Suggerimenti

6 motivi per avere un cane da fattoria e 5 motivi per non averlo.

Quando ho iniziato a coltivare la terra
aveva un animale domestico Golden Retriever di nome Honey. Era il mio compagno di viaggio.
Con me è andato dappertutto.

Quindi non c’era modo che non si trasferisse nella nostra nuova casa con noi. Ma aveva seri dubbi sull’integrazione di un cane – soprattutto uno allevato per essere un buon cacciatore – con anatre, polli, tacchini e capre.

Si è scoperto che le mie paure erano infondate. Una volta che gli ho spiegato di cosa era responsabile, Honey era un perfetto cane da fattoria. Mi ha anche aiutato a far pascolare capre e polli. Capì anche che i cervi non erano bovini e li cacciò via dai miei alberi da frutto.

Purtroppo, dopo 15 anni buoni come cane,
Il tempo di Honey era finito. Ero, ovviamente, devastato dalla perdita della parte migliore di me stesso…
amico e cane da fattoria. Né sono stato in grado di esaminare se
Avevo bisogno di un altro cane. Quindi sono passati mesi.

Ma quando i predatori hanno iniziato ad arrivare al mio pollame, ho capito quanto fosse stato prezioso il mio cucciolo trasformato in cane da fattoria nella nostra fattoria. Dopo di che, ho dovuto pensare bene se avevamo bisogno o meno di un altro cane.

Se vi state anche chiedendo se avete bisogno o meno di un cane da fattoria, lasciatemi delineare alcune delle preoccupazioni che ho trovato degne di nota.


6 motivi per cui potreste aver bisogno di un cane da fattoria

Ci sono diversi motivi per cui
Mi servirebbe un cane da fattoria. Ecco i più importanti.


1. protezione del bestiame

Se hai problemi con i predatori, i cani da guardia addestrati come i Cattle Dogs (LGD) possono aiutarti. Questi cani di solito vivono all’aperto, vicino al bestiame, tutto l’anno.

Possono anche dormire con animali più grandi
come pecore o capre. Nel caso del pollame, la maggior parte delle persone li ha recintati…
all’interno di un’area e usare gli LGD per pattugliare fuori dalla recinzione. Lo stesso
anche se le LGD possono essere addestrate a lavorare bene con il pollame sotto
supervisione, sono ancora loro stessi predatori e sono più
rischio per il piccolo bestiame.


2. Protezione personale

Finisco per fare un sacco di compiti nel
buio. Ho sentito spesso il sussurro dei grandi animali
sugli alberi, di notte. Di solito cerco di fare molto rumore per dare
qualunque cosa sia, è ora di andare dall’altra parte quando sentiranno
Arrivo subito. Ma, con un cane, non ho mai dovuto preoccuparmi.

I cani vi avvertono dei potenziali pericoli con il loro udito acuto e la vista notturna. Un buon cane si metterà anche tra voi e qualsiasi potenziale minaccia.

Purtroppo, gli orsi non sono gli unici
i possibili pericoli in molte aziende agricole. Nelle zone rurali, le droghe tendono ad essere
un problema piuttosto grosso. Anche nell’ambiente idilliaco del nostro paese, abbiamo
criminali che corrono nel bosco vicino a casa nostra in un inseguimento a piedi della polizia.

Abbiamo anche una casa in affitto nella zona che è stata occupata da un certo numero di cittadini inaffidabili. C’è stato un omicidio in quella casa, accoltellamenti e molte altre cose. Qui ci vogliono 30 minuti per l’arrivo della polizia.

Qualcuno è stato anche ucciso e il suo
Il corpo era ricoperto di cemento a pochi chilometri da noi.
per una causa per droga subito dopo che ci siamo trasferiti. Francamente, se
che vivono in zone remote o in zone con un alto tasso di criminalità, si può anche essere in grado di
vogliono un cane per la loro protezione.


3. Capacità di pascolo

Alcune razze di cani sono anche ottimi cani da pastore. In genere non sono le stesse razze utilizzate per le LGD, poiché l’allevamento richiede competenze diverse rispetto alla guardia. Inoltre, poiché i cani da pastore richiedono molto addestramento e attenzione, di solito finiscono per essere cani da compagnia per il pastore piuttosto che per il branco.

Se si spostano mandrie in grandi quantità
o avere grandi mandrie, così i cani da guardia e i cani da pastore possono
essere necessario nella vostra casa o nella vostra fattoria.


4. Controllo dei parassiti

Alcune razze di cani sono esplicitamente adattate per risolvere i loro problemi con i ratti e altri parassiti. Burrows generalmente rientrano in questa categoria.

In una fattoria o in un ranch, ratti e topi
può trasmettere malattie e contaminare il cibo. Possono rappresentare un grande rischio per la
la salute del vostro bestiame. Pertanto, se si vive in una zona in cui è un
problema, potrebbe essere necessario usare i cani per controllare i parassiti.


5. Cacciatori di cervi

Dopo che ho perso il mio cane Honey, il cervo…
è apparso in vigore nelle nostre aree di frutteto. Ho provato molti
diversi modi per proteggere i nostri alberi. Ma, onestamente, ogni metodo
aveva i suoi svantaggi.

Le gabbie hanno migliorato il controllo delle erbacce e la manutenzione degli alberi.
difficile. I recinti sono costosi. La linea funziona bene, ma io
Spesso ho dimenticato dove l’ho appesa e lei mi ha raggiunto più volte di quanto abbia fatto.
di ammettere.

Avere un cane per cacciare i cervi è stato uno dei metodi più efficaci per proteggere i nostri alberi. Inoltre, tenere i cervi fuori dalla vostra proprietà aiuta a ridurre il rischio di malattie trasmesse dalle zecche in molte aree.


6. Accompagnamento

I proprietari non escono molto dalla casa. Compiti come la cura del bestiame e il giardinaggio sono impegni quotidiani che rendono difficile una vita sociale regolare.

Anche se amate il vostro bestiame, voi
devono trattarli, beh, come bestiame. Dormono nei fienili o
nelle cooperative o nelle praterie. Di solito non vengono a casa tua o non passano del tempo con te.
la notte sul portico dondola con te.

Sinceramente, a volte si vuole un cane perché lo si ama e lui ama te. Inoltre, molti studi hanno dimostrato che le persone che hanno un cane sono spesso più felici e più sane grazie alla relazione rispetto a quelle che non hanno un cane.


5 motivi per non volere una fattoria
Cane

Ora, con tutti questi buoni motivi per avere un cane da fattoria, perché non dovreste volerne automaticamente uno? Ci sono molte ragioni per pensarci due volte prima di portare a casa un cane da fattoria.


1. responsabilità ambientale

Ogni contadino che conosco si preoccupa
l’ambiente. Dobbiamo farlo perché il nostro successo in agricoltura dipende
su temi quali la stabilità del clima, la pulizia e la sicurezza dell’ambiente
condizioni.

Oggi, ci sono prove abbastanza convincenti che uno dei modi più semplici per ridurre la nostra impronta di carbonio è ridurre il consumo di carne e smettere di sprecare cibo. Secondo i ricercatori dell’UCLA, solo negli Stati Uniti cani e gatti mangiano quanto l’intera popolazione umana in Francia. Inoltre, contribuiscono al cambiamento climatico a un ritmo equivalente a quello di 13,6 milioni di auto in più all’anno.

Quando conosciamo l’impatto ambientale di un animale carnivoro, non è facile prendere la decisione di aggiungere un altro carnivoro a una fattoria. Come agricoltore, se allevi bestiame per la carne, il tuo cane da fattoria può mangiare la maggior parte delle parti che non mangi, il che non può ridurre la tua impronta sulla parte anteriore dell’animale.

Inoltre, so che non tutti saranno d’accordo con me su questo, ma do da mangiare ai cani molti altri prodotti agricoli che altrimenti andrebbero sprecati. Uova, formaggio, latte, verdure cotte, avanzi e molte altre cose riducono il consumo di cibo per cani.

Il miele, per esempio, raramente mangiava cibo per cani. La sua impronta di carbonio era quindi molto più piccola di quella di un cane che mangia cibo crudo surgelato in un negozio di alimentari di lusso. Gli escrementi dei cani, che ci crediate o no, possono anche essere compostati e usati in giardino se li composte correttamente.


2. tempo di formazione

I cuccioli sono molto facili da addestrare. Ma loro
passare attraverso una serie di fasi di cucciolo che presentano diverse sfide
in età diverse. A seconda della gara scelta, possono essere necessari da 1 a 2
anni, o a volte più, prima che il vostro cane sia abbastanza maturo per
lasciato incustodito intorno al bestiame.

I cani più grandi non dovrebbero essere sfidati da cose come l’eccitazione quando mordono o non conoscere la propria forza come fanno i cuccioli. Ma possono avere cattive abitudini impossibili da rompere.

Sia che iniziate con un cucciolo o un cane adulto, dovrete dedicare molto tempo ad addestrare il vostro cane da fattoria a rispettare i confini che avete stabilito per il vostro bestiame.


3. Predatori naturali

I cani sono predatori naturali. Anche se
addestrarli a rispettare e proteggere il loro bestiame, le cose possono
cambiare in un secondo.

Un animale ferito può scatenare l’impulso predatorio di un LGD che altrimenti si comporterebbe perfettamente. Un litigio all’interno del vostro branco o della vostra mandria che va fuori controllo, se il vostro cane è ferito, se altri cani da visita incoraggiano il vostro cane a giocare, o se una serie di eventi possono annullare l’addestramento in un istante.

Se si porta un cane in una fattoria o in una casa dove c’è del bestiame, c’è sempre il rischio che l’impulso del predatore si attivi, anche temporaneamente. Questo può significare lesioni o perdite per il vostro gregge.


4. Altre cattive abitudini

Alcuni cani scavano. Altri masticano. Alcuni maiali di maiale.

Tutti questi problemi possono essere affrontati
attraverso l’addestramento. Ma può significare perdere piante, mobili,
o la tua salute mentale nel frattempo. Prepararsi alle perdite immobiliari (e
bruciore di stomaco).


5. Costi

Gli animali domestici sono costosi. Un cane da fattoria non può essere tecnicamente un animale domestico. Ma dovranno comunque essere sterilizzati o castrati. Sono inclini alle pulci, alle zecche e ai vermi del cuore quanto gli animali domestici e avranno bisogno di una protezione mensile.

Lesioni e malattie devono essere curate.
Soprattutto quando si passa tutto quel tempo ad addestrare un cane a lavorare bene…
con il bestiame, vorrai fare tutto ciò che è in tuo potere per salvare il loro
vive in un’emergenza.

Anche se tutto va bene nel
la vita del vostro cane, le vaccinazioni e le cure regolari possono essere molto costose.


Esperienze personali con cani da fattoria

E’ il momento di essere onesti. Sono una persona da cane. Sono un…
Li ho avuti per tutta la vita. Sono anche un grande ambientalista, quindi…
riserve sugli animali domestici in generale.

Poco più di un anno dopo aver perso Honey, ho portato Luna a casa. Ora è una principessa di 10 mesi dei Grandi Pirenei che lavora part time come LGD e il resto del tempo come cane da compagnia. I problemi di droga nella nostra zona, i cervi che mangiano i miei alberi da frutto e la pressione dei predatori che abbiamo subito dopo la morte di Honey mi hanno convinto che avevo bisogno di lei.

Luna ha ucciso accidentalmente alcune delle mie anatre poco dopo che l’abbiamo portata a casa. Ha imparato da allora. Ma abbiamo ancora del lavoro da fare prima che io possa lasciarla perdersi tra le anatre, anche sotto la mia sorveglianza.

Tra qualche mese, probabilmente sarà pronta per il servizio attivo. Nel frattempo, mi ha già avvertito di diversi attacchi di falchi, che hanno salvato i miei polli. Tiene a bada il cervo con un semplice abbaio.

È la cosa più dolce che ci sia. Non c’è niente al mondo come un grande abbraccio da cucciolo dei Pirenei per farti sentire al sicuro.


Conclusione

Pensaci bene prima di metterti con un cane da fattoria. Assicuratevi di essere pronti ad assumervi questa responsabilità. Pensate a come tenere al sicuro il vostro bestiame.

Allora fate ciò che è meglio per voi. Oh, e piantate qualche albero in più, se potete, per compensare l’impronta ecologica del vostro prezioso cucciolo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.