Suggerimenti

Cura della pianta di Ranunculus asiaticus, Francesilla o Ranunculus

Il nome del genere Ranunculus significa, in latino, piccola rana, in riferimento all’habitat naturale di queste piante da stagni e paludi. Appartiene alla famiglia Ranunculaceae e comprende circa 400 specie di piante erbacee perenni originarie dell’emisfero nord.

Sono comunemente chiamati Ranuncolo, Francesilla o Marimoñas. Alcune specie del genere sono Ranunculus asiaticus, Ranunculus gramineus, Ranunculus aconitifolius, Ranunculus bulbosus.

Sono piante con radici tuberose che generalmente non superano il mezzo metro di altezza. Le foglie del Ranuncolo, di colore verde brillante, possono avere forme diverse a seconda della specie: palmate, lineari, intere o segmentate. I fiori hanno una grande varietà di colori (giallo, bianco, rosso, rosso, rosa, viola, ecc.) e possono essere a rosetta o singoli o doppi. Fioriscono in primavera o in inverno.

Sono utilizzati per le rive di stagni, rocce ombreggiate o all’ombra degli alberi, e possono crescere in vaso.

Buttercup ha bisogno di esposizione a mezz’ombra nei climi caldi (con sole mattutino) e pieno sole nei climi più freddi. Resistono bene al freddo tra 0 e 10 ºC.

Il terreno ideale per il ranuncolo sarà sabbioso-argilloso e fertilizzato con elementi organici diversi mesi prima dell’impianto, che avverrà a settembre se il tempo è caldo e a febbraio se il tempo è freddo. Le radici tuberose sono chiamate “ragni” o “artigli” per la loro curiosa forma e vanno piantate con la punta rivolta verso l’alto ad una profondità di circa 10 cm.

L’irrigazione sarà frequente ma senza innaffiare il terreno, il che lo ridurrà quando i fiori appassiscono.

Quando la pianta diventa gialla, può essere tagliata a pochi centimetri dalle radici (ragni o artigli) e lasciata sepolta o conservata in un luogo asciutto e fresco come un bulbo.

Dall’inizio della primavera fino alla fine della fioritura, devono essere concimati con un concime minerale.

Possono essere moltiplicati dai semi, anche se questo è difficile per il dilettante, o dividendo le radici (ragni o artigli).

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *