Suggerimenti

Il giardinaggio in container: come iniziare con 12 piante facili da coltivare

Vivete in un appartamento o in un lotto più piccolo? Pensi di non avere abbastanza spazio per il giardino? Beh, qualunque sia la vostra situazione, sono qui per parlarvi di un modo in cui potreste potenzialmente coltivare il vostro cibo.

Conoscete l’espressione “giardinaggio in container”? In caso contrario, ve lo presenterò oggi stesso.

Cominciamo quindi ad esplorare il concetto di giardinaggio in container.


Cos’è il giardinaggio in container?

Il giardinaggio in container è un concetto semplice, anche se per la maggior parte di noi è relativamente nuovo. In sostanza, si hanno diversi contenitori e in ognuno di essi si coltivano singole piante.

Si può pensare di non poter coltivare nulla in contenitore, ma in realtà è così. È davvero così semplice. Se avete qualche secchio o vaso e un posto soleggiato, potete coltivare un piccolo giardino in contenitori individuali.

In realtà, secondo la mia esperienza, preferisco il giardinaggio in container. Abbiamo un grande spazio in giardino, ma coltivo ancora diversi articoli in un contenitore ogni anno perché penso che siano più facili da mantenere.

Per esempio, ogni anno coltivo le mie colorate varietà di peperoni in contenitori. Coltivo anche le mie carote in contenitori.

Se avete un posto divertente per un giardino in vaso, dovreste provarlo. Il costo iniziale è minimo, e potreste trovare il vostro nuovo hobby preferito.


Come può aiutarmi il giardinaggio in container?

Capisco che non tutti possono coltivare un giardino, nemmeno un giardino in vaso. Quando ero più giovane, single e appena iniziata, vivevo in un piccolo monolocale con il mio gatto.

E quando dico minuscolo, era un piccolo appartamento minuscolo. Ma non aveva nemmeno un balcone. Probabilmente avrei potuto usare un cortile laterale vicino al mio edificio se avessi voluto, ma all’epoca non stavo pensando al giardinaggio.

Quindi capisco che un giardino in vaso non è per tutti, ma se avete un piccolo patio o anche un balcone, potrebbe essere proprio quello giusto per voi.

Ciò significa che un giardino di container può essere utile in un modo o nell’altro. Si può pensare di non poter ottenere un grande raccolto dai contenitori, ma è davvero possibile. Coltivo abbastanza carote per la mia famiglia in circa cinque vasi.

Quindi non è necessario avere un sacco di spazio per ottenere un grande raccolto. Questo raccolto fornisce cibo fresco e buono per voi ad una frazione del costo. Qui si può effettivamente imparare come ottenere i semi ad un prezzo molto ragionevole.

Inoltre, tu sai cosa stai mangiando perché sei tu a sollevarlo.

Né dobbiamo dimenticare coloro che hanno un giardino più grande ma non riescono ad arrivarci fisicamente.

Non è necessario (necessariamente) rinunciare completamente al giardinaggio. Se riuscite ad uscire sul vostro portico posteriore, potreste essere in grado di coltivare le cose in contenitori.

Poi ci sono persone come me. Sto facendo un orto in container sopra un grande giardino perché, onestamente, ho più fortuna con le verdure in container. Ho difficoltà a coltivare le carote in giardino, ma me la cavo molto bene in un contenitore. È perché riesco a tenere il terreno abbastanza sciolto che crescono più facilmente.

Ho anche scoperto che il rinvaso può risparmiare alle vostre piante alcuni dei problemi di malattia che potrebbero incontrare se piantate in un giardino più grande. Ciò è solitamente dovuto allo spazio tra le piante, poiché non si nutrono dello stesso terreno.

Come si può vedere, il giardinaggio in container ha molti vantaggi praticamente per tutti.


Cosa si può coltivare in un giardino di container?

Come detto sopra, si potrebbe pensare che il giardinaggio in container non significhi molto.

Beh, sono qui per dirvi che se lo pensate, allora vi sbagliate. È possibile coltivare una varietà di ortaggi in contenitori. Non dimenticate che potete acquistare semi da mettere nei contenitori. Questo potrebbe rendere il giardinaggio dei container un po’ più facile se siete nuovi.

Quindi ecco alcuni articoli che si possono coltivare in contenitori :


1. mais

Lo so, la prima volta che ho visto crescere il mais in un contenitore, ho dovuto fare una doppia ripresa. Ma può funzionare. Ecco una grande risorsa per aiutarvi a scoprire come coltivare il mais nel vostro giardino in vaso.

E mi ha fatto piacere vedere quanto è bello il mais quando viene coltivato in un contenitore. Potreste facilmente metterlo sul vostro portico o balcone per un po’ di decorazione, oltre che per mangiare.


2. pomodori

Coltivare pomodori in un contenitore è un gioco da ragazzi. Trovo che i miei pomodori si sentano un po’ meglio in un contenitore perché tendo a prendermene più cura.

Per esempio, ogni anno piantiamo grandi quantità di pomodori rossi nel nostro orto. Tuttavia, mi piacciono i pomodori gialli, quindi di solito ne pianto alcuni in contenitori per poterli gustare e ne conservo anche alcuni per l’inscatolamento.


3. Fragole

In realtà, ogni anno coltivo le mie fragole in contenitori. Le mie fragole sono piantate intorno a un vecchio tronco d’albero che una volta era un fabbricante di vedove.

Così abbiamo tagliato a metà vecchi fusti di plastica, li abbiamo riempiti di terra e ci abbiamo piantato dentro le nostre fragole. Ogni anno diventano sempre più grandi.


4. alberi da frutto

È così che ho avuto il coraggio di avere un frutteto. Avevo letto e sentito tutte queste cose sugli alberi da frutto, e sapevo di amarli, ma ne ero intimidito.

Così un anno siamo andati in Florida e ho comprato piccoli alberi di arance e limoni in un negozio di souvenir. Poi li ho portati a casa e li ho allevati in contenitori. Così è nato il mio frutteto… in un contenitore.


5. Fagiolini verdi

I fagiolini possono essere facilmente coltivati in un contenitore. Dovrete usare un fagiolo selvatico perché questo funzioni molto bene (secondo la mia esperienza), perché poi crolleranno invece di correre in giro.

Tuttavia, se preferite i corridori agli arbusti, sono sicuro che potreste mettere qualche traliccio nel vaso per dar loro qualcosa su cui correre.


6. Zucca

La zucca è un’altra pianta che probabilmente avrebbe bisogno di un piccolo graticcio inserito nel contenitore per fornire un posto dove crescere.

Tuttavia, la zucca è un ortaggio abbastanza semplice da coltivare e ci sono molte varietà diverse.


7. Meloni

I meloni sono un’altra opzione che non può essere presa in considerazione immediatamente quando si considera il giardinaggio in container.

Ma possono anche crescere in contenitore con struttura a traliccio. Ecco una risorsa per aiutarvi a coltivarli nel vostro giardino in vaso.


8. Carote

Come ho detto, preferisco coltivare le carote in contenitore. Penso che sia più facile perché è facile assicurarsi che il terreno rimanga sciolto.

Tuttavia, io coltivo i miei in grandi vasi, in modo che abbiano molto spazio per crescere. Ricordate di diluire le carote quando iniziano a germogliare e assicuratevi che crescano in un contenitore grande (e abbastanza profondo).


9. Patate

Le patate sono un’altra patata che ho trovato crescere abbastanza facilmente in un contenitore. Tendiamo sempre a piantare la maggior parte delle nostre patate nel terreno per ottenere un raccolto più grande.

Ma se non volete sfamare 5 persone tutto l’anno dal vostro orto, potete usare una di queste opzioni per coltivare le vostre patate in un contenitore.


10. Cipolle

Le cipolle sono un’altra che può essere coltivata in contenitore, perché è più facile da spostare all’occorrenza.

In effetti, di solito sono più fortunato anche con le cipolle nei contenitori, perché così posso metterle dove mi servono per tenere lontani i miei polli!


11. Aglio

L’aglio è un altro prodotto che può essere coltivato in contenitori. La coltivazione richiede un certo tempo, quindi piantarli in contenitori può rendere più facile trovare un posto per coltivarli.

Inoltre, trovo più facile tenere i miei polli lontani dall’aglio utilizzando anche questo metodo.


12. Peperoni

Coltivo qualche peperone in contenitori ogni anno. Nel nostro grande giardino abbiamo una fila per i peperoni normali e un’altra fila per i peperoni piccanti.

Ma mi piace anche coltivare una varietà di colori nei peperoni. Così pianterò i miei peperoni colorati in contenitori per poterli gustare e prendermi cura anche di loro.


Di cosa ho bisogno per creare il mio giardino dei container?

L’avvio di un giardino di container non richiede grandi investimenti. Probabilmente avete la maggior parte degli oggetti a portata di mano.

Questo è ciò di cui avrete bisogno per creare il vostro giardino in vaso:


1. contenitori

Non c’è bisogno di inventare i vasi per un giardino in vaso. Infatti, coltiviamo la maggior parte dei nostri articoli in grandi e vecchi vasi che non uso per nient’altro.

Inoltre, uso un sacco di secchi da cinque galloni. Mio marito ha attraversato questa fase di raccolta di ogni secchio che ha trovato.

Tuttavia, per me ha funzionato perfettamente, perché ho fatto dei buchi sul fondo della maggior parte di essi solo per permettere all’acqua di defluire correttamente, e poi li ho piantati (tutti sanno che bisogna essere un uomo paziente per sopportare i miei scherzi!)

Ma se mi accorgo di essere basso (perché sono andato troppo lontano nella piantagione, come al solito), uso vasi di plastica come questo.


2. buon terreno

Allora avranno bisogno di un buon terreno per far crescere le loro piante. È possibile acquistare il terreno in qualsiasi centro di giardinaggio locale.

Oppure potete creare il vostro grande piano. In realtà abbiamo un posto nella proprietà di mia suocera che abbiamo scavato. È un posto nel bosco, e non so perché sia così grande, ma ci ha sempre detto di usare la terra lì, e lo facciamo da anni.

Trovare un grande pavimento non è quindi un compito troppo difficile. Anche se dovete acquistare un terreno e non potete permettervi la grande varietà (perché è costosa), usate alcuni di questi consigli per migliorarlo.


3. Un posto soleggiato

Una volta che hanno i loro vasi e una buona terra, avranno bisogno di un posto soleggiato per piantare. Può essere un portico posteriore, un portico anteriore, un cortile laterale, un balcone o anche una finestra soleggiata. È possibile coltivare alcune erbe in contenitori sul davanzale.

Una volta che si ha in mente un posto soleggiato, si è quasi pronti ad iniziare il proprio giardino in vaso.


4. Semi da piantare

L’ultima cosa di cui avrete bisogno per creare il vostro giardino di vasi. Ho già spiegato qui come trovare semi praticamente per niente.

Quindi, una volta che avete le varietà che volete piantare, piantatele nel buon terreno del vostro contenitore, in un luogo soleggiato, e via.

Ed è così che si può iniziare il proprio giardino in vaso! Spero che dopo aver letto questo articolo, avrete un’idea migliore di cosa sia il giardinaggio in vaso, dei benefici che può portare, e anche di cosa si può effettivamente coltivare nel proprio giardino in vaso.

Ma mi piacerebbe sapere se si coltiva un giardino in vaso. Cosa ci piantate dentro? Avete consigli o suggerimenti su come rendere più efficace un giardino in vaso?

Siamo lieti di sentirla. Lasciate semplicemente i vostri commenti nell’apposito spazio sottostante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *