Suggerimenti

Coltivazione di arachidi: la guida completa per piantare, coltivare e raccogliere arachidi

Volete indovinare qual è la mia più grande opzione di ingresso?

Non sono patatine fritte o torta. In realtà, sono solo noccioline. Prendiamo uno spuntino alle noci e prendiamo letteralmente un cucchiaio di burro d’arachidi.

Onestamente, penso che sia perché non ci vuole molto a riempirsi quando si mangiano le arachidi perché contengono proteine, ma tutti noi le abbiamo e questo ci aiuta a mantenere gli spuntini al minimo.

Quindi, quando si mangiano tutte quelle arachidi, è importante sapere anche tutto sulla coltivazione delle arachidi. Questo è ciò di cui parlerò con voi. Copriremo tutte le nostre basi (si spera), quindi cominciamo:


Coltivazione di arachidi – Informazioni sulle piante :

  • Zone di durezza: 8, 9, 10, 10, 11, 12
  • Terreno: sabbioso, limoso, PH tra 6.0 e 6.5, ben drenato
  • Esposizione al sole: pieno sole, almeno 6 ore di sole al giorno
  • La piantagione:

    • Inizio in casa: da 2 a 4 settimane prima dell’ultima data del gelo
    • Indurimento: 2 settimane prima del trapianto all’aperto
    • Trapianto all’aperto: da 2 a 3 settimane dopo la data dell’ultima gelata, quando la temperatura del suolo è di circa 65 gradi Fahrenheit
  • Spazio: da 6 a 8 cm tra le piante e da 12 a 24 cm tra le file
  • Profondità: da 1 a cm dal seme
  • I migliori compagni: patate, barbabietole, cavoli, carote, sedano, sedano rapa, cetrioli, melanzane, piselli, ravanelli, fragole, salvia, calendula, calendula, lattuga
  • Partner peggiori: Mais, fagioli, basilico, finocchio, cipolla, cavolo rapa
  • Irrigazione: Regolarmente, da 1 a 2 cm di acqua alla settimana, interrompere l’irrigazione all’approssimarsi del raccolto
  • Concimazione: vestirsi lateralmente con un fertilizzante a basso contenuto di azoto dopo la semina, applicare un fertilizzante ricco di calcio durante la fioritura
  • Problemi comuni : Vermi, tripidi, bruco del fagiolo di velluto, nematode del nodo della radice, acaro rosso a due punti, botrite, marciume di muschio, macchia di foglia precoce, marciume nero cylindercladius, macchia di foglia tardiva, fillostite punto foglia, ruggine, sclerotinia punto foglia, punto foglia sud, avvizzimento della spirale, punto ragnatela, guaina, virus punto pomodoro, necrosi del germoglio dell’arachide (thixag__4)

  • Raccolto: da 85 a 130 giorni dopo la semina


Coltivazione di arachidi – Varietà :

Esiste una grande varietà di arachidi, ma possono essere suddivise in quattro grandi categorie. Ecco le quattro categorie:


1. corridori

Allineare”>>

attraverso i benefici per la salute

I corridori sono tra le arachidi più comuni. Il motivo è che sono uniformi nelle dimensioni. Questo li rende più attraenti per il marketing.


2. Virginia

Allineare”>>

da Bates Nut Farm

Le arachidi della Virginia sono probabilmente le più riconoscibili perché se si mangiano arachidi comprate in negozio con il guscio, sono probabilmente arachidi della Virginia. Il motivo per cui scelgono queste noccioline è la loro dimensione.


3. Spagnolo

Allineare”>>

attraverso dadi sfusi

Le arachidi spagnole sono più piccole. Hanno la pelle rossa e marrone, e molto probabilmente li riconoscerete se mangiate arachidi croccanti. A causa delle loro piccole dimensioni, sono perfetti per le caramelle.


4. Valencia

Allineare”>>

attraverso Sherck Seeds

Se ti piacciono le arachidi bollite, conosci le arachidi di Valencia. Hanno 3 o più fagioli all’interno del guscio. Sono quindi particolarmente notevoli per la loro pelle di colore rosso vivo.


Una guida pratica alla coltivazione delle arachidi

Coltivare arachidi non è così difficile come si potrebbe pensare. Seguite alcuni passi fondamentali, e dovreste essere sulla strada giusta per coltivare le arachidi.

La cosa più importante da sapere sulla coltivazione delle arachidi è che ci vogliono 100-130 giorni e che in questi giorni non deve esserci il gelo. Questo rende la coltivazione delle arachidi un po’ difficile nei climi nordici.

Ma se li iniziate abbastanza presto, metteteli in un campo rivolto a sud mentre crescono, e aggiungete qualche coltura di copertura che potrebbe avere ancora una possibilità.


1. 1. impianto

Iniziare in casa

Poiché le arachidi impiegano molto tempo a crescere, se si vive in un clima nordico, potrebbe essere necessario iniziare a coltivarle al chiuso.

Se lo fate, dovrete piantare le arachidi crude in un contenitore di plastica che abbia una certa profondità. Dovrete riempire la ciotola di terra fino a circa 6 metri di profondità. Assicurarsi che il terreno sia umido.

Poi dovrete piantare le arachidi crude ad una profondità di circa 4 centimetri e piantare solo circa 4 arachidi.

Successivamente, le arachidi devono essere completamente ricoperte di terra. Quando le noccioline saranno germogliate, dovranno essere trapiantate.

Inizio

Quando si piantano all’aperto, si dovrebbero mettere i semi di arachide a circa 2 cm di profondità e a 8 cm di distanza l’uno dall’altro in terreno sciolto. Questo è importante per il modo in cui crescono. Se il terreno è troppo stretto e poco drenato, avranno difficoltà a crescere.


2. Piante in crescita

Una volta che le vostre piante hanno raggiunto un’altezza di 6 cm, è il momento di crescere intorno ad ogni pianta. Questo per facilitare la propagazione e la crescita della pianta.


3. Incollaggio delle piante

Una volta cresciute le vostre piante, dovrete appenderle. Questo significa essenzialmente costruire un cumulo di pacciame intorno alle piante. Si tratta di proteggere le radici.


4. Guardarli crescere

Allineare”>>

tramite il sito web “Balcony Garden”

Una volta fatto tutto questo, si spera che comincerete a vedere piccoli fiori gialli che sbocciano e sbocciano sulle vostre piante. Si formano lungo il fusto della pianta di arachidi.

Una volta che i fiori sono asciutti, si inizierà a vedere la formazione di piccole ovaie, poi si cadrà e si scaverà un tunnel fino a terra. Sono le tue noccioline che iniziano a formarsi.


5. Raccogli le tue arachidi

Allineare”>>

attraverso Life City

Quando raccolgono le arachidi, devono farlo prima che arrivi il gelo. Tirerete fuori l’intera pianta dopo averla coltivata con una forchetta da giardino e scrollare via il terreno in eccesso.

Infine, appendere le piante al chiuso ad asciugare in modo che possano essere mangiate una volta che sono completamente asciutte.


Prendersi cura delle sue arachidi

Le arachidi non hanno bisogno di troppa attenzione. Tenete a mente queste tre cose, e le vostre piante dovrebbero essere felici, sane e produttive:


1. non spingere troppo forte

Le piante di arachidi sono piante abbastanza basse. Le arachidi si formano sulla superficie della pianta. Quindi, quando coltivate le vostre piante, fate attenzione a non farle crescere troppo in profondità perché potreste disturbare le arachidi che si formano e rovinare il vostro raccolto.


2. Acqua regolarmente

Le vostre piante di arachidi dovranno essere annaffiate regolarmente, come la maggior parte delle piante. Assicuratevi di annaffiarli settimanalmente fino a quando non sapete che il terreno è inumidito a 6-8 cm sotto il suolo.

Una volta che lo sai, puoi innaffiare un po’ meno. Il modo migliore per misurare questo sarebbe quello di premere semplicemente il dito nel terreno intorno alla pianta. Se è abbastanza bagnato, saprai di aver innaffiato bene.


3. Coprire le piante con pacciame

Mulch è un grande amico del giardiniere. Questo perché aiuta a trattenere l’umidità intorno alle piante e ad affogare le erbacce.

Quindi usate un pacciame intorno alle vostre piante di arachidi. Porta molta umidità vicino alla pianta e impedisce alle erbe infestanti di impadronirsi delle piante.


Coltivazione di arachidi – Parassiti e Pampa; Problemi

Le arachidi sembrano essere una pianta abbastanza facile da coltivare. L’unico inconveniente è che hanno molti insetti che li amano tanto quanto noi. Ecco alcuni problemi da tenere d’occhio:


1. afidi

Allineare”>>

tramite Wikipedia

Sono piccoli insetti che si fanno strada in molti giardini. Masticano le piante, le indeboliscono e quindi diffondono malattie.

Soluzione: Utilizzare spray insetticida per fermare gli afidi.


2. punto della foglia

Allineare”>>

attraverso l’estensione dell’Università del Minnesota

È un fungo che si forma nei climi caldi e umidi. La maggior parte dei climi sono ad un certo punto.

Quindi, se cominciate a vedere macchie gialle che si formano sulle foglie delle piante di arachidi e finalmente vedete le foglie cadere dalla pianta, dovreste cominciare a controllare se ci sono macchie di foglie.

Soluzione: Il modo migliore per fermare la diffusione di questo fungo è quello di ruotare le colture ogni anno. Inoltre, se vedete delle foglie danneggiate, assicuratevi di rimuoverle e bruciarle per evitare che il fungo si diffonda.


3. nematodi

Allineare”>>

attraverso la fornitura dei coltivatori

I nematodi hanno diverse varietà. Ci sono quelli che sono dannosi per le piante e quelli che sono benefici per le piante.

Se avete il tipo nocivo, noterete che le vostre piante soffrono di crescita stentata. Inoltre, i nematodi uccidono i sistemi radicali e diffondono le malattie.

Soluzione: Il modo migliore per fermare i nematodi dannosi è quello di ruotare le vostre colture e aggiungere molta materia organica al vostro giardino prima di piantare.


4. Leaf Riders

Allineare”>>

attraverso l’uso di prodotti per la disinfestazione

Le cavallette sono piccoli insetti che saltano da una pianta all’altra. Diffondono malattie e fanno ingiallire le piante.

Soluzione: Il modo migliore per controllare le cavallette è quello di controllare le erbacce e coprire le vostre piante con coperte galleggianti se sapete di avere delle cavallette. In questo modo non possono passare da una pianta all’altra.


5. Tigna

Allineare”>>

attraverso Buglogical.com

I vermi delle radici sono piccoli vermi che penetrano in una pianta e la uccidono perché si nutrono della pianta.

Soluzione: Sgombra il tuo giardino alla fine di ogni stagione in modo che non possa svernare nel tuo giardino. Poi trattate il vostro terreno con i nematodi benefici.


6. Tripidi

Allineare”>>

attraverso il Pianeta Naturale

Sono minuscoli insetti microscopici che diffondono malattie nel giardino. Lasciano anche delle macchie bianche sulle foglie della pianta.

Soluzione: Utilizzare sapone insetticida per fermare i tripidi.


7. Vermi

Allineare”>>

attraverso “Fare la mia disinfestazione”

Quando vedo la parola cibo, penso automaticamente a Timon e Pumba del Re Leone. Ma probabilmente non avete facoceri e suricati che scavano nel vostro giardino per mangiare questi parassiti.

E se lo fai, hai un problema più grande tra le mani. I vermi vivono nel terreno e si nutrono di arachidi che si trovano sottoterra.

Soluzione: Non coltivate le vostre piante di arachidi in zone dove l’erba è cresciuta di recente, poiché in questa zona potrebbero esserci dei vermi.


8. Al verme metallico

Allineare”>>

attraverso “Gardening Know How”

I vermi metallici sono marrone scuro e giallo pallido. Si nutrono delle radici della pianta di arachidi.

Soluzione: Si desidera

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *