Suggerimenti

Palmera Washingtonia: [Cultivo, Cuidados, Plagas y Enfermedades]

La palma Washingtonia è una delle palme più utilizzate nei climi mediterranei ed è spesso chiamata palma californiana .

Questo nome comune è dato in base alle sue origini, poiché proviene dal confine tra Stati Uniti e Messico.

È molto simile alla Washingtonia Robusta , ma il suo tronco tende ad essere meno spesso e, in generale, è anche molto più corto.

Vuoi dare un tocco esotico al tuo giardino? Bene, scrivi tutto ciò che devi sapere su questa specie che ti farà molto bene.

   

Cos’è la palma di Washington?

La palma washingtonia fa parte della famiglia delle palme ed è in grado di generare un insieme di foglie molto vistose a forma di ampio ventaglio .

Ha una caratteristica descrittiva nel tronco che si genera per effetto di un rigonfiamento verso la zona centrale, che aggiunge maggiore vistosità.

I fiori ei frutti non hanno molto valore ornamentale , ma insieme alla struttura della palma realizzano un ambiente molto curato.

Tutti questi dettagli l’hanno resa una delle specie preferite quando si tratta di piantare piante nelle zone costiere. In ogni caso, avendoli in giardino , risulteranno in una tonalità naturale abbastanza comoda.

   

Dove lo dobbiamo seminare?

Sulla parte esterna , che riceve più luce del sole tutti i giorni dell’anno .

Ha una struttura molto robusta ed è capace di resistere sia alle alte temperature che alle gelate che si aggirano intorno ai -5°C. Occorre avvertire che necessita di spazio, quindi sarà buona norma tenerlo lontano dagli edifici .

Quando dovrebbe essere coltivata la palma di Washington?

Come quasi tutte le specie, sapendo che si tratta di climi piuttosto caldi, la palma Washingtonia dovrà essere seminata in primavera .

Come prepariamo il terreno?

La scelta del terreno dovrebbe garantire che ci sia un drenaggio sufficiente e che vengano ricreate condizioni di vita simili a quelle delle sue origini.

A tal fine, l’ideale sarà fare in modo che lo spazio dove sarà piantato abbia terriccio normale e ¼ di sabbia incorporati . Questa azione, a sua volta, aiuterà a ridurre le possibilità di compattazione e renderà più facile il drenaggio dell’acqua.

   

Come piantare una palma di Washington passo dopo passo?

La semina della palma Washingtonia avviene, quasi esclusivamente, attraverso i semi . Questi semi dovrebbero essere raccolti durante la stagione primaverile o estiva, essendo preferibile l’estate perché segue la fioritura.

Idratare i semi

I semi verranno idratati in acqua per verificare quali sono nelle migliori condizioni. Questo sarà verificato vedendo quelli che rimangono sul fondo del bicchiere.

Passare i semi adatti a un semenzaio

Quando i semi saranno idonei, verranno trasferiti in un semenzaio preparato con un substrato universale e un po’ di vermiculite.

Lì, i semi verranno interrati a una velocità di 2 o 3 per semenzaio per garantire che in tutti si generi almeno una germinazione.

È importante inumidire il substrato e mantenere il semenzaio in pieno sole.

   

Trasferisci i semi che sono germogliati in un vaso

Dopo che i semi germinano, devono essere trasferiti in un vaso per iniziare la loro fase di crescita .

Una palma washingtonia può vivere in vaso per mesi, finché non si nota che ha già 2 o 3 foglie ed è ora di trapiantare .

Naturalmente, questa fase dovrebbe essere completata in primavera, quando il clima è molto più piacevole affinché le radici attraversino il processo di adattamento senza complicazioni.

Nel caso in cui non si desideri coprire un periodo prolungato, queste specie possono essere disponibili nei vivai o nei negozi agricoli. Essendo già pronti, sarà solo necessario procedere al trapianto nel luogo prescelto a tale scopo.

Di che cure hai bisogno?

Le innaffiature vanno trattate con cura perchè se necessario, ma in quantità molto ridotte . Ciò significa che il terreno non dovrebbe mai essere impregnato d’acqua e ci sarà una sequenza di irrigazione in primavera e in estate.

Il resto dell’anno ci possono essere annaffiature sporadiche e in caso di pioggia non sarà necessario. Sarà essenziale solo applicare abbastanza umidità quando è nella fase di crescita per aiutarla a guadagnare forza.

Per mantenere il terreno in ottimo stato e per far sì che la salute della palma sia la migliore, si può applicare un fertilizzante annuale .

   

Quali parassiti e malattie fa la palma di Washington?

La palma washingtonia è una delle specie più resistenti di questa famiglia e quasi la sua unica possibilità di contrarre una malattia è l’eccessiva irrigazione .

Quando c’è molto accumulo di acqua ai piedi dell’albero , si possono generare manifestazioni di funghi e quindi danneggiare il tronco.

Quindi, è così importante notare che l’irrigazione è così ben curata e un buon drenaggio è assicurato.

Il fungo rosa e la Phytophthora

Tra i principali funghi che attaccano, c’è il fungo rosa e la phytophthora . Sebbene non producano cambiamenti visibili nella pianta , genera marciume nella parte interna, quindi le foglie diventano molto deboli.

Punteruolo rosso e arconte della Paysandisiandi

In tema di parassiti, grande attenzione va posta con il punteruolo rosso e una falena scientificamente nota come Paysandisia archon .

Per combatterli, se compaiono, le migliori opzioni sono orientate verso insetticidi ecologici che puoi acquistare nei negozi autorizzati.

Se parliamo di palme, queste saranno le migliori alternative per qualsiasi giardino e, la cosa migliore, è che richiedono pochissime cure.

Sebbene non siano così conosciuti come la loro sorella Washingtonia Robusta, e talvolta siano anche confusi, ognuno ha il suo fascino particolare.

   

Bibliografia e riferimenti

  • Garcerán, Teresa. (2012). 30 palme. Descrizione, cura e cuiltivo, pratiche schede . De Vecchi Ediciones. Barcellona, ​​Spagna.
  • Abadía Sánchez, Ricardo; Rocamora Osorio, Carmen; Puerto Molina, Erminia. (2016). VIII Congresso Iberico di Agroingegneria: Sfide della nuova agricoltura mediterranea. Università Miguel Hernández. Elche-Spagna.
  • Drénou, Christophe. (2000). La potatura degli alberi ornamentali. Dal perché al come. Mundi-Prensa Libros. Madrid, Spagna.
  • De La Torre Manca, Santiago J.; Defago, María T.; Tranne Adriana. (2014). Insetti fitofagi associati alle palme nella città di Córdoba, Argentina . Società Entomologica Argentina. Buenos Aires, Argentina. Riprodotto da:  http://www.redalyc.org/articulo.oa?id=322032818008
  • Dugand, Armando. (1965). Le Palme e la Terra . Istituto di Scienze Naturali, Università Nazionale della Colombia. Caldasia. Barranquilla, Colombia. Riprodotto da:  https://revistas.unal.edu.co/index.php/cal/article/download/33661/33634%3A%3Apdf

Seminare il mango: la guida passo passo per mangiare questo delizioso frutto [12 passaggi]

Quando? Tarda primavera e inizio estate. Dove? È sensibile al freddo (albero tropicale) e necessita di molta luce. Quanto …
Leer Más

Come piantare un ulivo passo dopo passo: [Guida completa + immagini]

Quando? In autunno o primavera. Dove? Richiede tra le 8 e le 12 ore al giorno di luce. Si sviluppa molto bene…
Leer Más

Hackberry o Lidonero: [Semina, Cura, Irrigazione, Substrato, Problemi]

Il bagolaro (Celtis australis) è un albero dalla tessitura forte che si trova in zone prossime alla macchia mediterranea, quasi sempre…
Leer Más

Il Pino: [Pianta, Caratteristiche, Irrigazione, pH, Potatura, Problemi]

Un pino è un tipo di conifera del genere Pinus, nella famiglia delle Pinaceae. Pinus è l’unico genere del …
Leer Más

L’albero di Jacaranda: [Caratteristiche, semina, cura, irrigazione e substrato]

La prima volta che qualcuno vede un albero di jacaranda (Jacaranda mimosifolia), potrebbe pensare di aver visto qualcosa preso da …
Leer Más

L’Acacia: [Caratteristiche, Semina, Cura, Irrigazione e Substrato]

Le acacie sono alberi graziosi che crescono in climi caldi come le Hawaii, parti dell’Africa, Messico e sud-ovest …
Leer Más

Algarrobo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Il carrubo è un albero sempreverde che si adatta molto bene ai climi di tipo mediterraneo, raggiungendo un …
Leer Más

Nespolo: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il nespolo è un albero che produce un frutto dalla polpa densa e dolce noto con lo stesso nome. Lo so …
Leer Más

Kaki: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il kaki è un albero da frutto che ha guadagnato molta popolarità per la sua capacità di adattarsi a quasi tutti i tipi…
Leer Más

Kiri: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

L’albero del kiri è uno dei più imponenti che possiamo trovare perché raggiunge i 20 metri di altezza. Anche …
Leer Más

Leccio: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Il leccio è una specie di albero ampiamente utilizzato per ripopolare aree di terreno rimaste deserte per …
Leer Más

Ceibo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

L’Erythrina crista-galli è un piccolo albero originario del Sud America, dei paesi dell’Uruguay, del Brasile, del Paraguay e dell’Argentina. È …
Leer Más

Pioppo nero: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Populus nigra è una delle specie autoctone più importanti dell’Europa centrale e mediterranea. Si è diffuso da…
Leer Más

Budleia: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Buddleia o Buddleja è un genere che riunisce circa 100 specie del Nord e del Sud America, da …
Leer Más

Bella Sombra: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Bella ombra, è un albero originario della regione calda e umida dell’Argentina. Tuttavia, è stato introdotto per …
Leer Más

Hackberry: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il bagolaro è un albero deciduo molto longevo (da 400 a 600 anni), tipico della regione mediterranea. È originario di…
Leer Más

Albero dell’amore: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

L’albero dell’amore è una specie arborea del sud-ovest e sud-est dell’Europa e dell’Asia occidentale. Il suo …
Leer Más

Pioppo canadese: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il pioppo canadese è un albero ibrido prodotto dall’incrocio tra Populus deltoides, originario del Nord America, e Populus …
Leer Más

Carambolo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

L’Averrhoa carambola è un frutto tropicale originario dell’Asia sudoccidentale. La sua coltivazione si è diffusa in vari paesi con …
Leer Más

Acerola: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

La Malpighia emarginata è un albero originario del Centro America ed è distribuito naturalmente dal sud del …
Leer Más

Albero di Giove: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

L’albero di Giove è una specie originaria della Cina, della Corea e del Giappone, coltivata anche nelle regioni subtropicali…
Leer Más

Agrifoglio: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

L’Ilex aquifolium è un albero solitamente utilizzato come pianta ornamentale per le sue foglie spinose e i suoi frutti rossi. Il suo …
Leer Más

Boldos: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il boldo è un albero originario del Cile ampiamente riconosciuto come una delle specie forestali con il più alto valore ambientale…
Leer Más

Durillo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Il Viburnum tinus è una specie originaria delle foreste temperate della regione mediterranea. Si distingue per il suo grande valore ornamentale e …
Leer Más

Agrifoglio: [Pianta, cura, irrigazione, substrato, parassiti e malattie]

L’agrifoglio è una delle piante ornamentali più belle da avere in giardino. Il contrasto tra…
Leer Más

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.