Suggerimenti

Come piantare alberi: la guida necessaria per ottenerlo in 12 passaggi

Piantare alberi passo dopo passo

  1. Scavare la buca con un diametro e una profondità che siano il doppio o il triplo del diametro delle radici dell’albero che vogliamo trapiantare .
  2. Scaveremo più a fondo in terreni aridi e asciutti . Al contrario, il buco sarà meno profondo nelle terre umide .
  3. In terreni aridi e sciolti , depositare compost molto decomposto per aumentare l’ umidità . In terreni umidi, mettere della ghiaia per facilitare il drenaggio dell’acqua.
  4. Il pacciame si mescola con lo strato di terra dal terreno e il compost o la ghiaia depositati
  5. Posizioniamo l’albero mediante trapianto, appoggiando le sue radici a terra in basso e tenendo conto della sua verticalità
  6. È molto importante in questo momento che l’ albero sia tenuto ben verticale, può aiutare con guide o guardiani (bastoncini o canne). 
  7. Noi riempire il buco di nuovo con la terra che avevamo in precedenza rimosso . Questo terreno deve essere stato mescolato con 1/3 del compost totale e che sia ben decomposto
  8. Spremiamo il terreno e innaffiamo in seguito (senza inondazioni). 
  9. Nei climi secchi o nelle estati calde, possiamo fare un buco o una depressione intorno all’albero per facilitare il deposito dell’acqua. 
  10. Si consiglia vivamente di finire la pacciamatura con paglia , erba tagliata o foglie di altri alberi . Questa imbottitura dovrà essere rinnovata di volta in volta.

 

Suggerimento 1 : se l’area in cui si desidera piantare l’albero è molto ventosa, è importante guidare o proteggere l’albero con un palo o una guida robusti. 
Trucco 2 : Quando si passa la motozappa o la motozappa (lavorazione), attenzione a come e con quale frequenza lo si fa perché si danneggiano le radici superficiali per cui le malattie penetrano più facilmente negli alberi da frutto.

Consigliamo un buon pacciame composto da paglia, erba tagliata, foglie di altri alberi e anche sassi. Oltre ad un’irrigazione a goccia nel caso si tratti di un clima con poca pioggia.

Quali alberi a crescita ultrarapida piantare?
  • Alberi di gelso.
  • Paulonia.
  • Alberi di frassino .
  • Eucalipto
  • Aceri.
  • Mimose.
  • Acacie .
  • Betulla Bianca.
  • salici
  • Mela cotogna.
  • Tipuana.
  • L’agrifoglio.
  • La Noce.
  • Il Granato.
  • albero del paradiso.
  • Washingtonia Robusta .

Forse ti interessano anche:

  • L’albero più antico del mondo. 
  • L’albero più grande del mondo.

 

lGli alberi, oltre a darci la vita , ci regalano anche grandi soddisfazioni .

Infatti, non c’è niente di più piacevole e rilassante che sedersi all’ombra di un albero per riposarsi dopo una dura giornata di lavoro.

Gli alberi uniscono la famiglia e portano gioia in casa, soprattutto se abbiamo un buon giardino a nostra disposizione per collocarlo.

Sin mencionar los múltiples beneficios que ofrecen a la salud, en especial si se tratan de árboles frutales.

Y finalmente, no debemos olvidar el actual calentamiento global y sus terribles consecuencias. La desertificación en España u otros países es un hecho real. Así como la desaparición de los polos.

L’ultima estate sta registrando le temperature più alte della storia a livello mondiale.

Non c’è dubbio che gli alberi aiutano a ridurre la CO2 nell’ambiente, aiutano a ossigenare le città e creano un ambiente molto più sano in cui vivere.

Anche se si vive in una città, se si dispone di un piccolo pezzo di terreno o una terra terra, non escludono piantare il proprio albero.

Inoltre, a  chi non piace poter raccogliere i propri frutti preferiti di tanto in tanto e con pochissimo sforzo ?

Piantando un albero ci si connette , in qualche modo, con la natura .

È una grande opportunità per regalarti un momento di appagamento e condividerlo con la tua famiglia. E soprattutto, mentre lo fai, contribuisci a migliorare l’ambiente.

E infine, promuovi l’ agricoltura biologica e previeni l’avanzata della deforestazione .

Tuttavia, questo non è così semplice come semplicemente volerlo.

E siamo così abituati a vedere il nostro intorno che non sorprende che diamo per scontato.

Ma… vi siete mai chiesti quali sono i passaggi essenziali per piantare un albero con successo?

Di che cosa hai bisogno?

Quali sono le cure particolari che dobbiamo dargli affinché con il tempo diventi un albero forte e frondoso?

 

Modi per piantare un albero

Esiste una grande varietà di modi per piantare un albero , a seconda delle condizioni atmosferiche in cui si vive, della varietà che si intende piantare , delle particolari caratteristiche del terreno , e così via.

Esistono tanti metodi e tecniche quante sono le varietà di alberi, tuttavia, generalmente possiamo considerare tre modi principali per farlo:

  •  Pianta un albero dal seme . 
  •  Piantare un albero usando le piantine
  •  Pianta un albero da talea o innesto

Ci sono somiglianze e differenze tra loro che analizzeremo approfonditamente in seguito. Prima Parliamo riguardo alle più elementari esigenze di successo piantagione di alberi .

Quando seminiamo?

Le date di semina non sono un grosso problema poiché quasi tutte le specie possono essere seminate in qualsiasi momento dell’anno .

Tuttavia, ci sono mesi più adatti di altri . Ad esempio, se stai piantando alberi decidui da una piantina, è meglio aspettare che entrino nella fase vegetativa e piantarli in autunno o in inverno.

Nel tropici s , il miglior tempo di pianta è durante la stagione delle piogge , mentre nelle zone temperate , il tempo ottimale è durante dormienza.

La scelta del periodo dell’anno più adatto offre al tuo albero le migliori possibilità di crescere e sopravvivere.

Cose da tenere a mente:

  • Settembre : corbezzoli, oleandri , olivi, allori e numerosi cespugli di bacche.
  • Ottobre : alberi e arbusti a fioritura invernale come il nocciolo magico, il cotogno giapponese, alcuni cespugli di rose e conifere in genere.
  • Dicembre : ginkgos, sweetgum e catalpas, purché il terreno non sia ghiacciato.
  • A seconda della regione in cui vivi e della varietà che vuoi coltivare, scopri il periodo dell’anno più conveniente . Se non sei sicuro, consulta un esperto o chiedi informazioni in servizi specializzati.

Clima e temperatura

Come nel punto precedente, è importante considerare le condizioni climatiche prevalenti nella tua regione.

A seconda del clima e della temperatura in  cui vivi , alcuni alberi possono crescere più facilmente di altri. Ad esempio, ci sono alberi appartenenti a foreste decidue che crescono molto meglio in queste condizioni meteorologiche.

Prendi in considerazione se la specie che vuoi piantare richiede temperature specifiche , sia nel terreno che nell’ambiente.

Ad esempio, una grande varietà di alberi è molto suscettibile al gelo e alle basse temperature del terreno .

Pertanto, dovrai pensare al clima nella tua zona prima di piantare un albero per assicurarti di acquisire una specie che sopravviverà e prospererà nel tuo giardino, frutteto o patio .

Alcuni suggerimenti:
  • Per piantare un albero o un arbusto, soprattutto se sarà a terra, è consigliabile scegliere una giornata fresca e senza vento .
  • Una grande percentuale di semi di alberi richiede tra i 18 ei 24 °C di temperatura per germogliare .
  • Usa un termometro del suolo per determinare le temperature medie nel campo in cui vuoi piantare il tuo albero.
  • L’utilizzo della scala della zona di rusticità delle piante può aiutarti a identificare non solo il clima locale, ma anche i migliori tipi di alberi da piantare . Tuttavia, tieni presente che le zone di rusticità non tengono conto di determinate condizioni come umidità, substrato , vento, ecc.

La luce di cui hanno bisogno

A seconda della specie, alcuni alberi richiedono una maggiore esposizione al sole rispetto ad altri .

La cosa migliore è che durante le prime fasi di sviluppo il tuo albero non è continuamente esposto alla luce solare.

Tipi di terreno

Considera el tipo de suelo que necesita cada semilla:

Suelos francos

Son sueltos, fértiles y retienen bien la humedad por la cantidad proporcionada de arcilla que tienen.

Suelos arcillosos

Son difíciles de trabajar porque están compuestos de partículas muy finas y tienen un drenaje bastante pobre, por lo mismo tardan en secarse y se encharcan con facilidad.

Suelos arenosos

Son sueltos y se secan rápidamente, pero retienen mal la humedad y los nutrientes. No obstante, esto se resuelve fácilmente con mantillo o humus.

La humedad

En algunas especies, la humedad atmosférica influye durante el desarrollo, en específico durante la etapa de floración.

Así mismo, hay especies que son más tolerantes a las sequías que otros.

La humedad es un factor muy importante que debes considerar. Asegúrate de los niveles de humedad óptimos requeridos durante cada una de las etapas de desarrollo de la especie que deseas sembrar.

En ocasiones, un mismo árbol puede requerir diferentes niveles de humedad durante su crecimiento.

Sin embargo, es importante subrayar que un exceso de humedad puede traer como consecuencias enfermedades, plagas y muerte radicular, así como la pérdida de los nutrientes en el sustrato y podredumbre.

Lo más recomendable es que te asegures de contar con un suelo bien drenado para evitar encharcamientos.

Algunas sugerencias:
  • Cava un agujero de medio metro de profundidad para ver si el suelo es compactado y duro. Si es así, mezcla compost en el lecho de tu suelo para mejorar el drenaje.
  • Si tu huerto o jardín tiende a inundarse, es necesario que hagas todo lo posible para solucionarlo. Puedes crear pendientes para que el agua escurra hacia un lado e instalar canaletas para que sea más fácil recoger el agua.
  • Otra técnica eficaz para favorecer el drenaje es crear montículos de tierra y sembrar sobre ellos, así se acumulará menos agua al pie de tus plantas. Sin embargo, en algunos casos es conveniente excavar un alcorque alrededor del árbol. Esto contribuirá a un mayor aprovechamiento del agua de lluvia y riego.
  • En el momento de plantar, aporta una buena cantidad de mantillo, compost, turba o estiércol para esponjar el suelo y airearlo. Si además le echas arena de río y lo mezclas bien con la tierra el resultado será favorable.
  • En casos extremos, lo mejor será que instales una red de tuberías de drenaje.

El pH

El nivel de pH determina la acidez o alcalinidad del suelo. Este es importante dependiendo de la variedad que piensas sembrar.

Hay especies que requieren de suelos más ácidos, mientras que otras un nivel de acidez más bajo para poder desarrollarse correctamente.

Puedes medir la acidez de tu suelo de varias formas. Las más comunes son las tiras y las puntas de prueba.

Una vez que has calculado el nivel de acidez de tu suelo, haz lo posible para ajustarlo de manera que tu árbol se pueda desarrollar convenientemente.

Los nutrientes

En jardinería existen tres nutrientes esenciales:

  • Nitrógeno: necesario para el crecimiento de las hojas y los tallos.
  • Fósforo: que se requiere para la formación de raíces, frutas y semillas.
  • Potasio: para la resistencia contra las enfermedades y la salud general de las plantas.

Averiguar los requerimientos nutrimentales de la variedad que estás por sembrar. Estos normalmente se presentan como valores NPK, los cuales indican la proporción ideal de cada uno de esos nutrientes respectivamente.

La ubicación

Lo primero que debes hacer es escoger el lugar ideal donde sembrarás tu árbol.

Ten en cuenta lo siguiente:
  • El árbol no debe quedar plantado cerca de tuberías de gas o agua, ya que cuando crezca sus raíces o ramas pueden causar grandes daños.
  • Lo stesso accade se è molto vicino a una casa oa qualsiasi struttura . È meglio assicurarsi che ci sia una buona distanza tra qualsiasi struttura e la pianta. Calcola, in base alla sua specie, la taglia dell’albero a medio e lungo termine.
  • Se hai un orto o un giardino fiorito , non piantare l’albero proprio accanto ad esso perché col tempo farà ombra e non permetterà alle altre piante di ricevere il sole.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.