Suggerimenti

Hierba de trigo: propiedades, para qué es buena, cómo hacerla paso a paso y cómo y cuándo tomarla

L’erba di grano è diventata molto popolare negli ultimi tempi, quindi in questo articolo ti parleremo di questo alimento (considerato da alcuni un super-alimento).

Con questo articolo potrai avere un’idea completa delle sue proprietà e dei benefici che il consumo di erba di grano può avere per la tua salute. Ti mostriamo anche come preparare l’erba di grano passo dopo passo, e quando e come prenderla.

Inoltre a fine articolo vi lascio un video in cui riassumo le proprietà e gli usi dell’erba di grano, vi piacerà sicuramente molto!
.

Cos’è l’erba di grano?

Sotto i nomi di Grano verde, Grano di Grano, Grano di Grano o Grano di Grano , è noto il cibo preparato dai cotiledoni germinati della pianta di grano tenero per il consumo umano ( Triticum aestivum ).

I germogli sono il cibo vivente più antico, anche se i consumatori occidentali lo hanno riscoperto alcuni decenni fa. Referenze risalenti a più di 5000 anni fa sono state trovate in Egitto e in Cina, dove venivano utilizzate per il loro effetto positivo sulla vitalità e per curare diversi disturbi.

La germinazione è un’alternativa alla cottura per rendere i semi più digeribili, aumentando notevolmente la quantità di vitamine, minerali e oligoelementi.

La cottura trasforma l’amido in zuccheri più semplici e assimilabili, ma ne distrugge il potenziale di vitalità, così come le vitamine e gli enzimi vengono distrutti, mentre la germinazione neutralizza gli inibitori e libera gli enzimi per trasformare l’amido in zuccheri semplici e le proteine ​​in amminoacidi.

Con un po’ di luce il seme inizia a sintetizzare la clorofilla e raggiunge il punto massimo di vitalità, a quel punto i germogli sono pronti da mangiare. Se aspetti più a lungo, la clorofilla aumenterà ma anche la cellulosa non assimilabile.

Wheatgrass può essere consumato masticando l’erba o estraendo il succo di wheatgrass (WGJ). Si può ottenere anche il Rejuvelac (anch’esso preparato con erba medica e orzo ), che è il liquido ottenuto dopo aver messo a bagno i germogli di grano in acqua minerale per 48 ore.

Rejuvelac è un fermento, quindi le proteine ​​sono già scomposte in aminoacidi e carboidrati in zuccheri semplici, nutrienti che vengono rapidamente assimilati dall’organismo.

Wheatgrass è una delle fonti naturali più ricche di clorofilla, vitamine, minerali ed enzimi. La vitamina C aumenta del 600% nei primi giorni di germinazione e la vitamina E triplica in quattro giorni.

Il succo di Wheatgrass è diventato un prodotto molto popolare che viene offerto commercialmente in diverse presentazioni, sia in frullati e succhi preparati, sia in polveri e compresse che possono essere aggiunti alle bevande a casa.

Qualità nutrizionali dell’erba di grano

Come con qualsiasi altra specie, i valori nutrizionali, così come il volume del succo, sono influenzati dalla qualità del suolo, dall’esposizione alla luce solare, tra le altre condizioni di crescita.

Nella dose raccomandata, il succo di erba di grano (3,5 grammi) contiene: 860 mg di proteine, 18,5 mg di clorofilla, 15 mg di calcio, 38 mg di lisina, 7,5 mg di vitamina C e una grande quantità di micronutrienti come le vitamine A, C , E e K, così come il complesso B (B1, B2, B3, B5, B6 e B12), e calcio, iodio, selenio, zinco, boro, potassio, magnesio, fosforo, molibdeno, superossido dismutasi, mucopolisaccaridi e clorofilla.

La clorofilla costituisce il 70% del volume totale dell’estratto liquido di erba di grano e la sua struttura molecolare è simile a quella dell’emoglobina nel sangue umano (quindi è anche chiamata “sangue vegetale” solo nella clorofilla l’elemento centrale è il magnesio e nell’emoglobina è ferro.

La clorofilla è solubile nelle particelle di grasso e vengono assorbite direttamente nel sangue attraverso il sistema linfatico, migliorando così la formazione delle cellule del sangue, ha proprietà depurative, rigenerative e antianemiche, oltre a proteggere e rafforzare le cellule e il flusso sanguigno .

Le vitamine nell’erba e diversi enzimi, tra cui la superossido dismutasi (SOD), che converte gli anioni superossido in una molecola di perossido di idrogeno la cui molecola di ossigeno in più uccide le cellule tumorali, hanno anche un forte potere antiossidante che colpisce le cellule tumorali. enzimi epatici e perossidazione lipidica, che gli conferisce potere epatoprotettivo , oltre a proprietà antinfiammatorie che hanno un effetto positivo su ossa e articolazioni, riducendo dolore e gonfiore .

Benefici del consumo di erba di grano

I benefici dell’erba di grano sono molto numerosi:

Wheatgrass è noto per aiutare a ridurre al minimo l’affaticamento, migliorare il sonno, aumentare la forza, regolare la pressione sanguigna e la glicemia, migliorare la funzione cardiaca, contribuire alla perdita di peso, favorire la digestione, migliorare la pelle, i denti, gli occhi, i muscoli e le articolazioni .

Ann Wigmore , una delle fondatrici del cibo vivente che, per 30 anni, ha utilizzato, divulgato e descritto 53 usi del succo di erba di grano che promuove:

  • Aumento della produzione di emoglobina
  • Ricostituzione della circolazione sanguigna
  • Prevenzione della carie
  • Guarigione migliorata
  • Purificazione dell’organismo
  • Tossine neutralizzanti
  • Disintossicazione del fegato
  • La prevenzione e la scomparsa dei capelli bianchi
  • Prevenzione del cancro

Altri ricercatori hanno riferito che l’assunzione regolare di foglie di erba di grano migliora il sistema digestivo e favorisce il benessere generale, poiché ha un valore nutritivo più elevato rispetto a broccoli e spinaci , tra gli altri.

Alcuni studi riconoscono proprietà antisettiche nella clorofilla che aiutano ad accelerare la guarigione, curare sinusiti croniche, infiammazioni e otiti croniche, ridurre le vene varicose, guarire le ulcere alle gambe, problemi rettali, peritoniti, infezioni vaginali e piorrea .

Altri studi hanno riscontrato miglioramenti significativi nell’attenuazione dei sintomi e nel trattamento delle malattie intestinali ed epatiche , grazie all’azione dei flavonoidi presenti nell’erba di grano che contribuiscono alla sintesi degli enzimi e alla disattivazione degli agenti cancerogeni.

La clorofilla ha la capacità di aumentare il livello della molecola che trasporta l’ossigeno nel sangue, il che ha un effetto nella prevenzione del cancro, poiché le cellule tumorali non resistono alla presenza di ossigeno.

Gli studi hanno concluso che una somministrazione regolare di derivati ​​della clorofilla aumenta la concentrazione dei globuli rossi tra il 70 e l’83% nei primi 10-16 giorni.

Gli enzimi dell’erba di grano hanno proprietà antiossidanti, abbattono grassi, proteine ​​e amidi, aiutano a mantenere in buono stato il tessuto muscolare del cuore, neutralizzano gli effetti tossici dei superossidi, riducono gli effetti delle radiazioni e prevengono i danni cellulari.

Altri benefici dell’erba di grano sono la rimozione delle tossine dal corpo, il miglioramento dell’equilibrio glicemico e la riduzione dei livelli di pressione sanguigna elevata .

In sintesi, l’erba dell’erba è utile per supportare, tra gli altri:

  • Ringiovanimento cellulare
  • Migliora la funzione mentale
  • Lenire il dolore da artrite
  • Ridurre i crampi muscolari
  • Guarire ulcere e piaghe
  • Curare e prevenire l’anemia
  • Trattare l’emicrania
  • Curare e prevenire le malattie orali
  • Trattare i disturbi digestivi (flatulenza, nausea, vomito, bruciore di stomaco, stitichezza)
  • Prevenire e curare malattie croniche (come asma, arteriosclerosi, morbo di Parkinson, dolori articolari, tubercolosi, costipazione, ipertensione, diabete, bronchite, insonnia, eczema, cancro)

Passo dopo passo per fare l’erba di grano in casa

Per germinare e far crescere l’erba di grano puoi seguire questi consigli:

  • Lavare accuratamente da 100 a 120 grammi di semi di grano secco di buona qualità. Con il Grano Biologico ottieni i migliori risultati.
  • Lasciarli a bagno per una notte (tra le 8 e le 12 ore) in acqua pulita (preferibilmente purificata) e cambiare l’acqua due volte durante quel periodo.
  • Fateli germogliare per 2 giorni in un barattolo di vetro, sciacquandoli circa tre volte al giorno e facendo attenzione che non ci siano ristagni d’acqua nel contenitore (potete coprire il barattolo con una garza e lasciarlo inclinato a scolare)
  • Piantali in un vassoio con il substrato della migliore qualità, spruzzali con acqua, senza rimuovere i semi, e lasciali coperti (non devono essere scuri e dovrebbero avere un po’ di ventilazione) finché non iniziano a sollevare il coperchio.
  • Tenerli sempre umidi con uno spruzzatore (ogni 3 o 4 ore).
  • Il 5° giorno, o quando l’erba è già un po’ troppo cresciuta, togliere il coperchio, lasciarli in un luogo soleggiato (con luce, senza raggi diretti).
  • Dopo 10 giorni sarai in grado di tagliare, la seconda crescita ha il 75% in meno di valore nutritivo rispetto alla prima, ma può essere utilizzata per i tuoi animali domestici.

.

Come e quando prendere l’erba di grano?

I germogli di gramigna (dopo 2 giorni nel barattolo di germinazione) possono essere consumati in insalata, insieme ad altri germogli, verdure crude e frutta, oppure in zuppe fredde (come gazpacho , vichyssoise o salmorejo) preparate a crudo con alghe e foglie verdi .

Il succo o succo è ottenuto da un’estrazione a pressione. Esistono dispositivi speciali per estrarre il liquido dall’erba senza intaccarne i componenti, come gli spremiagrumi a pressione, poiché i frullatori elettrici ossidano la clorofilla.

È preferibile che il succo venga preso appena spremuto e le quantità dipendono dalla tolleranza dell’organismo. Puoi iniziare con 30 ml al giorno fino ad arrivare a 120 ml al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto, ma puoi anche mescolarlo con succhi di frutta e verdura.

Per preparare il rejuvelac , metti un cucchiaio di germogli in un barattolo di vetro capiente , riempilo d’ acqua, coprendolo con una garza, e lascialo per 2 giorni a temperatura ambiente.

Precauzioni e controindicazioni dell’erba di grano

L’erba di grano, sia sotto forma di estratto (succo), polvere o pastiglie, viene utilizzata come integratore di una dieta equilibrata in piccole e controllate dosi giornaliere.

Quando inizi a prendere l’erba di grano, possono svilupparsi crisi di guarigione, che causano nausea, diarrea e persino vomito. Nelle persone fortemente intossicate, con diete a base di farine raffinate, carni, grassi e cibi lavorati, è meglio iniziare con quantità molto piccole (basta un ditale).

Le persone che assumono farmaci per fluidificare il sangue, così come quelle con allergie legate al grano, bambini e donne incinte, non dovrebbero bere succo di erba di grano senza consultare un professionista.

.

Bibliografia consultata:

  • “Il carico enzimatico dei cibi crudi e la sua funzione nutrizionale”, Mónica Albertí Corominas, Marta Cassá Torres. Natura Medicatrix, N° 60, 2000
  • “Laboratorio di germogli e erba di grano”, Jaen 2015
  • “Succo di erba di grano e il suo valore nutrizionale come influenzato dalla condizione di germogliamento”, Dina A. Anwar, Thanaa F. Mohammadi e MMF Abdallah. Università di Ain Shams, Cairo. 2015.
  • “Vivere la vita in modo naturale – Wheatgrass e salute”, Satyavati Rana, Jaspreet Kaur Kamboj, Vandana Gandhi. Istituto di educazione e ricerca medica, Chandigarh, India. Alimenti funzionali in salute e malattia. 2011
  • “Uno studio sull’erba di grano e il suo valore nutrizionale”, Rajesh Mujoriya e Ramesh Babu Bodla. Scuola di Farmacia KIET, Gaziabad, India. Scienze dell’alimentazione e gestione della qualità. 2011
  • “Terapia del sangue verde dell’erba di grano – La medicina migliore della natura. Rassegna della letteratura ”, Neethu S. Kumar, Megha Murali, Anju M. Nair, Arun S. Nair. Mahatma Gandhi College, Kerala, India. Giornale IOSR di farmacia e scienze biologiche. 2016

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *