Suggerimenti

Amaranto, semi ad azione cardioprotettiva, antidiabetica e protettiva del fegato

L’amaranto , noto anche comehuautli, è uno pseudocereale dall’alto valore nutritivo che possiede proprietà straordinarie e benefici per la salute.

Volevo portarti questo pseudocereale per farti conoscere il più importante dell’amaranto: il suo valore nutritivo, i suoi benefici e le sue proprietà più notevoli e come usare l’amaranto in cucina: ricette di cucina con l’amaranto.

A differenza dei cereali come il farro , il grano kamut e l’ orzo , non avendo glutine è totalmente adatto ai celiaci o alle persone che vogliono eliminare o ridurre il consumo di alimenti con glutine.

L’amaranto, come la quinoa o la quinoa e il grano saraceno o il grano saraceno , è un alimento senza glutine con un ottimo contenuto di nutrienti, quindi, è utile prenderci cura di noi stessi durante tutte le fasi della nostra vita.

L’amaranto è coltivato in America da migliaia di anni. Inca, Aztechi e Maya lo coltivavano e lo consumavano come base della loro dieta, anche questi ultimi la consideravano una pianta sacra.

La pianta dell’amaranto è piuttosto alta, ha fiori molto colorati e vistosi e le sue foglie sono larghe e grandi. Sia i semi che le foglie sono usati dall’amaranto.

Quali nutrienti ha l’amaranto?

Il valore nutrizionale dell’amaranto è piuttosto interessante. Per ogni 100 grammi di amaranto otteniamo:

  • 65 grammi di carboidrati
  • 14 grammi di proteine ​​vegetali complete di buon valore biologico (con 9 aminoacidi essenziali)
  • 7 grammi di grassi (che include saturi, monoinsaturi e polinsaturi)
  • 7 grammi di fibra
  • Ha vitamine colina, betaina, C, E, B5, B3, B6, B1, caroteni (vitamina A), folati o acido folico (B9), luteina e zeaxantina.
  • L’amaranto è una fonte di minerali come fosforo, potassio, magnesio, calcio, ferro, manganese, zinco, rame e selenio.

Per ogni 100 grammi, i semi di amaranto forniscono 370 kcal.

Amaranto, proprietà nutritive e medicinali

  • Le foglie contengono Vitamine A, B1, B2, B3 e C, minerali come calcio, magnesio, fosforo e ferro e fibre che aiutano a prevenire la stitichezza e le malattie dell’intestino crasso. Sono un’ottima fonte di antiossidanti.
  • Il seme di amaranto ha una maggiore concentrazione di proteine ​​vegetali rispetto ai semi di cereali, poiché contiene 9 amminoacidi essenziali.
  • Sono inoltre ricchi di grassi benefici e sostanze dal grande potere antitumorale (come beta-sitosterolo, squalene e lunasina).
  • L’amaranto può essere un alimento consigliato nelle diete per perdere peso grazie al suo contenuto di fibre, proteine ​​e grassi benefici che ci mantengono sazi più a lungo. Importante per le persone che vogliono perdere peso.
  • Sia le foglie che i chicchi hanno un effetto diuretico.
  • L’amaranto è un rimedio naturale per aiutare a regolare l’ipertensione
  • I fitosteroli proteggono dalle malattie cardiovascolari.
  • Questi semi regolano i livelli di zucchero nel sangue grazie al loro contenuto di fibre.
  • Contengono acido folico o B9, una vitamina il cui consumo dovrebbe essere aumentato durante la gravidanza e l’allattamento per prevenire problemi nello sviluppo del bambino.
  • È un rimedio efficace contro la diarrea
  • Migliora la digestione, infatti questi semi sono molto utili per chi ha problemi di stomaco e di digestione.
  • L’amaranto è ricco di colina, una vitamina del gruppo B la cui carenza è associata a un maggior rischio di soffrire di malattie come il cancro, il sistema cognitivo e il sistema nervoso centrale. Inoltre, questa vitamina ha un’azione antinfiammatoria ed epatoprotettiva, cioè aiuta a mantenere sano il nostro fegato.
  • Aiuta a prevenire i disturbi agli occhi dovuti a componenti come luteina e zeaxantina.
  • I semi di amaranto sono una sana fonte di energia.

Come cucinare l’amaranto: ricette di cucina con l’amaranto

L’amaranto è un alimento molto completo particolarmente indicato per le fasi di elevato fabbisogno nutritivo, come durante la crescita, la gravidanza e l’allattamento e le persone con grande fabbisogno fisico perché praticano sport o perché la loro giornata è molto attiva.

Le foglie e i gambi di amaranto vengono cotti come qualsiasi altra verdura a foglia e possono essere aggiunti a insalate, stufati, puree, frullati verdi, frittate, ecc

Con i semi di amaranto puoi preparare le seguenti ricette di cucina:

  • Un nutriente latte di amaranto o bevanda vegetale
  • Biscotti all’amaranto
  • Pane
  • zuppe
  • hamburger
  • stufati
  • crocchette
  • stufati
  • Falafel
  • riempitivi
  • porridge
  • puree
  • Accompagnalo con le verdure saltate
  • Tabouleh di amaranto
  • Cous cous all’amaranto
  • Usalo come guarnizione per altri cibi principali

Puoi abbinarlo a cereali, legumi , ecc. o semplicemente sostituire i cereali delle ricette che di solito prepari con l’amaranto.

Un altro modo per utilizzare l’amaranto è sostituire questo pseudocereale con il riso.

Per far bollire l’amaranto ci vuole una misura di questi semi per due o tre d’acqua e in circa 15-20 minuti è pronto.

L’amaranto ha un sapore abbastanza neutro, quindi non cambierà il sapore della ricetta a cui lo aggiungi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.