Suggerimenti

Fiori di Bach: [esempi, cura, caratteristiche e significato]

I fiori di Bach sono uno dei gruppi più utili che si trovano in campo naturale .

La sua utilità è molto diversa tra un fiore e l’altro in modo che ogni persona possa ottenere risposte al proprio problema particolare.

In totale ci sono 38 fiori e oggi vedremo qual è il nome di ciascuno di essi e come possono aiutarci. Ci accompagni alla scoperta?

Fiori di Bach

Il consumo dei Fiori di Bach può essere effettuato singolarmente o insieme , a seconda della situazione di ogni persona.

In generale, la loro utilità risiede nell’area dei problemi emotivi e vengono utilizzati come parte di terapie alternative. I fiori di Bach sono:

Agrimonia

Aiuta a risolvere i pensieri negativi delle persone che sono, in apparenza, molto felici.

Aspen

È utile per lavorare con problemi di ansia la cui origine non è determinata.

Faggio

Facilita il lavoro di tolleranza verso le altre persone e il mondo in generale.

Centaurea

Sono fiori il cui effetto aiuta le persone che compiono favori tutto il giorno, anche se non lo vogliono perché non possono rifiutare.

Cerato

È un trattamento chiave per quegli individui che hanno un grande bisogno di approvazione sociale.

Prugna ciliegia

Ideale per coloro che non sono molto chiari sui metodi di controllo del carattere e talvolta cadono nell’isteria.

Germoglio Di Castagno

È prescritto per le persone che hanno difficoltà a ottenere insegnamenti personali dagli errori.

Cicoria

È un fiore utile a chi prova amore ossessivo ed egoista.

Clematide

Viene utilizzato in individui che tendono a pianificare e sognare il proprio futuro, senza prestare attenzione a ciò che vivono oggi.

Granchio Mela

È un fiore ideale per chi non si sente a suo agio con il proprio modo di essere esteriore e vuole “pulire” il proprio aspetto.

il M

È un fiore che aiuta a lavorare il rilassamento nelle persone che hanno un gran numero di responsabilità.

Genziana

Utile per lavorare sui decadimenti che si verificano dopo aver generato un evento non pianificato e che risulta negativo.

Gorse

È un fiore realizzato per chi ha un senso negativo della vita e di se stesso.

Erica

È usato in coloro il cui centro della vita è il proprio essere.

Agrifoglio

È ideale per lavorare con problemi emotivi negativi come l’odio e l’invidia.

Caprifoglio

Funziona su persone che hanno una forte presenza del loro passato nella vita e, in base a questo, misurano l’intero presente.

Carpino

È un fiore che aiuta a correggere la stanchezza che una persona può provare all’idea di eseguire un determinato compito, senza ancora svolgerlo.

impazienti

È ideale per lavorare sull’impazienza.

Larice

È un fiore che ti aiuta a ritrovare fiducia in te stesso e in quello che fai ogni giorno.

Mimulus

Tratta le paure che si sviluppano in base a cose che si conoscono.

Mostarda

Per coloro che si sentono molto tristi senza una ragione apparente.

Quercia

È un fiore che aiuta le persone che lavorano eccessivamente e che, a quanto pare, non finiscono mai.

Oliva

È l’ideale per lavorare con la profonda stanchezza che si verifica durante l’esecuzione di qualsiasi attività, sia essa fisica o intellettuale.

Pino

Ideale per lavorare sui sensi di colpa.

castagna rossa

È usato in quelle persone che provano estrema preoccupazione per le persone che amano di più.

cisto

Serve a trattare la paura a livelli molto alti.

Acqua di roccia

È un fiore di Bach ideale per correggere i problemi di rigidità del carattere e auto-repressione.

Scleranthus

Viene utilizzato con persone che non hanno la capacità di decidere tra due opzioni.

Stella di Betlemme

Per aiutare in caso di commozioni cerebrali.

Castagna dolce

Aiuta a lavorare i pensieri quando ti senti senza speranza.

Verbena

È un fiore che corregge l’entusiasmo eccessivo.

È venuto

Aiuta a modellare il carattere delle persone che sono spesso molto inflessibili e prepotenti.

Noce

È un fiore che contribuisce alla stabilità emotiva in presenza di cattive influenze.

Viola d’acqua

Rende facile plasmare il carattere di persone molto riservate.

Castagna Bianca

Aiuta a controllare i pensieri, specialmente quando ruotano attorno ad argomenti indesiderati.

Avena Selvatica

Facilita la chiarezza intorno alla direzione della vita personale.

Rosa selvatica

Aiuta a recuperare le forze in presenza di apatia.

Salice

Correggere i sentimenti di autocommiserazione e quelli che ruotano attorno al risentimento.

Cura dei fiori di Bach

La cura dei Fiori di Bach deve essere pianificata ed eseguita in relazione diretta al tipo di specie in questione.

Come in ogni altro gruppo di piante e fiori, ognuno avrà le sue particolari condizioni di semina e coltivazione che lo aiuteranno a svilupparsi bene.

La scelta del terreno , l’esposizione al sole e l’ irrigazione sono aspetti che vanno tenuti in considerazione rispetto a questo fiore.

Caratteristiche di questo tipo di fiori

I fiori di Bach possono essere consumati in un livello concentrato, diluiti in acqua o nell’acqua del bagno come trattamento complementare .

Uno dei motivi principali che hanno contribuito al loro utilizzo a livello sociale è che non generano effetti collaterali . Infatti, possono essere utilizzati da chiunque, a qualsiasi età e indipendentemente dal fatto che sia incinta.

Inoltre, è importante notare che possono essere utilizzati anche sotto trattamento medico, poiché non interferiscono con alcun componente chimico.

Un altro punto importante è che sono destinati ad affrontare problemi emotivi che, molte volte, generano problemi fisici. E poiché non creano dipendenza , possono essere utilizzati fino a quando non si nota un evidente miglioramento dell’umore.

Significato dei fiori di Bach

I fiori di Bach simboleggiano uno strumento utile per correggere le carenze emotive. È per questo motivo che molte persone li associano alla pace, alla tranquillità e alla tranquillità .

Conosci loro e tutti i benefici che sono in grado di associare alla salute emotiva?

Bibiografia e riferimenti

  • Orosco, Ricardo. (2014). Fiori di Bach. Trentotto descrizioni dinamiche. Edizioni El Grano de Mustaza. Barcellona, ​​Spagna.
  • Blome, Gotz. (1993). Guarigione con i fiori di Bach. Edizioni Robinbook. Barcellona, ​​Spagna.
  • Guastalla, Evelina. (2003). Il grande libro dei fiori di Bach. Editoriale De Vecchi. Città del Messico, Messico.
  • Orosco, Ricardo. (2003). I Fiori di Bach oggi: una terapia in ascesa. Rivista Natura Medicatrix. Madrid, Spagna. Riprodotto da: https://dialnet.unirioja.es/descarga/articulo/4956327.pdf
  • Peña Sisto, Maritza; Calzature Silva, Milagros; Peña Sisto, Liliana A.; González Heredia, Eugenia; Villalona Rodriguez, Joel. (2019). Fiori di Bach per il trattamento dei bambini con gengivostomatite erpetica acuta. Rivista Medisan. Centro Provinciale di Scienze Mediche. Santiago di Cuba, Cuba. Riprodotto da: http://www.redalyc.org/articulo.oa?id=368461459001

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *