Suggerimenti

Proprietà nutrizionali della nespola

Il nespolo ( Mespilus germanica ) è un albero della famiglia delle Rosacee, di origine cinese, ma attualmente coltivato principalmente nei paesi dell’Asia, Europa e America.

Produce frutti arancioni e carnosi, dal sapore dolce e dal tocco acido, ma anche la nespola contiene importanti vitamine e minerali per il nostro organismo, evidenziando zuccheri, potassio, vitamina C, magnesio, calcio, vitamina B, fibre, pectina, tannini e vitamina TO.

Proprietà nutrizionali della nespola

Potassio, vitamina B e vitamina C

La nespola fresca è un frutto molto ricco di potassio e di alcune vitamine del complesso B come acido folico, vitamina B6 e niacina. Ha anche grandi quantità di vitamina C. Il potassio è un componente essenziale nelle cellule e nei fluidi corporei, che aiuta a controllare la pressione sanguigna e previene gli attacchi di cuore.

Fibra

La nespola è ricca di una fibra solubile: la pectina, che mantiene l’umidità del colon e funge da lassativo naturale . È molto utile in quanto protegge la mucosa del colon dalle sostanze tossiche e previene la comparsa del cancro.

Vitamina A e antiossidanti

La vitamina A e gli antiossidanti rafforzano le mucose e la pelle. Ci sono studi che indicano che mangiare nespole in grandi quantità previene lo sviluppo del cancro orale e polmonare.

Pectina

La pectina riduce i livelli di colesterolo nel sangue, poiché riduce il suo riassorbimento da parte dell’organismo e lo elimina attraverso gli escrementi.

Minerali

La nespola è un frutto ricco di minerali come ferro, calcio, fosforo, manganese, rame, ecc. Il magnesio è coinvolto nella sintesi di enzimi antiossidanti e rame e ferro sono usati per produrre globuli rossi.

La nespola è molto utile nei casi di…

  • Diabete: alcuni studi indicano che alcune sostanze contenute nel nespolo possono ridurre i livelli di glucosio nel sangue.
  • Sono consigliati in caso di sovrappeso, poiché per il suo alto contenuto di acqua e fibre, è un frutto ottimo alleato nelle diete ipocaloriche che servono per perdere peso, la sua presenza di pectina aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo.
  • Altamente consigliate nei casi di malattie renali, poiché hanno potere disintossicante sull’organismo, aiutando ad eliminare le tossine, ma sono ottime anche per combattere la gotta, l’acido urico e i calcoli renali .
  • La nespola ha un effetto diuretico e nelle enteriti esercita un’azione antinfiammatoria, inibitoria e regolatrice dell’attività intestinale, che la rende adatta agli stomaci delicati.
  • Azione regolatrice in caso di diarrea: è dovuta alla composizione della sua polpa, che contiene pectina, tannino e acido citrico, tartarico e malico.
  • Problemi cardiovascolari: la pectina ha un’azione protettiva e abbassa anche il livello di colesterolo nel sangue.
  • Digestioni pesanti: la nespola ha anche virtù per aiutare nelle digestioni pesanti.
  • Azione antivirale: benefica in condizioni respiratorie.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.