Suggerimenti

Proprietà del Marrubio

Se ti piace prenderti cura di te in modo naturale e utilizzare le piante medicinali per mantenerti in salute, in questo articolo ti diremo tutto ciò che devi sapere sul Marrubio, una pianta medicinale tanto sconosciuta quanto interessante. Il Marrubio ha proprietà molto interessanti che lo rendono una delle piante medicinali preferite.

Vi parleremo della descrizione botanica del Marrubio, delle sue proprietà medicinali e dei suoi usi sia nella medicina popolare che degli ultimi studi scientifici pubblicati sull’azione terapeutica di questa pianta. In questo articolo vi ricordiamo anche le controindicazioni e in quali casi non va consumato. Scopri in questo articolo tutte le proprietà del Marrubio.

Cos’è il Marrubio?

Il Marrubio, il cui nome botanico o scientifico è Marrubium vulgare , è una pianta erbacea perenne originaria dei continenti europeo e asiatico dove cresce spontaneamente. Gli spagnoli lo introdussero nel continente americano.

Questa pianta può raggiungere i 70 cm di altezza, i fusti sono eretti e presentano foglie di forma ovale (che possono ricordare le foglie della Menta ) e piccoli fiori bianchi che crescono in gruppi.

Il Marrubio è anche popolarmente conosciuto con altri nomi come Marroio , Hortelana , Maromba o Camarruego . Ricorda che quando acquisti una pianta medicinale, dovresti assicurarti che il nome scientifico o botanico corrisponda perché i nomi comuni o popolari cambiano da un’area all’altra e possono creare confusione.

Come si usa il Marrubio?

Come la stragrande maggioranza delle piante medicinali, possiamo utilizzare il Marrubio sia esternamente che internamente:

  • Per sfruttare le sue proprietà medicinali si utilizzano le foglie (fresche o essiccate), applicate localmente come cataplasma o olio può essere infuso anche per uso esterno (non si ingerisce). Se sei interessato, ti lascio un link ad un articolo in cui ti spiego come infondere l’olio .
  • Per uso interno, il modo più semplice per utilizzare il Marrubio è preparare un infuso utilizzando la pianta essiccata o fresca. Hai bisogno di un cucchiaino di foglie di marrubio essiccate e aggiungi una tazza d’acqua. Quindi coprite e lasciate riposare per 5 minuti. Filtrare e bere.

A proposito, se sei interessato ai rimedi casalinghi (fare creme, oli di piante medicinali, maschere, deodoranti, dentifrici, shampoo, ecc.) qui puoi vedere di più

.

A cosa serve il Marrubio?

Tradizionalmente questa pianta medicinale è stata utilizzata nei casi di:

  • Congestione delle vie respiratorie superiori
  • Disturbi dell’apparato respiratorio: bronchite, asma, ecc.
  • Migliora i sintomi di raffreddore e influenza.
  • Cattive digestioni
  • Gas e pancia gonfia
  • Periodi dolorosi
  • Migliora il fegato
  • Ferite e ustioni sulla pelle

Azione medicinale del Marrubio e usi comprovati

Tra la composizione chimica del Marrubio troviamo principi attivi come marrubina, fenoli, tannini, steroli e flavonoidi (con quercetina e apigenina).

Oggi abbiamo una buona bibliografia con una moltitudine di studi effettuati sull’azione farmacologica del Marrubio: espettorante, fluidificante, antitosse, abortivo, ipocolesterolemizzante, antiipertensivo, antidiabetico o ipoglicemizzante, antimicotico, antinfiammatorio, antiossidante e cardioprotettivo.

Sulla base delle prove scientifiche di cui disponiamo attualmente, possiamo dire che il Marrubio è molto efficace per:

Guarire ferite e lesioni cutanee, ridurre la pressione sanguigna negli ipertesi, per il diabete di tipo II, proteggere dai danni cardiaci, combattere i funghi (come la Candida albicans ), può inibire la proliferazione delle cellule tumorali nel melanoma, è utile nei casi di iperlipidemia e nelle il trattamento dell’aterosclerosi e per ridurre l’infiammazione.


Proprietà del marrubio

Successivamente, ti diciamo tutte le proprietà del Marrubio:

  • Questa pianta è stata tradizionalmente utilizzata per la sua azione espettorante
  • Promuove la secrezione di muco dai bronchi
  • Protegge il fegato
  • Migliora i disturbi del sistema respiratorio
  • Ha proprietà vasodilatatrici
  • Allevia il bruciore di stomaco o il bruciore di stomaco
  • Combattere la stanchezza fisica e la debolezza
  • Stimola la formazione della bile e dei succhi gastrici , migliorando i processi digestivi
  • Il marrubio combatte l’ anemia
  • Aiuta ad espellere gas o flatulenza accumulati nel tratto gastrointestinale
  • Questa pianta può aiutare ad eliminare i parassiti gastrointestinali
  • Combatte la caduta dei capelli e la forfora
  • In caso di reumatismi, applicare l’olio facendo un massaggio
  • Il marrubio stimola l’appetito
  • Stimola il funzionamento del sistema immunitario
  • È in grado di abbassare la febbre
  • Evita l’accumulo di liquidi grazie al suo effetto diuretico
  • Regola la frequenza cardiaca, molto utile in caso di aritmie e tachicardie
  • Migliora il disagio addominale causato dalla cattiva digestione
  • Il Marrubio supporta il corretto funzionamento dei reni
  • Elimina o riduce il dolore causato dalle mestruazioni
  • Riduce i livelli di grasso nel sangue
  • Abbassa i livelli di zucchero nel sangue, per questo ha un effetto ipoglicemizzante
  • Migliora le condizioni generali della pelle grazie al suo effetto rigenerante, pertanto il Marrubio è utile per stimolare la guarigione in caso di ferite, ustioni, psoriasi, eczema, ascessi, acne, dermatiti o foruncoli.

Ora che conosci tutte le proprietà del Marrubio, ti diremo le controindicazioni.

Controindicazioni al marrubio

Come con qualsiasi altra pianta medicinale, il Marrubio non deve essere consumato durante la gravidanza (in quanto abortivo) o durante l’allattamento.

L’uso di piante medicinali non è raccomandato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

Se sei in trattamento farmacologico, dovresti sapere che le piante medicinali possono interagire con i farmaci, annullandone l’azione o moltiplicandola.

Queste sono informazioni generali e in nessun caso sostituiscono la consulenza personalizzata di un professionista. Se vuoi sapere se il Marrubio è una pianta che può essere utile nel tuo caso, consulta un professionista della salute che può conoscere la tua storia medica e le tue esigenze specifiche in modo che possano consigliare un trattamento adatto alle tue circostanze.

Bibliografia consultata

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4005279/

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1995764516300426?via%3Dihub

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27755961

https://www.mdpi.com/2305-6320/4/3/57/htm

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1995764517300998?via%3Dihub

https://journals.viamedica.pl/folia_morphologica/article/view/48582

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26994761

https://www.mdpi.com/1420-3049/22/11/1851

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1002/ptr.5661

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.