Suggerimenti

Le api robot di Monsanto sono pronte

Le api sono in pericolo e uno dei maggiori colpevoli è l’aumento delle colture transgeniche, che richiedono enormi quantità di pesticidi. A causa di questo abuso, le colonie si sono ridotte in modo allarmante, costituendo un pericolo per l’agricoltura e la popolazione, poiché le api sono responsabili dei 2/3 dell’impollinazione del cibo che mangiamo.

Ma non dobbiamo preoccuparci…. Monsanto ha già pronte le api robot! Sì, poiché non è sufficiente per loro monopolizzare il mercato di colture transgeniche, pesticidi, brevetti e semi, amplieranno il business alle api robot, e tutto con l’aiuto dell’Università di Harvard. Queste api robot avranno anche altri usi come trovare e salvare persone in caso di disastri naturali, monitorare il traffico, sorveglianza militare… puoi vedere tutti i vantaggi che ci offrono sul sito web dell’Università di Harvard

Nel settembre 2011, Monsanto ha acquistato Beeologics, azienda leader a livello internazionale dedicata alla protezione delle api e delle cause della loro scomparsa. Un altro caso chiaro per controllare e manipolare gli studi sugli effetti sulle api dei transgenici e dei pesticidi che vendono.

Ma senza dubbio, queste api robot sono un mezzo eccellente per propagare colture transgeniche e mettere in pericolo le colture biologiche. E tutto questo con il consenso dei governanti, che non risparmieranno mezzi per favorire in alcun modo la Monsanto, anche a costo di perdere le api, la diversità e la sovranità dei popoli.

Le api impollinano sin dal Neolitico ed è più che rischioso lasciare nelle mani della biotecnologia l’impollinazione delle piante che alimentano la popolazione mondiale. Sono pochi i dubbi che ci assalgono al riguardo: gli allevatori dovranno “affittare” queste api? Quando dovrò pagare? Impollinaranno solo le colture transgeniche tra loro o non faranno distinzioni?

Monsanto scommette sulle api robot non è casuale. Sanno molto bene cosa stanno facendo e i passi che devono compiere per ottenere un maggiore controllo sulla natura e sulla produzione alimentare, e le api robot sono un attore chiave.

Continuiamo a rivendicare l’importanza del piccolo produttore, delle policolture e dell’agroecologia per produrre cibo per tutti, senza conseguenze negative per l’ambiente e per la nostra sovranità.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *