Suggerimenti

Cura delle piante Limonium sinuatum, Limonio o Statice

Il genere Limonium appartiene alla famiglia Plumbaginaceae ed è composto da circa 300 specie di piante, sia annuali che sottoalbero, per lo più originarie del Mediterraneo. Il nome del genere deriva dal greco “leimon”, che significa prato.

Le principali specie sono Limonium vulgare, Limonium latifolium, Limonium sinuatum, Limonium algarvense, Limonium incanum, Limonium bellidifolium, Limonium bourgeaui, Limonium bonduellii, Limonium suworowii.

Viene comunemente chiamato Limonio, Statice, Statice o Coleottero selvatico.

Il Limonio ha foglie basali ovali e oblungo-lanceolate . I fiori nascono in mazzi all’estremità di steli sottili e possono essere viola, blu, bianchi, bianchi, gialli, lilla, rossi, arancioni o rosa. Fioriscono durante l’estate e parte dell’autunno.

Sono piante resistenti e facili da coltivare che vengono utilizzate per creare gruppi in giardino e in vasi per balconi e terrazze. Sono ideali per i giardini sul mare. Alcune specie come il Limonium sinuatum vengono utilizzate come fiori recisi a causa della loro lunga durata.

Queste piante hanno bisogno di essere esposte in pieno sole e a temperature annuali comprese tra 15 e 25 ºC.

È sufficiente che il terreno sia ben drenato. La semina dovrebbe essere effettuata in primavera o in autunno.

Acqua moderatamente aumentando l’approvvigionamento idrico in estate e riducendolo in inverno Sono abbastanza resistenti alla siccità.

Concimare ogni due settimane con un concime minerale da metà primavera a fine estate.

È conveniente tagliare gli steli dei fiori già appassiti.

Sono piante resistenti ai parassiti e alle malattie.

Le specie annuali vengono moltiplicate a partire dai semi seminati a circa 15ºC. Le specie perenni si moltiplicano dividendo il cespuglio o per i semi seminati in primavera.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *