Suggerimenti

Come fare il sapone di carote fatto in casa

Con questa ricetta puoi fare il sapone fatto in casa e sfruttare le proprietà delle carote per ottenere una pelle ben curata.

Questo sapone è molto attento alla pelle, inoltre grazie ai caroteni contenuti nelle carote combatte i radicali liberi che aiutano a ritardare l’invecchiamento cutaneo , mantenere la pelle idratata , migliorare i casi di eczema, screpolature dei capezzoli durante l’allattamento e in generale favorisce la guarigione delle ferite. Aiuta anche a ottenere una pelle più liscia e in generale è l’ideale per le persone che hanno la pelle sensibile o che vogliono optare per un’alternativa naturale e casalinga ai saponi industriali.

Se sei interessato ai rimedi casalinghi (creazione di creme, oli di piante medicinali, maschere, deodoranti, dentifrici, shampoo, ecc.) qui puoi vedere di più

Come fare il sapone di carote fatto in casa

Ingredienti:

  • 100 gr di purea di carote (bollite 2 carote e quando saranno morbide toglietele e schiacciatele con una forchetta fino ad ottenere una purea omogenea)
  • 190 ml di acqua di cottura delle carote
  • 1 cucchiaino di sale
  • 800 ml di olio suddivisi in: 400 ml di olio di oliva, 100 ml di olio di ricino e altri 300 ml di olio di cocco.
  • 112 g di soda caustica
  • 25 gocce di olio essenziale di ylang ylang (ha un aroma squisito e aiuterà a regolare la pelle eccessivamente grassa o secca, combattere l’acne o altre condizioni della pelle)

Elaborazione:

Assicurati di fare il sapone in un’area ben ventilata, di avere guanti e occhiali e di utilizzare utensili di legno o di plastica.

Mettete in una ciotola o bacinella la purea di carote, l’acqua, il sale e poco alla volta e con cura aggiungete poco alla volta la soda caustica mescolando il composto in modo che si amalgama bene, aiutandovi con un bastoncino di legno. . Durante questo processo la temperatura della miscela aumenterà e sarà calda. Una volta che il composto sarà pronto lo lasceremo riposare e raffreddare per 1 ora.

Nel frattempo misuriamo gli oli e li lasciamo pronti.

Una volta che la miscela di soda si è raffreddata ad almeno 35ºC, possiamo aggiungere gli oli nella ciotola e continuare a girare in cerchio in modo che tutto si mescoli bene. Continua a muoverti in cerchio finché non noti che il composto diventa più denso e consistente.

Versate con cura il composto sugli stampini (possono essere di silicone o di legno), se coprite lo stampo di legno con della carta forno con la parte più brillante all’esterno, sarà più facile sformare il sapone in seguito.

Lasciare indurire per circa 48 ore e poi sformare e tagliare i saponi. Mettili su vassoi (idealmente del tipo a griglia da forno) in un’area ventilata per 6 settimane affinché il sapone si asciughi prima dell’uso.

Puoi usare il sapone per un anno.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.