Suggerimenti

Alga Nori: 12 proprietà, benefici e usi nelle ricette di cucina

Come si mangiano le alghe? Che tipo di alga si usa per il sushi? In questo articolo risolviamo i tuoi dubbi sull’alga nori in modo che tu possa scoprire le sue proprietà ed essere chiaro su come utilizzare l’alga nori nelle ricette di cucina .

L’alga Nori ha qualità nutrizionali che possono essere molto interessanti per i benefici che apporta alla tua salute. Ti offriamo informazioni in modo che tu abbia un’idea chiara delle proprietà dell’alga nori e di come l’ alga nori viene utilizzata nel sushi e in altre ricette di cucina.

Cos’è il foglio di alghe nori? Caratteristiche dell’alga Nori

Il suo nome scientifico è Porphyra yezoensis .

È facile identificare questa alga perché è “quel nero” che circonda il sushi. Si tratta di una sfoglia molto sottile (ha quella forma perché è stata essiccata, tostata e pressata) di colore verde scuro.

Questa alga, come altri tipi di alghe ben note come la spirulina , il fucus, il kombu, il wakame o l’agar agar, sono ampiamente consumate nei paesi asiatici come il Giappone. In effetti, il Giappone produce i due terzi delle alghe nori consumate in tutto il mondo.

Questo tipo di alghe si ottiene principalmente coltivandolo e successivamente essiccandolo in forni o al sole.

Quali sono le proprietà nutritive dell’alga nori?

Il valore nutritivo di questa alga è abbastanza completo, vi mostro:

Ogni 100 grammi, l’alga nori ci fornisce 34 grammi di proteine ​​vegetali, 32 g di fibre, 30 g di carboidrati e non raggiunge 1 grammo di grassi.

Per quanto riguarda i micronutrienti, contiene: 300 mg di magnesio, 280 mg di calcio, 210 mg di vitamina C, 25 mg di vitamina A (caroteni), 11 mg di ferro, 6 mg di iodio, 4,5 di vitamina E, 2,5 mg di potassio e piccole quantità di vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6, B9 e B12) e vitamina K.

Se parliamo del suo contenuto in chilocalorie, non raggiunge le 10 kcal per 100 grammi. Pertanto, possiamo dire che l’ alga nori è un alimento a bassissimo contenuto calorico .

Quali sono i benefici dell’alga nori? A cosa serve l’alga nori?

Anche se passa inosservato su un rotolo di sushi, forse il più nutriente di quel rotolo è l’alga nori.

– Ci sono studi che suggeriscono che il consumo di alga nori potrebbe avere benefici a lungo termine per aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari .

– Sembra che queste alghe aiutino a regolare l’appetito .

– In uno studio clinico pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry (USA) per determinare la quantità di vitamina B12 biodisponibile nell’alga nori, i ricercatori hanno scoperto che l’alga nori è la migliore fonte di B12 tra le alghe. Questi dati possono essere molto interessanti per le persone che seguono diete vegetariane o vegane o che assumono alcuni tipi di farmaci che interferiscono con l’assorbimento della vitamina B12. Tuttavia, nello stesso studio si è scoperto che nel caso dei bambini, la vitamina B12 contenuta nell’alga nori potrebbe avere un effetto molto diverso perché diventa un analogo della B12 e potrebbe far scendere i livelli di questa vitamina.

– L’ alto contenuto di vitamina C nell’alga nori partecipa a importanti funzioni del nostro corpo come aumentare l’assorbimento del ferro, riparare le ferite della pelle, della cartilagine e delle ossa, produrre collagene, combattere i radicali liberi o proteggerci dalle infezioni.

– Stimola il funzionamento della ghiandola tiroidea .

– Può aiutare a regolare l’ipertensione.

– L’alga Nori può essere efficace per combattere la stanchezza .

– Ha un effetto digestivo, migliorando la digestione pesante o lenta.

– Uno degli usi tradizionali di questo alimento è stato quello di utilizzarlo per i casi di ulcera gastrica.

– Ha un’azione diuretica, quindi è particolarmente indicata nei casi di ritenzione di liquidi .

– Mantiene i nostri capelli, unghie e pelle in uno stato ottimale.

– È un alimento molto apprezzato perché aumenta l’ eliminazione dei metalli pesanti dal nostro corpo.

Come usare l’alga nori

Questa alga si trova sia in fogli che in scaglie (nella foto).

Oltre all’utilizzo dell’alga nori per fare maki o sushi, possiamo darle altri usi in diverse ricette di cucina, come:

Alga Nori per stufati, zuppe e stufati.

Alga Nori con verdure saltate

Alghe Nori in polpette di riso o quinoa.

Alghe Nori in insalata

Dove puoi trovare l’alga nori?

Come altri tipi di alghe, abbiamo diverse opzioni quando si tratta di trovare l’alga nori.

Questo tipo di alga è proprio molto facile da trovare nei negozi di alimentari asiatici, nei supermercati e nei negozi online.

.

Controindicazioni alga Nori

L’alga Nori è sconsigliata in alcuni casi:

  • Durante la gravidanza
  • Durante l’allattamento
  • Non è consigliabile dare ai bambini
  • Nelle persone con ipertiroidismo
  • Nelle persone con malattie autoimmuni
  • Nelle persone che assumono farmaci con azione anticoagulante

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *