Suggerimenti

Come piantare fragole o fragole

Piantare fragole o fragole nell’orto urbano o in campo può essere semplice se eseguiamo alcune cure di base. Sicuramente coltivare fragole è facile per te con questi suggerimenti che ti diamo da ECOagricultor.

Anche se vivi in ​​una città o in un’area urbana e non hai molto spazio per avere un orto biologico, non preoccuparti, le fragole si adattano molto bene a una moltitudine di condizioni diverse e possono crescere molto bene sia in vaso o contenitori che direttamente nel terriccio del nostro orto o giardino ecologico.

Le fragole sono piante perenni striscianti, quindi se le curi bene avrai piante per molti anni e potrai sfruttare le proprietà nutritive delle fragole .

Andremo a conoscere quali sono i punti cardine che ogni giardiniere deve conoscere per la cura della pianta di fragola e per poter gustare delle deliziose fragole biologiche piantate da noi stessi.

Hai il coraggio di coltivare altre piante? Dai un’occhiata al calendario di semina (sia per l’emisfero nord che per quello sud) e le schede di coltivazione .

Pianta fragole o fragole

Semina i semi di fragola o fragola

Per iniziare a coltivare le tue fragole puoi farlo partendo dalla semina dei semi, cioè preparando i semenzai. È importante acquisire semi biologici e affidabili per ottenere piante vigorose da cui ottenere frutti sani e di qualità. Successivamente potresti andare a rimuovere i semi da solo. Se non hai alcuna esperienza precedente con le piante, potrebbe essere più facile iniziare acquisendo piantine di fragole e trapiantandole nel sito finale.

Il terreno o substrato

Necessitano di un terreno aerato, non incrostato, con un buon drenaggio per evitare la putrefazione delle radici. Per i vasi possiamo utilizzare una parte di sabbia, un’altra di humus e un’altra di terra in un vaso o recipiente profondo almeno 30 cm e altri 40 cm di diametro. Nella parte della base deve avere dei fori per permettere la fuoriuscita dell’acqua in eccesso. Se hai intenzione di piantare le fragole direttamente nel terreno, assicurati che il terreno contenga humus maturo o compost mescolato al terreno. Le fragole si adattano molto bene praticamente a qualsiasi tipo di terreno.

Temperature

Quando prepariamo le piantine di fragole, dovrebbero essere ad una temperatura approssimativa tra 12 e 15ºC. La pianta, una volta adulta, è in grado di adattarsi molto bene sia a climi freddi che caldi, resistendo anche in alcune occasioni al gelo. Ma ti consiglio di leggere questo articolo per saperne di più sulla temperatura di germinazione dei semi.

Leggero

Le piante di fragola preferiscono luoghi con esposizione parziale al sole. Crescono bene in mezz’ombra e non necessitano di un luogo con molte ore di sole come potrebbe essere il caso di altre piante orticole o ornamentali.

Irrigazione

La fragola è una pianta selvatica che ha bisogno di molta acqua. Per aiutare a gestire l’irrigazione in modo sostenibile, ti consiglio di osare installare un’irrigazione a goccia e di utilizzare anche la tecnica della pacciamatura per aiutare a trattenere l’umidità, prendersi cura delle radici e molti altri benefici che fornisce il pacciame. nel campo.

Piaghe e malattie

I principali parassiti delle fragole sono afidi, acari di ragno, tripidi o wireworms. Per quanto riguarda le malattie, è comune l’ oidio e il marciume grigio , causati da un fungo che compare quando c’è un eccesso di umidità. Hai una moltitudine di rimedi ecologici per prevenire e combattere i parassiti e le malattie della fragola.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.