Suggerimenti

La verità sull’uso delle piante di caffè in giardino

Bevo molto caffè. Nelle giornate molto fredde, niente batte il comfort di una tazza di caffè caldo tra le mani. In estate, adoro bere il caffè freddo con un tocco di dolcificante. Anche se sono un fan del comfort di una caffettiera a tazza singola, apprezzo anche il rituale più lento della stampa francese. Tutto questo significa che mi ritrovo con un sacco di caffè macinato avanzato.

Sono ancora riluttante a buttare via tutta quella terra. Ultimamente ho fatto il compostaggio, ma nel corso degli anni ho sentito molti consigli sui fondi di caffè in giardino, che è difficile conoscere il modo migliore per riciclarli. Alcuni mi hanno detto di metterli direttamente in giardino. Altri mi hanno avvertito di non fare una cosa del genere.

Il mondo del giardinaggio è pieno di consigli contrastanti, quindi cosa dovrebbe fare un giardiniere? Deve aggiungere terra al suo giardino o danneggerà le sue piante? Di seguito passeremo in rassegna le numerose affermazioni sui chicchi di caffè e le prove scientifiche per chiarire alcuni dei miti.


Uno sguardo più profondo sulla coltivazione del caffè

Prima di entrare nella polemica sui fondi di caffè in giardino, esaminiamo la loro composizione chimica. Il caffè appena macinato, che proviene direttamente dal sacchetto o dal macinino e non è stato messo a bagno o lavorato, è acido e ha un alto contenuto di azoto. Molti giardinieri dicono che l’aggiunta di caffè appena macinato nel giardino aumenta il contenuto di azoto del terreno e modifica il pH del giardino.

Solo che non è così che funziona. L’aggiunta di terreno fresco non fornirà immediatamente azoto alle vostre piante. In forma secca, l’azoto dei chicchi di caffè ha una bassa biodisponibilità. I fagioli crudi possono aiutare a modificare lentamente il pH del terreno, anche se questo non è il modo più efficace per farlo.

L’aggiunta di fondi di caffè esausti – i fondi di caffè bagnati che sono stati utilizzati per fare il caffè – non influisce affatto sul pH del terreno, perché i fondi di caffè esausti sono neutri.

Se si usano i chicchi di caffeina (freschi o usati), saranno ricchi di caffeina, che può essere una potenziale fonte di problemi. Si scopre che le piante non sono così dipendenti dalla caffeina come possiamo esserlo noi umani. Se siete decisi ad usare chicchi di caffè non composti nel vostro giardino, può essere una buona idea usare chicchi di caffè decaffeinato al posto della caffeina.


Utilizzo di piante di caffè in giardino

Ho sentito tutto. I chicchi di caffè faranno crescere le vostre piante più velocemente! Aggiungere del terreno intorno alle vostre piante è come aggiungere del fertilizzante! La terra fresca tiene lontano ogni tipo di parassita!

La saggezza aneddotica suggerisce che i fondi di caffè sono un miracoloso emendamento per il giardino. Lavoravo vicino a una caffetteria di Starbucks, dove si impacchettavano i lotti vuoti da dare ai clienti. La gente ha lottato per essere la prima ad ottenere la terra alla fine della giornata. Mi piace che il negozio cerchi di evitare di gettare la feccia, ma tutta quella feccia del caffè ha aiutato quei giardinieri?

Per rispondere a questa domanda, esaminiamo le accuse relative ai fondi di caffè e vediamo se sono fondate.


Piante da caffè come emendamento da giardino

È la verità. I fondi di caffè sono facili da compostare, si decompongono rapidamente e aggiungono generose quantità di azoto alla pila di compost.

Tuttavia, è necessario prestare attenzione quando li si aggiunge al contenitore di vermicomposting, poiché il materiale può danneggiare gli organismi. Riducete le possibilità di uccidere i vostri vermi aggiungendo una buona quantità di cartone alla vostra pila.

Anche se i fondi di caffè sono grandi nella compostiera, non aspettatevi che trasformino magicamente la materia organica. Aumenteranno l’azoto e miglioreranno la consistenza del compost. Ma per ottenere un effetto misurabile sul tasso di crescita delle vostre piante, dovrete aggiungere un sacco di prodotto finito intorno alle vostre piante.

In altre parole, i fondi di caffè sono un additivo adatto per il fertilizzante, ma non trasformeranno il vostro fertilizzante in un prodotto miracoloso.


Le piantagioni di caffè come alternativa alla torba

La torba compare spesso nelle discussioni sui migliori media in crescita. Poiché il muschio di torba non è particolarmente rispettoso dell’ambiente, il caffè macinato è suggerito come sostituto delle piante in vaso. Questo è il punto, i fagioli devono essere compostati prima di essere aggiunti a un terreno di coltura.

Il motivo per cui i terreni compostati sono utili come terreno di coltura è che aiutano a migliorare la composizione e la tessitura del terreno per una migliore aerazione. Inoltre trattengono abbastanza bene l’umidità. Se volete usare i chicchi di caffè per sostituire la torba, fatelo, ma dovrete prima concimarli.


Piante da caffè come pacciame

I fondi di caffè sono spesso inclusi nelle liste di pacciamatura per i giardinieri. Sono sempre alla ricerca di nuove pacciamature, ma ad essere onesti, sono preoccupato per l’uso dei chicchi di caffè. Alcuni studi dimostrano che non vi è un impatto negativo significativo sulle piante quando i fondi di caffè vengono utilizzati in giardino. Lo svantaggio è che non ci sono nemmeno molti vantaggi.

Perché usare i chicchi di caffè come pacciame? Conservano l’umidità, e riutilizzarli nel vostro giardino o giardino fiorito è un’alternativa allo smaltimento. Se bevete caffè tutti i giorni, potete applicare le vinacce nel vostro giardino senza perdere tempo a concimarle.

Altri studi dimostrano che l’applicazione diretta di fondi di caffè usati aumenta la ritenzione idrica e previene la crescita delle erbacce, ma riduce anche il tasso di crescita delle piante. Anche in questo caso, la ricerca suggerisce che i terreni compostati sono la scelta migliore per l’uso come pacciame in giardino.


Caffè come deterrente contro i parassiti

Ho a che fare con molti parassiti nel mio giardino. Dagli scoiattoli furtivi che rubano pannocchie di mais ai bruchi affamati che masticano le mie brassica. Ho sentito dire che spargere chicchi di caffè intorno alle mie piante è un deterrente per i parassiti, soprattutto lumache e lumache. A quanto pare la feccia è utile anche per tenere lontani i gatti, ma non ho avuto fortuna con questo particolare metodo.

Ci sono poche prove scientifiche che dimostrino che i fondi di caffè sono utili a questo scopo, e se lo sono, è probabile che sia il contenuto di caffeina che fa il trucco, non i fondi stessi. Purtroppo, la caffeina può anche essere dannosa per le piante.


Piantagioni di caffè per la gestione delle malattie

Avete malattie fungine nel vostro giardino? C’è un mito secondo cui spruzzare terra fresca aiuta ad uccidere il fungo. Per questo, avrete più fortuna con il terreno fresco che con quello usato, perché il terreno fresco è più acido.

Anche se ci sono poche o nessuna prova a sostegno dell’affermazione che i terreni possono controllare le malattie, se volete provare questo metodo, cercate di applicare del terreno fresco alla fine della stagione piuttosto che durante la stagione per evitare di danneggiare le piante.


Piantagioni di caffè come fertilizzante

I fondi di caffè composti hanno un certo contenuto di sostanze nutritive, ma in generale i fondi di caffè sono un fertilizzante debole. L’applicazione diretta di chicchi di caffè non aiuta a fertilizzare le piante e a fornire loro azoto.


Rompere i miti sulle piante di caffè in giardino

Anche se c’è qualche dibattito sull’uso corretto dei fondi di caffè, ci sono alcuni modi per non usarli nel vostro giardino.

  • Non aggiungere terra fresca intorno ai pomodori . Sono piante che amano l’acido, ma non si espongono bene a terreni molto acidi.
  • Vacci piano con i fondi di caffè freschi . Aggiungere troppi chicchi di caffè intorno alle vostre piante può soffocare le loro radici.
  • Non utilizzare chicchi di caffè per controllare le infestazioni di parassiti pesanti . Uno o due lumaconi possono voltare le spalle alla barriera del caffè, ma è probabile che i parassiti decidano che è una buona idea saltare la barriera su due piedi. Non aspettatevi di controllare grossi problemi di parassiti con un po’ di rugiada del terreno.
  • Non spargere fondi di caffè nel vostro giardino o cortile se avete animali domestici randagi. Elevati livelli di caffeina possono essere dannosi per i piccoli animali. Utilizzare invece il caffè decaffeinato.


Ricerca dei fondi di caffè

Se volete sperimentare e testare l’uso dei fondi di caffè nel vostro giardino, ecco alcuni modi per trovare i fondi di caffè usati.

  • Aprire la tazza K o altre capsule di caffè e riciclare le parti in plastica
  • Gettate il vostro filtro per il caffè, con i suoi fondi e tutto il resto, nel compost
  • Non bevete caffè? Chiedete alla vostra caffetteria locale se hanno dei fondi di caffè e sono disposti a donarli.
  • Conservate la terra in un contenitore a tenuta d’aria nel frigorifero fino a quando non ne avrete una grande quantità da usare in giardino o da smaltire nella compostiera.


Andare

Il risultato è questo: i fondi di caffè hanno il loro posto nel vostro giardino, soprattutto se li usate nella vostra compostiera. Ma non aspettatevi che siano una risorsa miracolosa.

I miti che circondano i chicchi di caffè sono una buona lezione per i giardinieri. Molti degli aneddoti non sono del tutto veri. Perché i miti del giardino sono così comuni? È facile notare miglioramenti nel giardino e fare false correlazioni. Per esempio: le mie piante stanno crescendo così bene, e quest’anno fa insolitamente freddo di notte, quindi le notti fredde dovrebbero contribuire a migliorare la crescita. Solo che forse non lo è. Potrebbe essere qualcosa di completamente diverso che migliora la crescita.

Mi sento decisamente diverso dalla saggezza aneddotica del giardino dopo 10 anni di giardinaggio. All’inizio non sono così veloce ad accettare consigli. Ma questo non significa che io sia ultra-scettico su ogni affermazione. Una cosa che mi piace del giardinaggio è che sono libero di sperimentare finché posso accettare il rischio di fallire.

La decisione di provare certe cose scavando nel terreno dipende dalla vostra volontà di correre dei rischi. A volte un po’ di giardinaggio rischioso paga alla fine. Sta a voi scegliere se essere più sicuri di voi stessi o provare qualcosa e sperare di avere successo.

Vi consiglio vivamente di sperimentare in giardino. Ho coltivato piante che non avrei mai pensato di poter fare nel mio clima e ho scoperto trucchi mentre provavo cose nuove. Sperimenta a volontà, ma modera le tue aspettative. Quindi non esitate a condividere il vostro apprendimento con noi!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *