Suggerimenti

Soins de la plante Oscularia deltoides ou Oscularia

Il genere Oscularia appartiene alla famiglia Aizoaceae e comprende circa 20 specie di succulente dell’Africa meridionale. Alcune specie del genere sono Oscularia deltoides, Oscularia pedunculata, Oscularia falciformis, Oscularia pedunculata, Oscularia steenbergensis.

È conosciuta con i nomi comuni di Oscularia o Fiore di mezzogiorno. In precedenza, questa specie era inclusa nel genere Lampranthus con il nome scientifico Lampranthus deltoides .

Si tratta di piante succulente con steli rossastri che formano spessi cespugli striscianti alti fino a circa 30 cm. Il loro attraente fogliame bluastro è costituito da caratteristiche foglie carnose con bordi leggermente seghettati e false spine. Gli interessanti fiori rosa con un centro giallo emergono così abbondanti da poter ricoprire anche le foglie. Fioriscono in primavera e in estate.

Sono utilizzati in rocce, bordure, come copertura per aree di giardino a secco e piccoli muretti. Possono essere utilizzati anche in fioriere e vasi sospesi o come piante d’appartamento.

Anche se possono vivere all’ombra , è preferibile metterli in pieno sole in modo che producano fiori in abbondanza. Sono resistenti al freddo e a qualche leggera gelata (fino a circa -5ºC); se il gelo è persistente, è consigliabile tenerli in casa.

Non diffidano del suolo finché è ben drenato.

Acqua moderatamente durante la stagione calda, in attesa che il terreno si asciughi prima di annaffiare nuovamente. In inverno è meglio non annaffiarli. In caso di dubbio, è meglio non annaffiarli perché resistono molto bene alla siccità .

In primavera e in estate, possiamo concimarle una volta al mese con un fertilizzante per piante grasse per favorire la fioritura.

Non hanno bisogno di potatura ma possiamo potarla dopo la fioritura per modellarla o controllarne la crescita.

Si tratta di piante resistenti che in genere non sono attaccate da parassiti ma sono molto sensibili all’eccesso d’acqua .

Essi vengono moltiplicati da semi seminati in primavera o, più facilmente, da talee che formano immediatamente radici.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.