Suggerimenti

Come fare un labirinto in giardino

Mi è sempre piaciuto visitare i giardini pubblici che hanno i labirinti perché mi piace entrarci e praticamente giocare a nascondino. Avevo sempre pensato che avere un giardino con i labirinti in casa sarebbe stato spettacolare, ma ho pensato che potesse essere troppo ambizioso o forse troppo complicato… e niente potrebbe essere più lontano dal vero, avere un labirinto in casa è possibile e a parte dagli strumenti ti servirà solo pazienza.

Per realizzare un labirinto in giardino, puoi farlo con diverse strutture, che possono essere semplici per non complicarti troppo, o magari qualcosa di più elaborato. I miei preferiti sono i labirinti con siepi, erba, piante o fiori. Ti piacerebbe sapere come realizzare un labirinto in giardino?

Il tipo di labirinto

Il tipo di labirinto che scegli per il tuo giardino deve essere conforme al tipo di giardino che hai e soprattutto alle sue dimensioni, ai materiali che hai a disposizione, al tempo che hai da investire nel tuo giardino, alle condizioni meteorologiche del tuo luogo di residenza e soprattutto della voglia di crearla.

C’è chi preferisce i labirinti con siepi o piante in modo che durino a lungo e possano godersi le piante oltre ad avere un labirinto divertente e sofisticato, ma ovviamente questo tipo di labirinto richiederà tempo e dedizione.

Altri, invece, preferiscono un labirinto temporaneo e divertente realizzato con materiali riciclabili come legno, pietre o qualunque cosa la fantasia dica in quel momento.

Come farlo?

Per prima cosa dovrai organizzare lo spazio in cui vuoi che il labirinto vada nel tuo giardino e dovrai misurare lo spazio per sapere esattamente dove vuoi posizionare il labirinto.

Allora ti consiglio che prima di metterti al lavoro prendi un foglio di carta e disegna (cerca di farlo in scala reale) quello che hai in mente, cioè disegna il labirinto come vuoi che sia, sia la forma e i punti di input e output. Una volta che ce l’avrai in mente, sarà il tuo punto di riferimento per poter iniziare a fare il tuo labirinto.

Quindi, secondo il tuo piano scritto, segna le file dove vuoi che le piante siano a terra con del nastro adesivo e dove vuoi che crescano. Poi dovete iniziare a piantare le vostre siepi o le piante che avete scelto per organizzare il labirinto, ricordatevi di lasciare spazio tra i filari dove verranno poste le piante in modo che le persone possano passare, basterebbe poco più di mezzo metro.

Nel processo di crescita ricordatevi di prendervi continuamente cura delle vostre piante affinché crescano forti e sane e abbiano un aspetto attraente, allo stesso modo non bisogna dimenticare l’ importanza di concimarle durante l’anno in modo che rimangano forti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare un labirinto in giardino, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.