Suggerimenti

Menta mentuccia: proprietà e benefici di questa pianta medicinale e aromatica

La mentuccia o mentuccia, Mentha pulegium L , è una pianta medicinale molto interessante per le sue proprietà e benefici per la salute. In questo articolo ti diciamo a cosa serve la mentuccia e come fare un infuso di mentuccia.

Esistono molteplici piante medicinali benefiche per la salute, una di queste è Mentha pulegium , mentuccia o mentuccia. Questa è una delle specie di mentha più conosciute, utilizzata fin dall’antichità per i suoi numerosi fattori benefici. Scoprilo e inizia a trarne vantaggio.

Cos’è la mentuccia e quali sono i suoi principi attivi?

La mentuccia, scientificamente chiamata Mentha pulegion L, è un’erba aromatica, simile all’erba buona, alla quale vengono attribuite molte virtù. Si trova in quasi tutto il continente europeo, Nord Africa e Asia occidentale.

Come principi attivi, l’intera pianta contiene un olio essenziale, al quale sono attribuite la maggior parte delle sue proprietà, questo è composto principalmente da chetoni, prevalentemente pulegone (85,4%), un chetone insaturo la cui concentrazione dipende dalla qualità dell’essenza. . In misura minore contiene piperitenone (1%), beta-pinene (0,4%), l-limonene (0,6%). Presenta invece alcoli (mentolo, 3-ottanolo, linalolo, isomentolo, neomentolo, neoisomentolo); esteri, come acetato di mentile, idrocarburi, acidi, di cui spiccano salicilico, butirrico, palmitico e acetico e flavonoidi, ai quali vengono attribuite diverse proprietà medicinali, quali antiossidanti, antitrombotici e depurativi del sangue .

Proprietà e benefici della mentuccia mentuccia

Grazie alla sua ricca composizione, la mentuccia ha molteplici proprietà e benefici.

La composizione del suo olio essenziale, ricco di chetoni, gli conferisce proprietà:

  • Digestivo
  • Carminativo (diminuzione della produzione di gas)
  • Colagoga (facilita l’espulsione della bile dalla colecisti e l’eliminazione dei calcoli)
  • Sedativo (riduce il mal di stomaco) (1,2) .
  • Antisettico
  • Antimicrobico
  • parassiticida (3, 4)

Un altro beneficio della mentuccia è a livello respiratorio, poiché, ha proprietà antinfluenzali e grazie al suo alto contenuto di mentolo, agisce come decongestionante delle vie respiratorie , alleviando mal di gola e afonia (1)

D’altra parte, a questa erba sono stati attribuiti a lungo benefici per le sue proprietà calmanti e antidepressive (1,2) . Tuttavia, ci sono poche prove al riguardo.

Inoltre, ha benefici nel trattamento dei dolori articolari e grazie al suo contenuto in pulegone, proprietà per curare i disturbi mestruali , favorire il parto e l’espulsione della placenta. Sebbene questo sia controverso perché ha presentato effetti avversi (5)

Inoltre, Mentha pulegium per le sue proprietà aromatiche e rinfrescanti è risultata benefica nel trattamento per il controllo dell’alitosi.

A cosa serve la mentuccia?

Usi interni della menta piperita

Nell’apparato digerente

È stato utilizzato internamente, per disturbi di stomaco, miglioramento della digestione, calmante di dolori e spasmi, riduzione dei gas, per trattare la perdita di appetito, meteorismi, coliche biliari, colecistite, colelitiasi e mal di testa associati a questi problemi (3) . Per fare ciò, gli infusi di questa erba vengono ingeriti in piccole proporzioni, a volte da soli o combinati con altre erbe. Un altro uso che viene dato a questa pianta principalmente nella regione mediterranea, è come condimento, inoltre nell’industria alimentare viene utilizzato nella fabbricazione di dolci e alimenti (6).

Nel cavo orale, viene utilizzato nei collutori o sciacqui per curare l’alitosi e le infezioni, grazie alle sue proprietà aromatiche e antisettiche (2) . È anche associato a trattamenti per il dolore dentale, probabilmente per il suo effetto sedativo (1)

Nel sistema respiratorio

Tra i suoi usi c’è il trattamento dei sintomi dell’influenza o del raffreddore, bevendo i suoi infusi o inalando i fumi della cucina. Contro la tosse si usa ricavando uno sciroppo dalla sua foglia. Ha anche uso come espettorante, come trattamento per la bronchite, per il mal di gola e l’afonia (1,7) Può essere da solo o combinato con altri ingredienti (1)

Nel sistema nervoso

Fin dall’antichità è stato utilizzato come antidolorifico, sedativo e antidepressivo per il suo effetto soppressivo sul sistema nervoso centrale. È stato utilizzato anche nel trattamento del mal di testa (1) Tuttavia, a causa dei suoi effetti negativi e poiché ci sono poche prove a riguardo, si consiglia di utilizzare altre erbe in questo caso.

Uso esterno della menta

Esternamente viene utilizzato in soluzioni alcoliche o balsami, per stimolare gli attriti e per lavare le ferite (7) . Anche topico nei massaggi articolari e muscolari per ridurre il dolore

Altri usi della menta piperita

La mentuccia è stata utilizzata per regolare il ciclo mestruale e come abortivo. Questo uso è controverso a causa degli effetti avversi segnalati.

D’altra parte, è usato come repellente per insetti.

Come fare un infuso di mentuccia?

L’infuso alla menta è una bevanda facilissima da preparare in casa:

  1. Fai bollire 200 ml di acqua (una tazza) e metti 1 cucchiaino di foglie essiccate di questa erba.
  2. Aggiungere l’acqua bollente nella tazza con la menta, coprire e lasciare in infusione per 3-6 minuti.
  3. Infine filtra, addolcisci secondo le tue preferenze e goditi questa pianta benevola.

Controindicazioni alla mentuccia mentuccia

  • L’uso di questa pianta è totalmente controindicato nelle donne in gravidanza o in allattamento.
  • La menta piperita è anche controindicata nelle persone con: anemia, ipoglicemia, persone sotto trattamento medico e bambini sotto i 2 anni.
  • Inoltre, data la sua alta concentrazione di pulegone, occorre prestare estrema attenzione al dosaggio.

Le piante medicinali dovrebbero sempre essere consumate sotto la supervisione di un professionista.

Riferimenti

  • 1 https://www.researchgate.net/publication/271731847_Mentha_pulegium_L
  • 2 https://www.unne.edu.ar/unnevieja/Web/cyt/com2004/8-Exactas/E-060.pdf
  • 3 file: /// C: /Utenti/Usuario/Download/6006-20763-1-PB.pdf
  • 4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29261270
  • 5 https://jamanetwork.com/journals/jama/article-abstract/368096?redirect=true
  • 6 https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/B012227055X005939
  • 7 https://www.medicinatraditionalmexicana.unam.mx/monografia.php?l=3&t=poleo&id=7935

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.