Suggerimenti

Come piantare le zucche

Quando Halloween si avvicina, tutti pensano alle zucche, l’iconico ortaggio della festa. Questa pianta è in realtà un intero genere, i cui frutti nelle loro diverse varietà e specie sono stati usati in tutto il mondo per cose diverse come il consumo di cibo o come contenitori o strumenti musicali. Inoltre, il consumo della polpa e dei semi di questo ortaggio offre grandi benefici per la salute.

Se vuoi imparare quando e come piantare le zucche, unisciti a noi in questa guida pratica di EcologíaVerde.

Quando piantare le zucche

Esistono due modi principali per piantare le zucche e il momento ideale per piantarle dipenderà dal modo scelto.

Quando piantare le zucche nella loro posizione finale

La prima opzione è piantarli direttamente nella loro posizione finale. Questa pianta accetta senza problemi questo metodo di semina e, in questo caso, bisogna effettuarlo ad inizio-metà primavera, una volta passate le ultime gelate, che potrebbero uccidere le piantine.

Quando piantare le zucche in semenzaio

L’altro metodo consiste nel seminare in semenzaio, per poter far avanzare l’intero raccolto e trapiantarlo all’aperto in primavera, così che avremo guadagnato diversi mesi. Se lo fai, puoi preparare i tuoi semenzai a fine inverno.

Qui seguiremo quest’ultimo metodo, anche se se scegli il primo, fai tutto lo stesso ma direttamente nella sua posizione finale e dopo la fine del gelo.

Come seminare i semi di zucca

Segui questi passaggi e le istruzioni per piantare semi di zucca in un semenzaio in modo da poter trapiantare le piantine di zucca nella loro posizione finale in primavera.

  1. La prima cosa è preparare i letti di semina con il loro substrato. Come sempre, si consiglia di utilizzare un substrato di semina. Puoi acquistarlo direttamente in un negozio specializzato o preparare tu stesso la miscela, che sarà più economica e ti assicura di avere i componenti desiderati. La miscela di torba, fibra di cocco e humus di lombrico con l’aggiunta di perlite e vermiculite è sempre una scommessa più che sicura a questo proposito.
  2. Prendete i semi di zucca e lasciateli in ammollo in acqua per circa tre ore.
  3. Riempi i tuoi letti di semina lasciando spazio per un po’ più di substrato in seguito.
  4. Lasciare i semi in posizione orizzontale sul substrato e poi aggiungerne un altro centimetro.
  5. Quindi annaffiare spruzzando acqua o con un annaffiatoio a getto fine, inumidendo l’intero substrato del letto di semina.
  6. Posizionare il semenzaio dove riceva luce solare diretta per evitare malformazioni nelle piantine, vicino ad una finestra ed a temperatura costante e calda.

Come piantare le piante di zucca

Circa 6 settimane dopo la semina, le tue zucche saranno pronte per essere trapiantate nella loro posizione finale all’aperto, con la primavera già in corso. Segui questi suggerimenti per piantare le zucche:

  • Dovresti individuare le tue zucche in un luogo che riceva la luce solare diretta e per almeno 8 ore al giorno.
  • Le piante di zucca occupano molto spazio, quindi si consiglia di lasciare uno spazio di circa 2 o 3 metri tra loro, in modo che ci sia una distanza sufficiente per svilupparsi il più possibile.
  • Avrai bisogno di terreno sciolto e un buon drenaggio se vuoi che le tue zucche crescano in modo ottimale. In questo altro articolo di EcologíaVerde ti diciamo come preparare la terra per piantare ortaggi.
  • Allo stesso modo, anche se non è necessario, i terreni ricchi aiutano molto questa coltura.
  • Una volta che il terreno è allentato, prepara un buco un po’ più profondo del fondo del tuo semenzaio e seppellisci la zucca un pollice più in profondità rispetto a prima.

Cura delle piante di zucca

Ora che hai visto come seminare e piantare queste verdure, ti diamo queste linee guida per conoscere la cura delle zucche:

Innaffiare le zucche

Oltre alle sue esigenze di sole, di cui abbiamo già accennato, la zucca necessita anche di annaffiature abbondanti e frequenti, in modo che il terreno non si asciughi mai eccessivamente. Proprio per questo è così importante che il terreno abbia un buon drenaggio, poiché altrimenti si formerebbero delle pozzanghere che possono marcire le radici della pianta. Se l’irrigazione non è regolare, è probabile che i frutti di zucca si dividano man mano che si sviluppano.

Temperatura

Per quanto riguarda la temperatura di coltivazione, la zucca condivide caratteristiche con altre piante della sua famiglia, come il cetriolo, la zucchina e il melone. Ha bisogno di molto sole e si sviluppa bene in un clima intorno ai 20ºC, potendo sopportare temperature comprese tra 10ºC e 30ºC senza troppi problemi. Al di là di quel margine, ci prenderemmo dei rischi.

Passaggio

La pianta apprezzerà anche l’applicazione di fertilizzanti ricchi di azoto e potassio durante la sua stagione di fruttificazione. Si consiglia di utilizzare fertilizzanti naturali come humus e tè alla banana per questo e aumentare un po’ i rischi quando inizia a dare i suoi frutti.

Circa sei mesi dopo la prima semina, le tue zucche dovrebbero essere pronte per la raccolta. Qui puoi conoscere le proprietà dei semi di zucca, i loro benefici e controindicazioni e di seguito vedrai un video su questo argomento.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come piantare le zucche, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.