Suggerimenti

Coltivazione della lattuga: Come piantare la lattuga in casa o in contenitori tutto l’anno

Ti piace l’insalata? Se lo fate, allora dovreste continuare a leggere questo articolo. Il motivo è che condividerò con voi come coltivare la lattuga all’interno.

Sì, significa che si può coltivare lattuga tutto l’anno.

Significa anche che si può godere del verde fresco anche se c’è la neve sul terreno.

E se siete come me, allora è una buona notizia, perché odio dover comprare verdure al negozio durante i mesi invernali. Trovo ancora più eccitante che ci siano almeno cinque modi diversi di coltivare la mia insalata al chiuso.

Quindi, se trovate questa idea eccitante, continuate a leggere. La vostra insalata per tutto l’anno vi aspetta!


Informazioni sull’impianto di lattuga

  • Zone di durezza: 4, 5, 6, 6, 7, 8, 9
  • Terreno: sciolto, pH tra 6,0 e 7,5, sciolto, ben drenato, fertile
  • Esposizione al sole: parte del sole
  • La piantagione:

    • Inizio in casa: da 25 a 46 giorni prima della data dell’ultima gelata
    • Inizio in casa (autunno): da 77 a 97 giorni prima del primo gelo
    • Indurimento: da 7 a 10 giorni prima del trapianto
    • Trapianto all’aperto: tra 2 settimane prima e 2 settimane dopo la data dell’ultimo gelo
  • Spazio: da 6 a 12 cm tra le piante e da 12 a 14 cm tra le file
  • Profondità: da ¼ a ½ profondità di semina
  • I migliori compagni: Carota, ravanello, fragola, cetriolo, barbabietola, asparagi, mais, melanzane, piselli, patate, spinaci, cavoletti di Bruxelles, cipolla, girasole, pomodoro
  • I peggiori compagni: sedano, crescione, prezzemolo, broccoli
  • Irrigazione: in profondità almeno una volta alla settimana, spesso durante la stagione secca
  • Concimazione: applicare un concime bilanciato sui lati 3 settimane dopo il trapianto
  • Problemi comuni: afidi, tarli, vermi dell’esercito, bucanieri, coleotteri delle piante, coleottero occidentale del cetriolo, antracnosi, bulloni, marciume del fondo, peronospora, tampone, macchia di vernice, virus del mosaico, marciume molle acquoso, caduta delle foglie, macchia di foglie di septoriosi
  • Vendemmia: quando ci sono 5 o 6 foglie mature lunghe 2 cm


Lattuga in crescita

Allineare”>>

da Ritorno alle mie radici

Sapevate che si può coltivare lattuga da altre lattughe? Beh, si può! Questo metodo funziona meglio con la lattuga romana.

Quindi iniziamo con una testa di lattuga romana e tagliamo la fine. Utilizzate il resto della lattuga come fareste normalmente.

La base della lattuga viene poi posta in una piccola ciotola di acqua calda. Si consiglia di posizionare la bacinella dell’acqua calda vicino alla finestra, dove può ricevere un po’ di luce solare. Dovrete lasciarlo tagliare per una settimana.

Nel corso di questa settimana, si dovrebbe iniziare a vedere una piccola crescita.

Poi vorrete prendere questa insalata che sta germogliando e metterla in un barattolo. Dovrete piantarlo in un vaso e assicurarvi che l’intera base sia sepolta. Assicuratevi solo di non coprire la nuova crescita.

Dovrete quindi annaffiare la pianta regolarmente e guardarla crescere. Si può fare questo con ogni cespo di lattuga che questa pianta produce. Inoltre, l’impianto continuerà a produrre.

Quindi, in teoria, si potrebbe avere una scorta infinita di lattuga in cucina.


2. Un sacco dell’immondizia non serve solo per trasportare l’immondizia

Comincerete comprando un sacco della spazzatura nero delle dimensioni di un gallone. Sarà necessario tagliare gli angoli in modo che la parte superiore sia arrotondata. Questo rende il processo più semplice.

Dovrete quindi praticare dei fori nel sacco dell’immondizia in modo che il terreno possa drenare correttamente.

Poi riempire il sacchetto a metà con terriccio inumidito. Poi spruzzerete leggermente i semi di lattuga nel sacchetto.

Poi dovrete finire di ricoprire i semi con il resto del terreno. Mettere il sacchetto su un piatto in modo che raccolga l’acqua di drenaggio.

Il passo successivo è quello di spruzzare delicatamente i semi con acqua e utilizzare un coperchio del vaso per coprire la parte superiore del sacchetto. Non deve essere troppo stretto, ma anche troppo morbido per non perdere troppo calore.

Quindi posizionare la borsa su una soglia o in un punto soleggiato del bancone. Nel corso della prossima settimana, si dovrebbe continuare a spruzzare delicatamente i semi. Quando si è verificata la germinazione, è necessario scoprire il sacchetto.

Infine, quando la pianta è abbastanza grande, è possibile raccogliere le foglie di lattuga in qualsiasi momento. È semplice come coltivare una lattuga in vetrina o sul bancone in qualsiasi momento.


3. Lattuga da un vaso

>

Questo è probabilmente il modo più tradizionale di coltivare la lattuga in casa. E’ anche super semplice. Per iniziare, scegliete il vaso decorativo che preferite. Non deve essere per forza super grande, perché le radici della lattuga non sono molto profonde.

Poi vorrete riempire il vaso a ¾ sulla strada con la terra. Poi pianterete i semi di lattuga nel vaso. Poiché i semi di lattuga sono così piccoli, è importante ricordare che si dovrà tornare nella zona di coltivazione una volta avvenuta la germinazione per diluirla.

Dopo aver piantato i semi di lattuga, dovrete riempire il vaso per il resto del tempo con terriccio. Poi cospargere il terreno con acqua.

Con il tempo, la germinazione avrà luogo e i semi dovranno essere diluiti. Man mano che la lattuga cresce, le foglie vengono raccolte secondo le necessità.


4. Il Mobile Salad Garden

>

Probabilmente è la mia opzione di crescita preferita. Penso che sia molto bello e molto funzionale. Si chiama Mobile Salad Garden.

Quindi non c’è niente di stravagante nel modo in cui viene coltivata la lattuga in questo giardino di insalate. C’è una stagione di semina, e pianterai i semi di lattuga come ho detto quando l’ho piantata in un vaso.

Ma ciò che lo rende così grande è che non sembra fuori luogo. Si può collocare praticamente ovunque e non sarà d’intralcio per gli occhi. Questo è importante per me.

Ho difficoltà a far crescere cose in casa perché voglio che sia funzionale, ma non voglio che ingombri la mia casa o che si distingua e che sia abrasiva per il mio arredamento.

Ecco perché penso che questo carrello renderebbe più facile coltivare la vostra lattuga e vi darebbe tutti gli elementi necessari per coltivarla in modo ordinato.

Come bonus, se sei uno a cui piace costruire, puoi costruire il tuo carrello delle lattughe. Si potrebbe fare il carrello in legno caldo invece che in acciaio inossidabile e aiutarlo ad adattarsi molto più facilmente nella vostra casa.

Ho anche visto carri da coltivazione che hanno un posto per le lampade da coltivazione da appendere sulle vostre piante. Penso che sia un modo pulito per rimanere organizzati e far crescere le cose con stile.


5. Hai bisogno di Luci…Luci di crescita

Allineare”>>

attraverso Ozark Natural Foods

L’ultimo metodo che condivido con voi su come coltivare la vostra lattuga in casa è l’uso di lampade da coltivazione. Come ho appena detto, si può combinare questo metodo con altri.

Ma quando coltivo le piante al chiuso sotto le lampade da coltivazione, le metto su una mensola di acciaio inossidabile. Poi li metto in vaschette per i semi o in vasi di plastica. In questo modo è più facile non piantare troppe piante.

Poi mi assicuro di tenerli spruzzati con acqua sui vassoi e li guardo germogliare.

Tuttavia, non devo preoccuparmi di dove le metto per il sole, perché le lampade da coltivazione fanno il lavoro. Un altro consiglio che ho per le lampade da coltivazione è che non uso veramente le lampade da coltivazione. Io uso lampade da negozio. Ho scoperto che sono altrettanto efficaci e costano solo una frazione di quello che fanno le lampade per la cultura.

Quindi, se non avete un sacco di spazio sulle finestre, non pensate che coltivare lattuga all’interno sia fuori questione per voi. Tutto quello che dovete fare è investire in una struttura che lavora per voi e combinarla con le luci per la crescita.


Che tipo di lattuga dovrei coltivare?

Ci sono molti tipi di lattuga che crescono bene in casa. Volevo darvi un’idea di alcune opzioni che potrebbero piacervi, ma anche farvi sapere quale potrebbe funzionare meglio per la vostra casa.

Ecco le scelte che consiglio per l’insalata:


1. romaine

Adoro la lattuga romana. Penso che sia meraviglioso, è un tipo di lattuga più forte, ed è la mia preferenza quando cerco di coltivare lattuga da lattuga.

Poiché ha una base così solida, facilita, a mio parere, la germinazione. Inoltre, se state cercando di osservare la quantità di glutine o di carboidrati che mangiate, questo tipo di lattuga è meraviglioso da usare al posto dei panini o del pane.


2. iceberg

Sono un grande fan dell’insalata. Penso che siano un pasto meraviglioso di per sé, e uno dei miei cibi preferiti è la zuppa e l’insalata. E’ fresco, economico e facile da fare.

Ecco perché mi piace la lattuga iceberg. È abbastanza facile da coltivare e ha sempre un sapore così fresco e croccante.

Tuttavia, coltivare questa lattuga o lattuga romana in casa (oltre ad usarla come base per la coltivazione della lattuga) è un po’ più difficile perché è necessario più spazio per far crescere i cespi.

Ma se avete molte finestre o spazio interno da coltivare, questo potrebbe non essere un problema. Sono limitato in termini di spazio di coltivazione indoor, quindi non è la mia prima scelta per la mia situazione.


3. Foglie di lattuga

Le foglie di lattuga sono le migliori! E ‘bello aggiungere lattuga per ottenere texture diverse per la vostra insalata. E’ ottimo anche per i panini.

Inoltre, questo tipo di lattuga è ideale per la coltivazione indoor. Non occupa molto spazio a causa del modo in cui appare su un singolo ramo di lattuga.

Pertanto, se si è limitati nel proprio spazio di coltivazione indoor, si consiglia di prendere in considerazione questo tipo di lattuga. Potete coltivarne un mucchio in vaso, in spazi di coltivazione mobili o in vasi da seme.

Tuttavia, non sarebbe una buona idea cercare di coltivare lattuga da lattuga.


4. Spinaci

Gli spinaci non sono necessariamente considerati una lattuga, ma li uso molto nelle mie insalate. Sono un grande fan degli spinaci per via di tutte le vitamine e i minerali in esso contenuti.

Inoltre, gli spinaci sono molto simili alla lattuga. È facile da coltivare in spazi interni più piccoli e non richiede molto lavoro.

Tuttavia, se non lo piantate in vasi di partenza che rendono più facile separare i semi, dovrete fare in modo di diffonderli correttamente in seguito, dopo la germinazione. Altrimenti potrebbe finire per essere sovraffollata e non produrre come dovrebbe.

Questa è la mia opinione sui diversi modi di coltivare l’insalata in casa. Avere il proprio buffet di insalate fresche tutto l’anno è una caratteristica meravigliosa da avere a casa.

Inoltre, potrebbe farvi risparmiare un sacco di soldi. La lattuga di solito è a buon mercato, ma se ne mangiate tanta quanto ne mangio io, sareste sorpresi di quanto può portare.

Ma vorrei che me ne parlassi. Hai mai coltivato lattuga in casa tua? L’avete coltivata tutto l’anno? Che consiglio puoi darmi? Quali difficoltà avete incontrato? Avete scoperto che esiste un particolare tipo di lattuga che cresce meglio? Se sì, qual è il metodo migliore?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *