare.

Per eliminare questa presenza possiamo utilizzare basilico  ( Ocimum Basilicum ), citronella ( Cymbopogon citratus ) o gelsomino  (Jasminum polyanthum ). Questo consiglio può essere utilizzato per usarlo sul balcone o sulla terrazza sul tetto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *