Suggerimenti

Come usare i semi di canapa, chia e lino o semi di lino

Sicuramente saprai che i semi di canapa , i semi di chia e i semi di lino o di lino sono molto salutari per il grande apporto di proprietà benefiche per la nostra salute, ma sai usarli correttamente per sfruttarne tutti i benefici?.

Usare questi semi in cucina può essere molto semplice e incorporerai più nutrienti, proteine ​​vegetali, fibre , antiossidanti e grassi benefici come gli omega 3 nella tua dieta.

Come utilizzare i semi di canapa, chia e lino

Come usare i semi di canapa

I semi di canapa sono molto ricchi di sostanze nutritive. Sono un’ottima fonte di acidi grassi essenziali e ci forniscono anche tutti gli amminoacidi essenziali, molto importanti perché il nostro corpo non può produrli e devono essere incorporati attraverso il cibo.

Per ottenere i benefici dei semi di canapa, puoi assumerli aggiungendoli a piatti sia dolci che salati. Fatelo una volta serviti e aggiungete per ultimi i semi di canapa.

Puoi anche usare i semi di canapa per preparare una bevanda o un latte a base vegetale. Ad un litro d’acqua aggiungeremo 150 g di semi di canapa che avremo messo a bagno in acqua per 8 ore. Sbattere bene e filtrare. A questa bevanda puoi aggiungere un po’ di cannella, stevia liquida o puoi anche mescolarla con succo di frutta naturale.

Un altro modo per prendere i semi di canapa è farli germinare (vedi qui ), potete anche tostarli leggermente in padella o in forno e anche macinarli poco prima di aggiungerli ai piatti già pronti.

Come usare i semi di chia

Questi piccoli semi possono essere molto versatili in cucina e possiamo usarli nella preparazione di vari piatti. Sono una fonte di Omega 3 , un acido grasso molto importante che partecipa a una moltitudine di funzioni che vengono svolte nel nostro corpo. Ma in più, i semi di chia ci forniscono carboidrati, proteine ​​vegetali, minerali come calcio e fibre .

I semi di chia hanno un sapore delicato, quindi possiamo abbinarlo ad altri alimenti dal sapore più intenso e non lo modificherà.

Quando i semi di chia vengono mescolati con un liquido, rimane una consistenza gelatinosa . Per darti un’idea, i semi di chia possono assorbire fino a 12 volte la loro dimensione in acqua. Una volta mescolata la chia con il liquido, lasciala riposare per 10-15 minuti per gelificare.

Puoi incorporare tra un cucchiaino e un cucchiaio di semi di chia insieme ai cereali di farina d’avena (una buona combinazione) a colazione. Puoi anche aggiungerli agli yogurt , per addensare salse e condimenti e per preparare la marmellata di chia mescolando frullati o succhi di frutta fatti in casa con chia.

Un altro modo per prenderli è macinare i semi di chia . Si consiglia di macinare solo i semi che si andranno a consumare in quel momento perché una volta macinati i semi iniziano ad irrancidire e gli acidi grassi si perdono.

Infine, vi consiglio di provare a far germinare anche i semi di chia . Non vi resta che stendere due cucchiai di chia su due tovaglioli bagnati o della carta assorbente che avremo messo in un contenitore rotondo o rettangolare in cui abbiano abbastanza spazio. Conserva i semi in un armadio o in una zona buia per i primi tre giorni. Spruzza i semi tre volte al giorno per mantenere un po’ di umidità. Entro una settimana vedrai che i germogli sono già usciti e puoi aggiungerli alle insalate e a qualsiasi altro piatto tu voglia.

Come usare i semi di lino o di lino

Questi semi ci forniscono omega 3 e possono aiutare a ridurre le malattie cardiovascolari e il diabete. Inoltre, i semi di lino contengono fitoestrogeni.

Se prendiamo i semi di lino così come sono, non verranno assorbiti e utilizzati dal nostro corpo. Un modo per consumare i semi di lino è macinarli in un macinino appena prima di consumarli. Macina solo la quantità di semi che consumerai in un dato momento, poiché gli acidi grassi che contengono si ossidano e perdono parte dei loro benefici nutrizionali. Successivamente, i semi di lino possono essere cosparsi su qualsiasi piatto già cotto o preparato, come puree, zuppe, insalate, salse, frullati, ecc.

Un altro modo per utilizzare i semi di lino è mescolare un cucchiaino di questi semi con 100 ml di acqua. Lascia riposare per almeno 30 minuti e poi bevilo così com’è o aggiungilo a un succo o frullato naturale. Vedrai che i semi hanno formato un gel con l’acqua.

Ah! una curiosità, lo sapevi che puoi fare il gel per capelli fatto in casa con i semi di lino?

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.