Funghi

Agaricus litoralis

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello di buone dimensioni, può facilmente superare i 10 cm di diametro, di forma semisferica alla nascita, poi generalmente convessa, evolvendosi fino ad appiattirsi nell’ultimo stadio del suo sviluppo. È bianco, anche se con l’invecchiamento e l’essiccazione adotta toni ocra cremoso, un po’ giallastro se strofinato a volte. La cuticola è ricoperta di piccole scaglie e si fessura rapidamente dalla zona centrale.

Fogli rossastri, ben confezionati quando sono giovani, poi marroni come tutti gli shampoo quando le spore maturano.

Piede corto, compatto e bianco, leggermente affusolato alla base. Ha un superbo anello a forma di battiscopa dello stesso colore del resto del piede, liscio o debolmente scanalato nella parte superiore e con scaglie nella parte inferiore. Sopra l’anello il piede è liscio e sotto è gremito, inoltre è pieno.

Carne bianca soda e compatta, un po’ arrossata al taglio alla base del piede. Piacevole odore fungino con un leggero sottofondo di anice e un sapore dolce.

Habitat:

Specie rara nel nord, ma abbondante in altre zone della penisola iberica. Appare in un primo focolaio in primavera, dando un altro in autunno, in radure di boschi di pini o querce, campi e zone erbose. Nonostante il suo nome, non è un’esclusiva delle zone costiere.

Commenti:

È una buona carne commestibile, carnosa e compatta. A causa della fessurazione della sua cuticola, può essere confuso con l’Agaricus arvensis, con una cuticola più liscia e un debole odore di anice, ma soprattutto può essere confuso con l’Agaricus bernardii, che è più rudimentale, ha un piccolo anello e un forte odore sgradevole negli esemplari adulti. La confusione più pericolosa sarebbe con l’Agaricus xanthodermus che ingiallisce sia sul cappello che sul piede e ha un odore più sgradevole.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Agaric costiera.
  • Sinonimo:
    Agaricus maskae Pilát

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Agaricales
  • La famiglia:
    Agaricaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.