Suggerimenti

Piantaggine o Plantago mayor: proprietà, benefici, usi medicinali, controindicazioni e come assumerlo

Costipazione, candidosi, ulcera, ritenzione di liquidi, mal di gola e tosse …. sono solo alcuni dei disturbi che la piantaggine può migliorare. Se ti piace anche prenderti cura di te con rimedi naturali, ti interesserà sapere a cosa serve questa pianta medicinale e come si usa.

La fitoterapia comprende gli utilizzi delle piante medicinali e in questo articolo scopriremo i benefici terapeutici del plantago mayor, come assumerlo e le sue possibili controindicazioni.

E non perderlo! Alla fine del post hai un breve video con le proprietà più eccezionali del platano.

Cos’è il sindaco di piantaggine o plantago?

La Piantaggine , Plantago major o Plantago lanceolata , è una pianta medicinale perenne molto facile da trovare in Europa e in America, che cresce spontaneamente in ambienti umidi.

La pianta può crescere fino ad un metro di altezza, ha caratteristiche foglie piatte che sono commestibili e può essere inserita in piatti freddi e caldi come insalate o in piatti caldi come zuppe, stufati, passati, ecc.

Questa pianta è anche conosciuta in alcune zone come orecchie d’asino , sette vene e lingua di vacca .

Il platano è molto facile da usare. Si assume preparando un infuso con un cucchiaino da caffè della foglia secca per ogni tazza d’acqua che si può bere tal quale (non ha un sapore sgradevole) oppure dolcificandola con un po’ di stevia o cannella . Di seguito specifico tutti i dettagli che devi sapere per fare un infuso di piantaggine.

Azione medicinale di piantaggine

Questa erba medicinale è stata studiata in molte occasioni e la sua azione è stata stabilita:

  • Soppressore della tosse
  • Antipiretico
  • Antinfiammatorio
  • Diuretico
  • Lassativo
  • Emostatico o antiemorragico
  • Protegge i reni (protettore renale)
  • Antiproliferativo
  • Migliora la guarigione delle ferite
  • Antiulcerativo
  • Antidiabetico
  • Antibatterico
  • Antidiarroico
  • Antivirale
  • Riduce l’infiammazione e il mal di gola
  • Antimicotico, soprattutto per inibire la crescita di Candida albicans
  • Migliora le ulcere del piede diabetico.

È molto importante notare che le piante medicinali che scegliamo sono sempre coltivate biologicamente. Non ha senso prenderli con l’intenzione di migliorare e prendersi cura della salute e utilizzare piante convenzionali, che sono state trattate e ingeriscono sostanze tossiche come residui di pesticidi, ecc. In ogni infusione. Piantaggine migliore, ecologica .

Proprietà medicinali della piantaggine

La piantaggine ha principi attivi come flavonoidi, glicoside aucubina, iridoidi, acido silicico, tannini e mucillagini.

Sebbene abbiamo visto nella sezione precedente che la scienza può confermare una serie di usi per questa pianta medicinale, questa pianta è stata tradizionalmente utilizzata per le sue proprietà antisettiche, espettoranti, antibiotiche, cicatrizzanti, antinfiammatorie, lenitive, depurative, sazianti, antiemorragie. , azione emolliente e astringente.

Ti piace prenderti cura di te? Se il tuo obiettivo è avere una buona salute e ti piace stare bene, scegli frutta e verdura biologica e prenditi cura di te dall’esterno con prodotti per l’igiene e la cosmesi BIO . Ricorda che il cibo ECO è il meglio per te e per il pianeta.

Benefici e usi della piantaggine

Accelera il recupero in caso di raffreddore e influenza.

Si usa in caso di cistite

Migliora il funzionamento delle vie aeree

Combattere i reumatismi

Allevia mal di gola, tosse e raucedine (gargarismi)

Si usa per i casi di bronchite

Riduce le emorroidi

Per il suo effetto saziante, è consigliato alle persone a dieta per perdere peso.

Ferma la diarrea

Utilizzato nei collutori per migliorare la salute delle gengive e guarire piaghe e ferite

Allevia le punture di insetti

Combatti l’herpes zoster

Inibisce il riflesso della tosse

Migliora i problemi della pelle come la dermatite

La piantaggine è molto utile in caso di rinite

Purifica il sangue

È indicato nei disturbi renali e vescicali

Rimedio naturale per alleviare i disturbi intestinali come le infiammazioni

Allevia il dolore ai denti

Migliora le condizioni bronchiali

Stimola l’eliminazione dell’acido urico o della gotta

Allevia i dolori delle mestruazioni

Come puoi vedere, la piantaggine è una pianta medicinale molto benefica per migliorare naturalmente una moltitudine di disturbi.

Come prendere il platano?

Il modo migliore per sfruttare i suoi benefici terapeutici è preparare un’infusione.

Per preparare l’infuso di plantago, segui i seguenti passaggi:

  1. Metti un cucchiaino della pianta essiccata in una tazza
  2. Aggiungere 200 ml di acqua molto calda (non è necessario che arrivi a bollore)
  3. Coprite la tazza e lasciate riposare per 5 minuti
  4. Filtrare e bere una volta che si è raffreddato a temperatura ambiente

L’infuso di piantaggine può essere assunto in qualsiasi momento della giornata.

E oltre a consumare la piantaggine o il tè di piantaggine internamente, questa stessa infusione può essere applicata anche esternamente.

Controindicazioni di piantaggine

Le piante medicinali non dovrebbero essere consumate durante la gravidanza o durante l’allattamento e la piantaggine non fa eccezione.

Le piante medicinali non dovrebbero essere date ai bambini.

Se si sta effettuando un trattamento farmacologico, è sconsigliato assumere piante medicinali, soprattutto nel caso del piantaggine, poiché questa pianta contiene composti (mucillagini) che possono ostacolare l’assorbimento dei principi attivi dei medicinali.

Queste sono linee guida generali e non sostituiscono la consulenza medica professionale. Se vuoi sapere come prendere la piantaggine nel tuo caso particolare, consulta un professionista della salute che può conoscere la tua storia medica per darti alcune linee guida in base alle tue esigenze.

Bibliografia consultata

  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29028587
  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29629064
  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28839362

.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.