Suggerimenti

Motivi per smettere di usare il microonde per sempre

Le microonde sono una fonte di energia elettromagnetica che irradia le molecole d’acqua negli alimenti, provocandone la rotazione e l’attrito violento per poi riscaldarle, vi sembra un modo sano e abituale di preparare il vostro cibo? Ovviamente non lo è, ecco perché l’uso del microonde è associato all’infertilità negli uomini, tra le altre condizioni e alla denaturazione del cibo che lo rende più difficile da digerire e nel caso di alcune vitamine che ne rende impossibile l’assorbimento. Anche il cibo può perdere il suo valore nutritivo tra il 60 e il 97%

D’altra parte, c’è il problema della dispersione di radiazioni quando il microonde è in funzione, che ha dimostrato di causare malformazioni congenite, cataratta, cancro e altre gravi malattie.

Gli studi del medico svizzero Hans Ulrich, dedicato all’industria alimentare, hanno dimostrato che la cottura e il riscaldamento degli alimenti nel microonde provoca danni al sangue e ai linfociti (il cui compito è produrre anticorpi per combattere le infezioni). Questo medico ha verificato come l’uso del microonde ha causato danni al sangue dei partecipanti che hanno preso parte alla ricerca.

La dottoressa Lita Lee nel suo libro “Health Effects of Microwave Radiation” afferma che la radiazione elettromagnetica a cui è sottoposto il cibo lo rende molto dannoso per la salute, rendendolo tossico e cancerogeno.

Sulla rivista Raum & Zeit hanno pubblicato un articolo in cui vengono pubblicati i risultati di uno studio che conclude ” la distruzione di atomi, molecole e cellule del cibo che non possono resistere a tali radiazioni distruttive è inevitabile, diventando tossici

Come se tutti questi dati non bastassero, bisogna aggiungere gli effetti dannosi che si manifestano a causa dell’utilizzo di contenitori in plastica che vengono utilizzati in caso di pasti precotti e che nella stragrande maggioranza dei casi contengono interferenti endocrini , associati all’infertilità , tumori, diabete, obesità, ecc.

Cuocere a vapore il più possibile, questo farà in modo che la stragrande maggioranza dei nutrienti negli alimenti non vada persa e si cercherà anche di utilizzare materiali e utensili in vetro, legno, ceramica (non smaltata), titanio o porcellana (non smaltata) per evitare l’accumulo di metalli pesanti nel tuo corpo.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *