Suggerimenti

Coltivare alberi di Natale – Come coltivare, curare e raccogliere alberi di Natale

Avete del terreno inutilizzato che vorreste utilizzare? Perché non fare un ricordo con la famiglia mentre si usa la terra? Ti sembra interessante?

E se si potesse guadagnare un po’ di soldi in più lungo il percorso? Se vi fa piacere, prendete in considerazione la possibilità di coltivare il vostro albero di Natale.

Non richiedono un grande sforzo e le dimensioni della vostra azienda possono determinare le dimensioni della vostra attività.

In questo modo, come minimo, potreste allevare i vostri alberi di Natale per il vostro uso personale, creare dei ricordi e anche risparmiare denaro.

Ecco come far crescere il proprio albero di Natale:

>


Che tipo di albero dovrei coltivare?

Ci sono una varietà di alberi che si può scegliere di allevare come alberi di Natale. Ecco le scelte più popolari:


1. pino

Il pino è un tipo di albero di Natale preferito per la sua flessibilità. Cresce in quasi tutte le aree di impianto.

Il che è un’ottima notizia, sia che si viva in un clima caldo o freddo. Inoltre, crescono rapidamente a un ritmo di circa un piede all’anno.


2. Abete

L’albero è quello che molti considerano un albero di Natale tradizionale. Probabilmente è quello che si sogna quando si pensa di abbattere il proprio albero di Natale.

Tuttavia, possono essere coltivate solo in zone più fredde e hanno difficoltà a tenere gli aghi. Questo può renderla un’opzione disordinata.


3. Abete

Gli abeti sono ottimi perché emanano un profumo gradevole. Produce anche un colore verde vivace che la maggior parte delle persone vuole vedere sul proprio albero di Natale.

Ma ciò che rende gli abeti un’ottima scelta per un albero di Natale è che non perdono tanti aghi quante altre varietà di alberi di Natale.


Come piantare gli alberi di Natale

Una volta scelta la varietà di albero di Natale da piantare, è necessario seguire questi importanti passaggi per piantarlo, altrimenti non crescerà correttamente.


1. Scegliere il luogo ideale

Le piantine degli alberi di vostra scelta devono essere piantate in un luogo in pieno sole. Hanno anche bisogno di un terreno ben drenato.

Tuttavia, se si dispone di terreno argilloso e il terreno si trova su una collina, può ancora drenare abbastanza bene da permettere agli alberi di crescere. È sempre una buona idea modificare il terreno per garantire una crescita ottimale.


2. Preparare il terreno

Preparare il terreno per la piantagione di alberi è un altro semplice compito. Se l’area è solo erba, è sufficiente tagliarla prima di piantarla.

Tuttavia, se la zona è piena di vegetazione, è prudente iniziare a coltivare la terra la stagione prima di piantare.


3. problemi di spaziatura

È nello spazio che molte persone commettono errori quando piantano alberi di Natale. Li ammucchiano troppo vicini tra loro perché le piantine sono troppo piccole per cominciare.

Tuttavia, gli alberi devono essere piantati in file con piantine a due metri di distanza l’una dall’altra. Anche le file devono essere distanziate di due metri l’una dall’altra. Piantare in questo modo permetterà alle radici di diffondersi e agli alberi di liberarsi.


4. La profondità conta di più

Per quanto sia cruciale lo spazio, la profondità a cui vengono piantati gli alberi è ancora più importante. È essenziale che siano piantate alla stessa profondità di quando il vivaio è iniziato con le piantine.

Anche se questa situazione può sembrare impossibile, non lo è. Invece, si esamina il tronco della pianta. Dovrebbe esserci una linea di decolorazione dove si può vedere il cambiamento di colore dell’albero.

Questa linea vi dirà quanto deve essere profondo l’albero piantato. Assicuratevi di distribuire bene le radici quando piantate e annaffiate in profondità quando avete finito.


5. Piantare gli alberi

Se volete avere alberi ogni anno per Natale, prendete in considerazione la possibilità di sbalordire la piantagione di ogni pianta. Per esempio, piantare alcune file di piantine un anno.

Questo dovrebbe darvi alberi personali e alcuni da condividere o vendere. L’anno successivo, piantate qualche fila in più e continuate il modello per essere sicuri di avere alberi ogni anno per il raccolto.


Come prendersi cura di un albero di Natale

Le varietà di alberi di Natale richiedono poca cura. Seguite questi pochi passi e avrete molto successo nella coltivazione di alberi di Natale:


1. Il primo anno conta

Durante il primo anno di crescita delle piantine, assicurarsi di annaffiarle settimanalmente. Dopo il primo anno, gli alberi dovrebbero essere in grado di sopravvivere senza ulteriori irrigazioni, a meno che la vostra zona non sia colpita dalla siccità.

In caso di lunga siccità, assicurarsi che gli alberi ricevano acqua per continuare a crescere.


2. la battaglia delle erbacce

Le erbacce sono un problema, non importa cosa si coltiva. Possono soffocare gli alberi da seme, e le erbacce possono anche assumere nutrienti vitali dagli alberi.

Pertanto, assicuratevi di avere familiarità con la situazione dell’erba. Si può fare questo tagliando intorno agli alberi, usando una zappa per abbattere le erbacce, o mettendo pacciame intorno agli alberi per soffocarli.


3. Fagli tagliare i capelli

Quando arriva il terzo anno di crescita, è tempo per gli alberi di fare un piccolo taglio. Si può iniziare a notare che hanno anomalie che si formano con la perdita degli arti o anche due topper.

Potare gli alberi per dare loro la forma e l’aspetto tradizionale di un albero di Natale. Tuttavia, fate attenzione a non potare troppo nell’anno del raccolto, perché se tagliate i rami esterni, potete mostrare quando il vostro albero è esposto.


4. Cosa è normale in relazione ai segni della malattia

Se andate nel vostro campo e notate che i vostri alberi stanno perdendo molti aghi, non abbiate paura. È comune che gli alberi sempreverdi perdano ogni anno circa il 30% dei loro aghi.

Tuttavia, gli aghi persi dovrebbero provenire solo dall’interno dell’albero. Se gli aghi esterni cadono o ingialliscono, l’albero può essere malato o attaccato da parassiti.


Come raccogliere un albero di Natale

Allineare”>>

attraverso Choose Your Own Christmas Tree

Ci hai messo l’impegno e il lavoro. È finalmente giunto il momento di raccogliere gli alberi di Natale. Questo è il modo per farlo:


1. Quanto tempo ci vuole?

La maggior parte delle persone sceglie un albero di Natale di due o tre metri. Ci possono volere dai sei ai nove anni perché un albero cresca a questa altezza.

Pertanto, quando il vostro albero ha raggiunto l’altezza che desiderate, sapete di essere pronti per il raccolto. Alcuni non vogliono un albero così grande, il che lo rende una scelta personale.

Tuttavia, se si innalzano alberi di Natale a scopo di lucro, sarebbe meglio abbatterli quando sono alti tra i due e i tre metri.


2. Taglio e immersione

Quando siete pronti a raccogliere il vostro albero, potete usare una sega a mano o una motosega. Tagliarlo alla base, assicurandosi di seguire la tecnica corretta quando si abbatte un albero per evitare lesioni.

Una volta abbattuto l’albero, immergerlo immediatamente in acqua per evitare che si schiacci e si chiuda. Se ciò accade, l’albero non sarà in grado di assorbire l’acqua, il che gli impedirà di svolgere la sua funzione di albero di Natale.


3. Consigli per la raccolta precoce

Diciamo che dovete raccogliere i vostri alberi di Natale poco prima delle vacanze. Come si conservano gli alberi senza immergerli in acqua per tutto il tempo fino a quando non sono pronti per essere utilizzati?

Si possono tagliare gli alberi un po’ prima e non metterli in acqua. Tuttavia, quando si ha intenzione di usarli, assicurarsi di prendere una piccola fetta dal tronco dell’albero.

Questo taglio riaprirà il tronco e permetterà all’albero di riassorbire l’acqua.

Ora sapete come piantare, mantenere e raccogliere i vostri alberi di Natale. Può essere un investimento a lungo termine, ma può valerne la pena se voi e la vostra famiglia avete spazio e vi godete la sfida.

Così facendo, avrete molti bei ricordi con la vostra famiglia per aver coltivato il vostro albero di Natale, ed eviterete anche i prezzi elevati (e la folla) quando ne comprerete uno.

>

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *