Suggerimenti

13 I migliori frutti e bacche che si possono facilmente coltivare in un giardino in contenitore

Volete godervi la frutta appena raccolta ma non avete la superficie per scavare o non volete farvi male alla schiena scavando la terra e tirando fuori l’erba?

Il giardinaggio in container è la risposta.

Questa è la soluzione ideale se si vuole coltivare in una piccola area o anche al chiuso. Ma c’è un problema: non tutti i tipi di frutta possono crescere in contenitore. Bisogna sapere quali possono e quali no.

Se state pensando di creare un giardino in container e di coltivarvi la frutta, allora il biglietto di oggi è per voi. Condividerò 13 frutti che verranno coltivati in contenitori e cresceranno sulla vostra terrazza o nella vostra casa.

Eccoci qua:


13 Frutta in contenitore


1. fragole

>

Le fragole sono grandi frutti che crescono in contenitori. Questo perché sono perenni, quindi devono essere piantati una sola volta. Si possono poi portare in casa durante i mesi più freddi per proteggere le radici dal gelo.

Sappiate che la scelta migliore di fragole è la solita, visto che avete due raccolti all’anno. Una a giugno e un’altra alla fine dell’estate. È la cosa migliore per i giardinieri in erba, in modo che non vi travolgano tutti allo stesso tempo.

Ma avrete bisogno di un vaso largo circa 30 cm per contenere da 10 a 12 piante. Hanno anche bisogno di un eccellente drenaggio e di circa 8 ore di luce solare diretta.

Maggiori informazioni sulla coltivazione delle fragole in vaso


2. Mirtilli

>

I mirtilli sono un po’ diversi per la coltivazione in contenitore. Ci vogliono almeno due piante per ottenere un raccolto decente. Saranno prodotte da giugno ad agosto.

Per coltivare i mirtilli in contenitore, è necessario un vaso di 8 pollici di diametro e 8 pollici di profondità. Oltre ad un terreno acido a base di torba. Con questo intruglio, stai per avere abbastanza mirtilli per fare una torta incredibile.

Maggiori informazioni sulla coltivazione di mirtilli in vaso


3. Figs

>

I fichi in vaso che crescono possono sembrare casuali, ma in realtà è un’ottima opzione. Richiedono solo un vaso di circa 16 centimetri di larghezza. Non sono molto esigenti anche per quanto riguarda il suolo, che deve essere ben drenato.

Ma anche se non sono delicate e tollerano la siccità, hanno bisogno di pieno sole. Inoltre, sarà necessario innaffiarli quotidianamente durante i periodi più caldi dell’estate, poiché l’acqua evapora più rapidamente con il giardinaggio in container.

Per saperne di più sulla coltivazione dei fichi in vaso


4. Pomodori

>

Sì, l’ho lanciata per darti una palla curva. Ma in realtà il pomodoro è considerato un frutto.

Naturalmente possono essere coltivate in contenitori. Avranno bisogno di un po’ di sostegno quando cominceranno a decollare, perché la loro frutta sta diventando un po’ pesante. Ma se le piante in un contenitore sono abbastanza grandi, dovrebbero funzionare abbastanza bene.

Leggi questo articolo per maggiori informazioni sulla coltivazione del pomodoro, e questo per le idee per le gabbie di pomodoro.


5. Ananas

>

Quando ho scoperto questa possibilità di coltivare frutta in contenitori, devo ammettere che ero un po’ emozionato. Perché ero eccitato? Perché amo l’ananas. Dopo aver guardato questa ricetta, capirete perché.

Ma sto divagando, quindi non è difficile coltivare ananas in contenitori. Basta tagliare la corona di un ananas. Poi lo si immerge in acqua per un giorno o due. Poi lo piantate in un contenitore da un gallone e lo mettete al sole. Con un po’ di tempo e di attenzioni, vi farete crescere l’ananas.

Per saperne di più sulla coltivazione dell’ananas


6. Melone

>

È un’opzione per coltivare frutta in un contenitore che voglio assolutamente provare. Coltiviamo meloni ogni anno nel nostro giardino e niente batte il gusto fresco.

Ma avrete bisogno di un contenitore grande per coltivare i meloni. Li tratti come se li stessi coltivando nel tuo giardino. L’unica cosa da fare è fornire un graticcio o un bastone per sostenere il frutto e dare alla vite un posto dove crescere.

Per saperne di più sulla coltivazione dell’ananas


7. Banane

>

È possibile ottenere un’opzione nano da un banano ordinario. Si tratta di piante perenni, quindi è necessario piantarle una sola volta, potandole e portandole all’interno durante l’inverno per proteggerle dal gelo.

Ma avrete bisogno di un grande contenitore con fori di drenaggio in modo che la pianta non anneghi. Non è la cosa più bella? Non è più necessario vivere ai tropici per avere le proprie banane. E come se non bastasse, questi sono frutti che crescono in contenitori che si possono spostare dove più vi aggrada. È un modo in più per aiutarti ad uscire anche dal supermercato.

Per saperne di più sulla coltivazione di banane al coperto


8. Anguria

>

Questa è un’altra pianta che non avrei mai pensato di coltivare in contenitore, ma ora che è stata portata alla mia attenzione, penso che dovrò provarla. Penso che mi piacerebbe l’opzione di invasatura perché mantiene la vite pulita e non cresce in tutto il giardino.

Si consiglia però, se si coltiva un’anguria in contenitore, di utilizzarne uno che annaffi da solo, poiché i cocomeri necessitano di molta acqua. Possono essere coltivate sia all’interno che all’esterno. L’unica condizione è che devono essere esposti quotidianamente alla luce del sole. Ma si può fare questo con la luce diretta del sole, con la luce artificiale o anche attraverso una finestra.

Per saperne di più sulla coltivazione dell’anguria in vaso


9. 9. uva spina

>

Probabilmente sentirò un grande rantolo nella comunità agricola, ma non ho mai mangiato l’uva spina. Ho un’ottima ricetta per la marmellata di uva spina che vorrei provare quando pianterò l’uva spina nel prossimo futuro.

Dopo aver capito che posso coltivarle in contenitore, penso di poterle piantare l’anno prossimo. Non richiede molti sforzi per essere coltivate in contenitore. Tutto ciò che serve è un grande vaso, molta acqua, e hanno bisogno di abbastanza fertilizzante mescolato nel loro terreno. L’uva spina può essere coltivata come arbusto o può essere addestrata a salire su un traliccio. Questo li rende molto più attraenti per me.

Per saperne di più sulla coltivazione dell’uva spina


10. Uva spina

>

È un’altra opzione di impianto a cui ho rinunciato quest’anno e sto pensando di ripensarci l’anno prossimo. Ora che so che possono essere piantate nei container, non devo più perdere opportunità di crescita per paura di esaurire lo spazio.

Quindi, se non si ha familiarità con l’uva spina, richiedono più o meno le stesse cure dell’uva spina. Avrete bisogno di un grande vaso per farli crescere, ma potrete dare loro lo stesso terriccio e fertilizzante richiesto dall’uva spina. Ma dove l’uva spina sembra fare delle marmellate fatte in casa incredibili, l’uva spina sembra fare delle torte incredibili.

Per saperne di più sulla coltivazione dell’uva spina


11. Alberi da frutta

>

Ho iniziato a fare ricerche sulla coltivazione di alberi da frutto indoor dopo aver scoperto che era possibile coltivare alberi di limone Meyer indoor molti anni fa. È possibile coltivare praticamente qualsiasi versione nana di un albero da frutto in contenitore. È incredibile perché li metti fuori in estate e li riporti in inverno.

Così si possono coltivare ciliegie, pesche, mele, pere, limoni Meyer, tigli e anche arance. Ora coltivo le mie ciliegie, pesche, mele e pere all’aperto. Ma ho piantato limoni, tigli e arance all’interno. Gli unici che non sono sopravvissuti sono stati uccisi dai miei gatti. Così ho sempre avuto la possibilità di coltivare alberi da frutta all’interno e in contenitori.

Maggiori informazioni sulla coltivazione di alberi da frutto in vaso


12. More

>

Questo è un altro che cercherò di piantare l’anno prossimo. Ora che so che può andare in vaso nel mio giardino, non ho più scuse per non coltivarlo!

Per questo motivo, nel caso delle more, di solito è necessario acquistare l’opzione nano della pianta e piantarla in un grande contenitore. L’unico inconveniente delle more è che il frutto maturo lascia apparentemente orribili macchie sul patio o sul portico. Tenete presente che se coltivate in contenitore.

Per saperne di più sulla coltivazione delle more in vaso


13. Frutto della passione

>

Il frutto della passione è un frutto così bello. Spesso partiamo dal presupposto che non possiamo far crescere le cose a causa del luogo in cui viviamo. Beh, il giardinaggio dei container ha cambiato tutto questo. Non importa dove vivi, è molto probabile che tu riesca a coltivare il frutto della passione in un contenitore.

Il frutto della passione è quindi un rampicante perenne, basta piantarlo una sola volta. Non so voi, ma le piante perenni hanno un posto speciale nel mio cuore perché devo piantarle solo una volta. L’unica particolarità del frutto della passione è che ha bisogno di un forte traliccio per il suo abbondante raccolto.

Per saperne di più sulla coltivazione delle more in vaso

Ecco 13 grandi idee per coltivare la frutta in contenitori, per dare vita al vostro giardino e per aiutarvi a uscire dal negozio di alimentari.

Ora parliamo di alcuni rapidi consigli sulla coltivazione della frutta in vaso:


Frutta da coltivare in contenitori Consigli di giardinaggio

  1. Solo perché crescono in contenitore non significa che non abbiano bisogno della luce del sole. Ne hanno ancora bisogno, alcuni ne hanno molto bisogno, altri non tanto.
  2. Il drenaggio è la cosa più importante da considerare. È il fattore numero uno che spiega perché le persone non coltivano le piante in un contenitore.
  3. Le piante in vaso non hanno accesso a sostanze nutritive, quindi assicuratevi di nutrire le vostre piante aggiungendo fertilizzanti settimanalmente o bisettimanalmente. E’ una pianta che non può essere coltivata in contenitore, soprattutto se accompagnata da frutti.
  4. Le grandi piante hanno bisogno di vasi più grandi, è il buon senso, ma alcune persone ancora non lo sanno.
  5. Una pianta in un vaso produce più di quattro piante in un vaso. Non esagerare con le tue piante.
  6. Assicuratevi di utilizzare il terriccio migliore. Più terriccio = meglio, non c’è “su terriccio”.
  7. Alcune piante non possono essere vicine, e alcune sono le migliori vicine. Assicuratevi di sapere quali sono i vicini migliori e peggiori per la pianta che volete coltivare.
  8. Alcuni di loro moriranno, è inevitabile, il vostro compito è scoprire il perché. Se uno dei barattoli mostra segni di malattia, metteteli in quarantena.
  9. Scoprite quanto grande deve crescere ogni pianta per vedere se manca di nutrimento e non cresce normalmente.
  10. Piante diverse hanno bisogno di quantità d’acqua diverse. Né sull’acqua né sott’acqua.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *