Funghi

Microglossum olivaceo

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo allungato, stipulato e claviforme, composto da due aree visivamente differenziabili ma non definite. L’altezza totale di solito non supera i 5 cm. La parte superiore è la zona fertile del carpoforo, è più larga del piede, e ha una forma piuttosto variabile, appiattita, con scanalature irregolari in molti esemplari. Il colore è marrone scuro con sfumature olivastre chiare, più evidenti negli esemplari giovani. È piuttosto secco o lucido, ma non viscoso.

Piede di lunghezza variabile, alcuni esemplari hanno il piede più corto del capo e in altri è tutto il contrario, verde oliva intenso da giovane, un po’ meno appariscente da vecchio, ma senza raggiungere il colore scuro del capo. È lucido e viscoso sotto la pioggia, se non sommesso, pieno.

Carne verde scarsa e fragile, con quasi nessun odore o sapore.

Habitat:

Compare nel tardo autunno, gli esemplari fotografati sono stati trovati in dicembre, tra l’erba di un campo a 200 metri sul livello del mare, sono stati localizzati un gruppo ragionevolmente ampio di individui. Sappiamo che è un fungo raro.

Commenti:

È un fungo molto difficile da localizzare, poiché è verde e cresce nell’erba, che è generalmente più alta del fungo stesso. Ovviamente non ha interesse dal punto di vista culinario, ma dal punto di vista micologico. C’è un’altra specie nel suo genere che è più conosciuta di questa, il Microglossum viride, che è di colore verdastro in tutto il carpoforo e ha una sorta di solco che delimita la testa del piede.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Geoglossum olivaceo Pers.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Ascomycota
  • Suddivisione:
    Ascomicotina
  • Classe:
    Himenoascomiceti
  • Sottoclasse:
    Pezizomycetidae
  • Ordine:
    Leotiales
  • La famiglia:
    Geoglossaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.